Discussione: diversi problemi in mini condominio privato

Torna al forum: "condominio" Stampa discussione (testo semplice)

Corso per amministratori di condominio Overlex / Cescond

Consulenza Legale on line Overlex . Consulenza Fiscale on line Overlex


Messaggio iniziale:

nebbioso72
Utente registrato
26/06/2008
18:39:40
Un mio conoscente, tedesco e con problemi di lingua, si trova in difficoltà con la sua padrona di casa. L'immobile si trova in una piccola palazzina appena ristrutturata, con soli altri due appartamenti, di cui uno mansardato. Primo problema: recentemente è stato affittato anche l'ultimo appartamento (mansarda), da cui la decisione della proprietaria di aumentare da 2 a 4 volte al mese la puliza delle scale. Il mio amico e la ragazza del piano di sopra (anche lei tedesca e in difficoltà con la lingua) ritengono inutile tale aumento, visto che entrambi entrano ed escono di casa una sola volta al giorno, e le scale sono in genere ben tenute. Come devono comportarsi? Alla ragazza la proprietaria ha anche contestato il fatto che è necessaria la pulizia del suo posto auto in quanto la macchina e la moto sporcano di olio il cemento su cui sono parcheggiate.
Secondo problema: il mio amico, al piano terra, ha subito nell'arco di 1 anno due effrazioni nell'appartamento, la ragazza del primo piano una effrazione. La casa ha un lato verso una strada con poca visuale. Hanno richiesto alla proprietaria di installare un impianto di antifurto, o almeno sul lato della strada, al piano terra, delle inferriate alle finestre. Sulla finestra della cucina di entrambi i piani esiste già una inferriata, semplice ma in stile con la casa. Su entrambe le richiesta la proprietaria di è detta contraria. Come possono comportarsi?
Terzo problema: all'acquisto di un ombrellone per il sole, si sono sentiti dire dalla proprietaria che in italia c'è una legge che impone di utilizzare solo ombrelloni color bianco-panna. Esiste qualsiasi regolamento a proposito di ombrelloni da giardino- balcone? Purtroppo la proprietaria ha speso molto per la ristrutturazione e non riuscendo ad affittare l'ultimo appartamento ha nell'arco di due anni aumentato arbitrariamente molte spese di gestione della casa. Il mio amico avrebbe bisogno di riferimenti giuridici chiari, in modo da poter argomentare o controbattere nelle varie controversie.
Grazie infinite.



Corso On Line per Amministratori di Condominio

Risposte alla discussione: (Pagina: 1 )

claistron

Staff
10144 interventi
27/06/2008 00:18:20
La pulizia delle scale non è di competenza del proprietario, bensì degli inquilini che la devono pagare e governare, si facciano valere.

Esistono in commercio antifurti che non richiedono sconvolgimenti murari.

La storia dell'ombrellone è una "bufala".

Il tuo amico a questo punto potrebbe cambiare casa, pensi che gli convenga pagare un avvocato, spese legali e giudiziarie per portare in giudizio la proprietara?

Rispondi


nebbioso72

Utente semplice
1 interventi
27/06/2008 12:48:22
Grazie infinite per la risposta.
Per quanto riguarda la pulizia delle scale, se i due (ora tre) condomini ritengono che le due volte al mese siano più che sufficienti, possono quindi rifiutarsi di pagare le pulizie aggiuntive volute dalla padrona di casa? Nel caso può/deve provvedere lei personalmente a pagarle?
Per quando riguarda le inferriate, fermo restando che spetta alla padrona di casa decidere se farle installare o meno (come per il sistema d'allarme), non esiste nessuna legge che glielo vieti, giusto? Questa è stata la motivazione addotta dalla padrona di casa, ovvero che in Italia sono adesso vietate, su case ristrutturate, per motivi di sicurezza.
Per quanto riguarda il citare in giudizio etc, credo che preferisca cercare di trovare una soluzione pacifica e diretta con la proprietaria, come ha sempre cercato di fare. Forse con l'arrivo dei nuovi condomini, italiani, la signora avrà più difficoltà a "raggirare" almeno verbalmente i due condomini tedeschi.


Rispondi


claistron

Staff
10144 interventi
27/06/2008 13:58:38
Se vuoi precisi riferimenti giurisprudenziali circa la possibilità delle inferiate e gli adempimenti circa le pulizie collegati qui:

http://www.overlex.com/condominio_consulenza.asp

Rispondi



Scrivi il tuo messaggio di risposta
Tuo nome: Solo per utenti non registrati.
Scrivi qui la tua risposta

Inserisci nel testo >> Un link a un Sito web | | | |
Scrivi un testo in >> Grassetto | corsivo | Sottolineato
Voglio ricevere un' e-mail quando qualcuno risponde dopo di me (solo utenti registrati)
Digitare il numero nella casella di testo (misura di sicurezza anti-spam)


Sono severamente vietati: offese, polemiche, linguaggio scurrile, inserimento di dati personali o dati sensibili (religiosi, di salute, di convinzioni politiche)
Il forum e' moderato e controllato giornalmente: i messaggi non consentiti verranno subito rimossi, e se necessario segnalati alle autorita' competenti.
A tale scopo, viene registrato l'indirizzo IP del pc da cui scrivete.

Ultime 10 discussioni con parole chiave simili a questa
parcheggio cortile condominiale
problemi causati dalla canna fumaria
revoca mandato delegati super-condominio
rate condominiali presunte non pagate
amministratore con bancoposta
dimissioni dell'amministratore prima del bilancio
tredicesima all'amministratore di condominio
richiesta casellario giudiziale all'amministratore
parcheggio in condomini: l'amministratore non può assegnare i posti
amministratore dimissionario in attesa decisione del giudice
logo del sito
Il Quotidiano giuridico on line ISSN 2280-613X


Loading