Discussione: Impianto di riscaldamento

Torna al forum: "condominio" Stampa discussione (testo semplice)

Corso per amministratori di condominio Overlex / Cescond

Consulenza Legale on line Overlex . Consulenza Fiscale on line Overlex


Messaggio iniziale:

Nelson76
Utente registrato
06/11/2008
22:39:23
Chiedo un gentile consiglio su quale atto fare in questo caso: stipulato contratto di affitto di appartamento in piccolo edificio costituito da soli n. 2 appartamento (uno di questi è l’appartamento in questione). Il problema è che una volta entrato nell’immobile il conduttore scopre che l’impianto di riscaldamento (una vecchia caldaia a gasolio esterna) è di unica proprietà del signore che abita l’altro appartamento, e che comunque riscalda una volta accesa riscalda anche l’immobile del povero conduttore, che quindi si riscalda solo quando e agli orari che l’altro ritiene opportuni.
In questo caso il conduttore vuole un impianto di riscaldamento normale, cosa fare? Un grazie a chi vorrà darmi una risposta



Corso On Line per Amministratori di Condominio

Risposte alla discussione: (Pagina: 1 )

claistron

Staff
10144 interventi
07/11/2008 20:00:33
L'attuale conduttore doveva accertarsi della situazione del bene prima di stipulare il contratto di affitto, ora è tardi avendo accettato il bene così come sta.

Naturalmente ha il diritto di recedere dal contratto quando lo ritenga opportuno, senza oneri.

La "pretesa" di far installare a spese del locatore un impianto autonomo per l'unità immobiliare in oggetto appare difficile da portare a termine.

Al limite, con il parere favorevole del proprietario, può egli stesso, per il suo maggior godimento, installare una caldaia personale, a proprie spese, da rimuovere alla fine della locazione o da concordare finanziariamente col proprietario al momento del rilascio dell'immobile. (Cassazione)



Rispondi



Scrivi il tuo messaggio di risposta
Tuo nome: Solo per utenti non registrati.
Scrivi qui la tua risposta

Inserisci nel testo >> Un link a un Sito web | | | |
Scrivi un testo in >> Grassetto | corsivo | Sottolineato
Voglio ricevere un' e-mail quando qualcuno risponde dopo di me (solo utenti registrati)
Digitare il numero nella casella di testo (misura di sicurezza anti-spam)


Sono severamente vietati: offese, polemiche, linguaggio scurrile, inserimento di dati personali o dati sensibili (religiosi, di salute, di convinzioni politiche)
Il forum e' moderato e controllato giornalmente: i messaggi non consentiti verranno subito rimossi, e se necessario segnalati alle autorita' competenti.
A tale scopo, viene registrato l'indirizzo IP del pc da cui scrivete.

Ultime 10 discussioni con parole chiave simili a questa
lavori impianto idraulico e scarichi
valvole termostatiche e riscaldamento autonimo
pianta impianto idraulico
spese condominiali a fronte di un impianto fotovoltaico non attivo
riscaldamento centralizzato, è corretto calcolare il 30% per i consumi involontari?
e’ corretto che i negozi non paghino le spese di manutenzione del riscaldamento?
dissenzienti per impianto videosorveglianza
distacco impianto centralizzato del riscaldamento
riscaldamento millesimale
spese di riscaldamento
logo del sito
Il Quotidiano giuridico on line ISSN 2280-613X


Loading