Discussione: revoca amministratore - compenso dovuto?

Torna al forum: "condominio" Stampa discussione (testo semplice)

Corso per amministratori di condominio Overlex / Cescond

Consulenza Legale on line Overlex . Consulenza Fiscale on line Overlex


Messaggio iniziale:

RubenG
Utente registrato
02/09/2008
19:05:26
Salve, nel condominio in cui abito si vorrebbe revocare l'amministratore in carica (confermato circa 3 mesi fa in assemblea ordinaria e già al quarto mandato), vorrei sapere se il compenso dovuto è pari a quello pattuito per l'intera gestione annuale e nel caso se siamo tenuti ad confere una somma come risarcimento danni. Chiedo inoltre se un atteggiamento di indifferenza alle lettere presentate dai condomini può essere una giusta causa per la sua revoca, e in questo caso quale compenso è a lui dovuto.
Ringrazio anticipatamente.



Corso On Line per Amministratori di Condominio

Risposte alla discussione: (Pagina: 1 )

claistron

Staff
10141 interventi
02/09/2008 22:42:58
L'amministratore rimane in carica un anno ed il compenso pattuito in sede di nomina gli deve essere interamente riconosciuto.

Solo esclusivamente se viene rimosso "per giusta causa" potrà essere decurtato il compenso in base al periodo gia trascorso.

Rispondi


TRUSTEE

Utente avanzato
59 interventi
04/09/2008 13:31:39
Scusa Claistron; ma non è altresì previsto che l'Amministratore può essere revocato dal mandato in qualsiasi momento dall'assemblea regolarmente costituita anche senza giusta causa? Se si, glia va comunque riconosciuto per intero il compenso pattuito?

Rispondi


claistron

Staff
10141 interventi
04/09/2008 13:36:36
Mi sembra di essere stato "chiarissimo" nella mia risposta sopra.

L'amministratore può essere revocato in qualsiasi momento dall'assemblea con le maggioranze previste dal Codice anche se non vi è la "giusta causa", in questo caso il compenso annuale stabilito deve essere corrisposto per intero.

Sai bene che rispondo solo con sentenze di Cassazione alla mano.

Rispondi


TRUSTEE

Utente avanzato
59 interventi
05/09/2008 11:58:45
Scusa Claistron, nn volevo certamente mettere in dubbio il contenuto della tua risposta. So bene che sei una persona preparatissima. E che io ero convinto (sbagliando!!) che il compenso andava riconosciuto fino alla data della revoca. Ho imparato un'altra cosa.
Scusa ancora e buon lavoro

Rispondi


claistron

Staff
10141 interventi
05/09/2008 13:55:58
Nessun problema.

A presto, buon lavoro.

Rispondi



Scrivi il tuo messaggio di risposta
Tuo nome: Solo per utenti non registrati.
Scrivi qui la tua risposta

Inserisci nel testo >> Un link a un Sito web | | | |
Scrivi un testo in >> Grassetto | corsivo | Sottolineato
Voglio ricevere un' e-mail quando qualcuno risponde dopo di me (solo utenti registrati)
Digitare il numero nella casella di testo (misura di sicurezza anti-spam)


Sono severamente vietati: offese, polemiche, linguaggio scurrile, inserimento di dati personali o dati sensibili (religiosi, di salute, di convinzioni politiche)
Il forum e' moderato e controllato giornalmente: i messaggi non consentiti verranno subito rimossi, e se necessario segnalati alle autorita' competenti.
A tale scopo, viene registrato l'indirizzo IP del pc da cui scrivete.

Ultime 10 discussioni con parole chiave simili a questa
revoca mandato delegati super-condominio
amministratore con bancoposta
dimissioni dell'amministratore prima del bilancio
tredicesima all'amministratore di condominio
richiesta casellario giudiziale all'amministratore
parcheggio in condomini: l'amministratore non può assegnare i posti
amministratore dimissionario in attesa decisione del giudice
amministratore segretario di assemblea
delegato che delega il proprio amministratore
amministratore dimissionario - attività straordinarie
logo del sito
Il Quotidiano giuridico on line ISSN 2280-613X


Loading