Accatastamento fabbricati rurali: 90 giorni per l'iscrizione al catasto


« Torna alla pagina delle notizie

E' stato pubblicato nella G.U. del 7 dicembre 2007 l'elenco dei comuni italiani nei quali stata accertata la presenza di fabbricati non dichiarati presso il Catasto.

L'elenco e' stato prodotto tramite un'attivita di foto-identificazione da immagini territoriali, eseguita in collaborazione con AGEA, e successivi processi "automatici" di incrocio con le banche-dati catastali; pertanto e' possibile in qualche caso rilevare errori o incongruenze.

Tramite un'apposita sezione del sito dell'ag. del Territorio e' possibile per ogni comune eseguire una ricerca delle particelle non dichiarate.

I soggetti titolari di diritti reali sulle particelle iscritte al Catasto terreni presenti nelle liste pubblicate, dovranno mettersi in regola entro 90 giorni tramite la dichiarazione dei fabbricati presenti su esse al Catasto Edilizio Urbano, dunque entro il 6 marzo 2008.

Non sara' necessaria l'iscrizione nei casi in cui: il fabbricato sia gia' stato censito, demolito, o non esista nel terreno indicato.
In questo caso occorre comunque segnalare l'anomalia all'Agenzia tramite l'apposito modello.