Discussione: sfrattare un inquilino agli arresti domiciliari

Torna al forum: "condominio" Stampa discussione (testo semplice)

Corso per amministratori di condominio Overlex / Cescond

Consulenza Legale on line Overlex . Consulenza Fiscale on line Overlex


Messaggio iniziale:

Beppe
Utente registrato
13/05/2008
20:41:47
Salve..il mio avvocato mi ha detto che di situazioni come le mie in italia ce ne saranno 2 o 3 al massimo..ho acquistato casa nel giugno 2005 e un agenzia mi ha trovato un affittuario nel luglio 2005..
sono a venuto a conoscenza da poco che l'agenzia non ha registrato il contratto..l'affittuario è agli arresti domiciliari in casa mia..ha residui di condominio dal 2005 stesso..
Visto che ne io ne l'inquilino abbiamo copia del contratto posso sfrattarlo per necessità considerato il fatto che a luglio mi nasce un figlio?



Corso On Line per Amministratori di Condominio

Risposte alla discussione: (Pagina: 1 )

claistron

Staff
10144 interventi
16/05/2008 14:35:01
La registrazione del contratto spetta al locatore, quindi sei passibile di sanzioni.

Le spese condominiali spettano al proprietario che poi può richiederle all'affittuario, quindi sei passibile di decreto ingiuntivo da parte dell'amministratore.

Valuta bene la situazione prima di procedere.

Rispondi


Beppe

Utente semplice
2 interventi
20/05/2008 18:54:49
grazie x la risposta..
tengo a precisare che ho sempre pagato l'I.C.I. x l'intero valore della casa, inoltre, ho dichiarato l'intero e reale canone percepito mensilmente e versato le relative tasse..ad oggi mi manca solo il contratto e la sua registrazione..x cui la domanda che mi pongo è avendo tracce certificate di tutti i canoni percepiti dal momento dell'entrata dell'inquilino, posso farlo considerare come contratto verbale o contratto tipo?
..e se si, ha valenza legale?..secondo te è possibile di sfrattare l'inquilino x necessita alla scadenza dei primi 4 anni (luglio 09) motivando la richiesta con l'arrivo imminente di mio figlio e il prox matrimonio...
cmq ho trovato un compromesso con l'amministratore, impegnandomi a versare una quota mensile x saldare il debito del mio maledetto inquilino..
grazie x l'aiuto che spero tu possa darmi..

Rispondi


claistron

Staff
10144 interventi
20/05/2008 19:33:08
Indipendentemente dall'aspetto fiscale, mancata registrazione, puoi attivare la procedura di rilascio dell'immobile (sfratto) per necessità familiari.
Ti conviene "sanare" la situazione della registrazione, a tuo favore gioca la recente norma introdotta dalla finanziaria di due anni fa: un contratto non registrato è praticamente "nullo", non esiste.

Il rilascio per motivi familiari è previsto dalla 431/98.

Rispondi


Beppe

Utente semplice
2 interventi
22/05/2008 22:25:11
grandissima notizia il mio inquilino mi ha chiamato ieri dicendo che entro il 5 giugno mi lascia le chiavi dell'appartamento, per ora l'ha gia liberato dai mobili, fortunatamente ha deciso di usare i due mesi che mi aveva anticipato x pagare i suoi arretrati di condominio...
..è la prima volta che vendo un immobile..puoi darmi qualche consiglio?..
..grazie x avermi risp..

Rispondi



Scrivi il tuo messaggio di risposta
Tuo nome: Solo per utenti non registrati.
Scrivi qui la tua risposta

Inserisci nel testo >> Un link a un Sito web | | | |
Scrivi un testo in >> Grassetto | corsivo | Sottolineato
Voglio ricevere un' e-mail quando qualcuno risponde dopo di me (solo utenti registrati)
Digitare il numero nella casella di testo (misura di sicurezza anti-spam)


Sono severamente vietati: offese, polemiche, linguaggio scurrile, inserimento di dati personali o dati sensibili (religiosi, di salute, di convinzioni politiche)
Il forum e' moderato e controllato giornalmente: i messaggi non consentiti verranno subito rimossi, e se necessario segnalati alle autorita' competenti.
A tale scopo, viene registrato l'indirizzo IP del pc da cui scrivete.

Ultime 10 discussioni con parole chiave simili a questa
installazione porte tagliafuoco
taglio giardino condominiale e adeguamento garages
spese tra inquilino e proprietario
partecipazione inquilino ad assemblea straordinaria relativa a lavori da eseguire nel suo appartame
infissi di colore diverso dagli altri
condono - conguaglio oneri concessori, scadenza?
spese condominiali - conguaglio attivo
spese di conguaglio condominio a carico venditore
è possibile una rettifica di pregresse rate condominiali calcolate su millesimali sbagliati?
allacci agli scarichi dopo variazione d’uso
logo del sito
Il Quotidiano giuridico on line ISSN 2280-613X


Loading