Nasce il catasto degli alberi


« Torna alla pagina delle notizie

Il ministro dell'Ambiente, Corrado Clini, ha presentato la nuova legge sugli spazi verdi cittadini, già emanata sulla Gazzetta Ufficiale.

La norma introduce il nuovo "catasto" degli alberi nei grandi centri urbani: ogni sindaco uscente  dovrà pubblicare il bilancio arboreo affinché i cittadini possano verificare l'impegno "verde" assunto durante la sua carica.

Il catasto arboreo riguarderà soprattutto gli alberi "monumentali" e storici della città, che verranno anche tutelati in caso di danneggiamento o abbattimento con sanzioni dai 5.000 ai 100.000 euro, oltre ai reati che eventualmente si configurassero.

E' stata ufficialmente istituita la giornata nazionale per gli alberi, ogni anno il 21 novembre, per valorizzare l'ambiente e il patrimonio arboreo, anche in attuazione del protocollo di Kyoto, delle politiche di riduzione delle emissioni, della prevenzione del dissesto idrogeologico e la protezione del suolo, il miglioramento della qualità dell’aria e della vivibilità, nonche' delle tradizioni legate alla natura nella cultura nostrana.

Durante la Giornata dell'albero, il ministero promuoverà negli istituti scolastici  iniziative per la conoscenza dell’ecosistema e dei boschi, il rispetto del verde, l’educazione ambientale e civica.

Le scuole, in collaborazione con le istituzioni e con il Corpo forestale, pianteranno alberi tipici locali in aree pubbliche. L'iniziativa prevede l'ottima proposta di piantare un alberello per ogni neonato, o bambino adottato.