Discussione: Danni vetri balcone per rifacimento facciate

Torna al forum: "condominio" Stampa discussione (testo semplice)

Corso per amministratori di condominio Overlex / Cescond

Consulenza Legale on line Overlex . Consulenza Fiscale on line Overlex


Messaggio iniziale:

charlie2008
Utente registrato
29/04/2008
23:21:49
Buonasera a tutti, durante i lavori rifacimento facciate condominiali, ho subito la rottura di alcuni vetri della ringhiera del balcone. Prima della fine lavori ho notificato all'amministratore (con suo modulo e poi raccomandata ar), questi ha contattato l'impresa che mi ha inviato un vetraio per le misure. Passato un mese senza notizie, ho chiamato la ditta ma si giustificano che non trovano i vetri uguali ai miei, allora ho fornito io stesso all'impresa e all'amministratore i nominativi di due vetrai per l'indagine di mercato...
Ormai sono passati quasi 3 mesi dalla segnalazione del danno e l'amministratore, dopo raccomandate ar e fax, si disinteressa alla questione (mentre per altri condomini ha inviato il direttore dei lavori a verificare le lamentele: discriminazione e mancato rispetto dei compiti dell'amm.re condominiale, ma quale buon padre di famiglia..); l'impresa, che ha provocato i danni, ed il direttore dei lavori latitano. Con queste premesse come devo comportarmi:
1) devo adire alle vie legali con relative spese per un danno di qualche centinaio di euro oppure mi rivolgo al Giudice di Pace con tutta la mia documentazione (fotografie, raccom. ar, fax, preventivi, ecc) e chiedo di poter eseguire i lavori a mie spese, per poi farmi rimborsare la fattura oppure aspetto che si pronunci il giudice in merito?
2) premo per attivare la denuncia all’assicurazione dell’impresa (se stipulata, altrimenti perdo solo tempo) e farmi risarcire come per RCA auto?
3) Se intanto qualche vetro cade sul portone d'ingresso e provoca danni seri a persone, pago io anche se contro la mia volontà?
Come posso venirne a capo nel modo più veloce ed indolore? Scusate lo sfogo, Vi ringrazio fin d'ora per i consigli che mi potrete dare.



Corso On Line per Amministratori di Condominio

Risposte alla discussione: (Pagina: 1 )

claistron

Staff
10209 interventi
30/04/2008 00:21:01
L'amministratore in questo caso fa solo da tramite.

La responsabilità è del DL e dell'impresa esecutrice.

Invia una diffida a mezzo raccomandata al DL e all'impresa dichiarando che in mancanza di adempimento entro 15GG farai fare i lavori dalla tua impresa di fiducia con spese a carico della ditta che ha provocato i danni.

Se la cifra e di pochi Euro, come hai detto, la competenza è del Giudice di Pace al quale potrai poi rivolgerti (senza l'ausilio di un avvocato) per far emettere decreto ingiuntivo nei confronti dell'impresa responsabile dei danni in oggetto.

Se ti serviranno norme e procedure, collegati qui:

http://www.overlex.com/condominio_consulenza.asp

Rispondi


charlie2008

Utente semplice
2 interventi
30/04/2008 11:10:45
Grazie mille per la tempestività e la precisione della risposta.
Ho gia inviato raccom. ar all'impresa e fax al DL "chiedendo" il ripristino dei luoghi, l'esecuzione dei lavori a regola d'arte entro 10 gg e fornendo nominativi delle persone che dovranno eseguire... Visti i precedenti 3 mesi trascorsi invano, nutro seri dubbi sulla loro volontà, intanto preparo la pratica per il GdP competente. Buona giornata.

Rispondi


charlie2008

Utente semplice
2 interventi
12/05/2008 09:04:16
Salve, eccomi qui per aggiornare la situazione. Venerdì sera, 9/05/08, mi ha chiamato l'Amm.re: la ditta ha presentato denuncia all'Assicurazione "ora per allora", nel senso che il 9/05/08 ha denunciato il danno da me rilevato il 30/01/08. Adesso mi sorgono dei dubbi: 1) Sarà efficace una denuncia siffatta oppure è solo un bluff? 2) Chi è la controparte dell'assicurazione: io danneggiato oppure il Condominio committente i lavori (l'Amm.re già mi ha scaricato l'incombenza di vedermela con l'assicurazione)? Mi conviene farmi assistere da un legale o sbrigarmela da solo? 4) Dove posso trovare notizie utili ….\consulenza_asp ? Grazie mille in anticipo e buona giornata.

Rispondi


claistron

Staff
10209 interventi
16/05/2008 17:58:28
In breve termine saprai se l'assicurazione pagherà (potrebbe esserci stato un accordo in tal senso).

Se non vedrai un risultato soddisfacente dovrai rivolgerti all'avvocato e far spedire da lui una diffida ad adempiere.

Rispondi


mercolrenzo

Utente avanzato
18 interventi
22/05/2008 12:18:52
se l'amministratore artt 1130 -1131 cc e/o il Condominio a secondo del mandato dato, non hanno osservato diligentemente i dettami dlgs 494/96 e segg con un contratto di tutela dovuta, ambedue possono risponderne per danni "culpa il eligendo ".

Rispondi



Scrivi il tuo messaggio di risposta
Tuo nome: Solo per utenti non registrati.
Scrivi qui la tua risposta

Inserisci nel testo >> Un link a un Sito web | | | |
Scrivi un testo in >> Grassetto | corsivo | Sottolineato
Voglio ricevere un' e-mail quando qualcuno risponde dopo di me (solo utenti registrati)
Digitare il numero nella casella di testo (misura di sicurezza anti-spam)


Sono severamente vietati: offese, polemiche, linguaggio scurrile, inserimento di dati personali o dati sensibili (religiosi, di salute, di convinzioni politiche)
Il forum e' moderato e controllato giornalmente: i messaggi non consentiti verranno subito rimossi, e se necessario segnalati alle autorita' competenti.
A tale scopo, viene registrato l'indirizzo IP del pc da cui scrivete.

Ultime 10 discussioni con parole chiave simili a questa
finestra su nuova costruzione che si affaccia sul mio balcone
attribuzioni spese frontalino balcone aggettante
partecipazione alle spese per rifacimento portone ingresso condominio
tinteggiatura facciate spese straordinarie
montaggio montacarichi al balcone
rifacimento facciata principale condominio
balcone/terrazzo su corte comune
suddivisione spese rifacimento colonna montante acque nere
scala da balcone a corte comune
rifacimento guaina terrazzo a livello e lastrico solare
logo del sito
Il Quotidiano giuridico on line ISSN 2280-613X


Loading