Discussione: acquisto immobile all'asta variazione decreto

Torna al forum: "condominio" Stampa discussione (testo semplice)

Corso per amministratori di condominio Overlex / Cescond

Consulenza Legale on line Overlex . Consulenza Fiscale on line Overlex


Messaggio iniziale:

diru77
Utente registrato
17/07/2008
10:15:47
Buon giorno, vorrei sottoporre il mio caso:
A novembre 2007 ho partecipato ad un'asta immobiliare (immobile + terreno annesso) che mi sono aggiudicata.
A gennaio 2008 è stato emesso il decreto per il trasferimento di proprietà dell'immobile+terreno.
A marzo 2008, dopo mie relative verifiche di misurazione e notarili, ho scoperto che una parte del terreno incluso nell'avviso d'asta e nel decreto emesso dal giudice era stato ceduto prima del pignoramento, dal precedente proprietario al confinante, e che quindi non avrebbe dovuto rientrare né nell'avviso d'asta e nemmeno nel decreto.
Tengo a precisare che se anche la vendita all'asta è stata effettuata a corpo, inclusi c'erano anche quei 76mq che io ho pagato.
Ho richiesto al notaio che ha seguito l'asta la modifica da parte del tribunale dell'atto e se ci fosse la possibilità di ottenere un rimborso per quel terreno che io ho pagato ma che in realtà non è mio (anche se risulta dal decreto).
In prima battuta il notaio mi ha ventilato la possibilità che un rimborso possa avvenire chiaramente dopo un sopralluogo di un C.T.U.
Ma proprio in questi giorni ho ricevuto risposta definitiva dal notaio che mi propone 2 alternative:
1) emettere una dichiarazione dove rinuncio a quel pezzo di terreno(come posso rinunciare a una cosa non mia)???
2) annullamento totale dell'asta e emissione da parte del tribunale di un nuovo avviso d'asta (assurdo!!!dal momento dell'acquisizione della casa ho sostenuto parecchie spese per la ristrutturazione come possono annullare un decreto di trasferimento di proprietà???)
Ho la necessità di conoscere cosa dice la legge per non incorrere in errore.
Ringrazio anticipatamente chi volesse gentilmente rispondermi.



Corso On Line per Amministratori di Condominio

Risposte alla discussione: (Pagina: 1 )

claistron

Staff
10180 interventi
17/07/2008 12:49:46
Non hai specificato quanto tempo è trascorso dalla cessione di quella parte del terreno da parte del vecchio proprietario e la notifica del pignoramento di immobile e terreno.

Rispondi



Scrivi il tuo messaggio di risposta
Tuo nome: Solo per utenti non registrati.
Scrivi qui la tua risposta

Inserisci nel testo >> Un link a un Sito web | | | |
Scrivi un testo in >> Grassetto | corsivo | Sottolineato
Voglio ricevere un' e-mail quando qualcuno risponde dopo di me (solo utenti registrati)
Digitare il numero nella casella di testo (misura di sicurezza anti-spam)


Sono severamente vietati: offese, polemiche, linguaggio scurrile, inserimento di dati personali o dati sensibili (religiosi, di salute, di convinzioni politiche)
Il forum e' moderato e controllato giornalmente: i messaggi non consentiti verranno subito rimossi, e se necessario segnalati alle autorita' competenti.
A tale scopo, viene registrato l'indirizzo IP del pc da cui scrivete.

Ultime 10 discussioni con parole chiave simili a questa
locazione immobile commerciale - buona entrata
richiesta di decreto ingiuntivo
decreto ingiuntivo al condominio: è obbligatorio indicare il codice fiscale?
spostamento porta - variazione catastale?
passaggio tubatura gas del vicino nell'immobile da acquistare
decreto lgs. n.31/2001" l'igiene delle acque distribuite per il consumo umano"
acquisto lembo di terreno dal comune: in millesimi o parti uguali?
addebito spese condominiali su immobile acquistato all'asta
processo occupazione senza titolo d'immobile
causa e spese straordinarie pendenti in acquisto casa
logo del sito
Il Quotidiano giuridico on line ISSN 2280-613X


Loading