Discussione: Separazione di amministrazione

Torna al forum: "condominio" Stampa discussione (testo semplice)

Corso per amministratori di condominio Overlex / Cescond

Consulenza Legale on line Overlex . Consulenza Fiscale on line Overlex


Messaggio iniziale:

dave75
Utente registrato
19/09/2008
21:53:26
Salve,
lo stabile in cui abito è composto da 3 portinerie, giardino, tetto, box, contatori acqua x giardino in comune.
Non è mai stato formalizzato il supercondominio ma di fatto l'amministratore è sempre stato unico, anche se una delle portinerie è stata costruita prima delle altre due.
La ripartizione dei millesimi era originariamente suddivisa: 1000/1000 alla portineria A, 1000/1000 alle protinerie B+C. L'amministratore per 20 anni ha equamente ripartito le spese riscalando a fattor comune le 2 frazioni.
Ora il condominio A si vuole rendere autonomo con proprio amministratore. Può farlo? Può anche "privatizzare" le parti in comune (es. giardino e passaggio per accesso ai box) costruendo delle separazioni?
Un'altra domanda: come faccio a sapere se queste 3 portinerie dello stesso stabiel sono classificate come "superdondominio" ?
Grazie.



Corso On Line per Amministratori di Condominio

Risposte alla discussione: (Pagina: 1 )

claistron

Staff
10180 interventi
22/09/2008 00:06:10
Il "suoercondominio" esiste di fatto quando vi siano beni in comune con gli altri immobili condominiali esistenti.

Per la separazione di una parte di un condominio dal resto, vi sono delle precise procedure, con apposite maggioranze previste dal Codice.

Resterà sempre il fatto che anche con un'amministrazione separata sarà sempre necessario amministrare comunque quelle parti dei beni comuni che per ovvie ragioni resteranno di competenza anche degli altri (es. tubature di adduzione dell'acqua, giardini, cancello, passaggi pedonali, passaggi carrai, fognature comuni, ecc.).
A questo punto diventerà necessario nominare e pagare un nuovo (super)amministratore che amministri ciò che per forza non si può agevolmente separare.

Abbiamo precise sentenze di Cassazione su questo argomento.

Rispondi


dave75

Utente semplice
1 interventi
22/09/2008 22:52:58
Wow, grazie delle info.....
E' possibile recuperare i riferimenti delle sentenze della cassazione o i riferimenti alle normative?
Grazie dell'efficare supporto, complimenti

Rispondi



Scrivi il tuo messaggio di risposta
Tuo nome: Solo per utenti non registrati.
Scrivi qui la tua risposta

Inserisci nel testo >> Un link a un Sito web | | | |
Scrivi un testo in >> Grassetto | corsivo | Sottolineato
Voglio ricevere un' e-mail quando qualcuno risponde dopo di me (solo utenti registrati)
Digitare il numero nella casella di testo (misura di sicurezza anti-spam)


Sono severamente vietati: offese, polemiche, linguaggio scurrile, inserimento di dati personali o dati sensibili (religiosi, di salute, di convinzioni politiche)
Il forum e' moderato e controllato giornalmente: i messaggi non consentiti verranno subito rimossi, e se necessario segnalati alle autorita' competenti.
A tale scopo, viene registrato l'indirizzo IP del pc da cui scrivete.

Ultime 10 discussioni con parole chiave simili a questa
obblighi dell'amministrazione a fronte di un cambiamento di destinazione d'uso
mancato intervento amministrazione per infiltrazioni proprietà privata
non ottemperanza a quanto richiesto dall'amministrazione
info su lavoro ufficio di amministrazione condominiale
pagamento morosità 'decennale' x contenzioso vecchia amministrazione
rendiconto presentato dopo sei anni di amministrazione
amministrazione di super condominio
amministrazione condominio
amministrazione condominio - bilanci in ritardo
spese condominiali e separazione
logo del sito
Il Quotidiano giuridico on line ISSN 2280-613X


Loading