Discussione: maggioranza necessaria per revoca/nomina amministratore.

Torna al forum: "condominio" Stampa discussione (testo semplice)

Corso per amministratori di condominio Overlex / Cescond

Consulenza Legale on line Overlex . Consulenza Fiscale on line Overlex


Messaggio iniziale:

Anonimo
Utente non registrato
29/01/2008
10:10:58
Vorrei conoscere se per la revoca dell'Amministratore ai sensi art. 1129 2 comma del codice civile, la maggioranza necessaria è 501 millesimi e/o i due terzi (667 millesimi).



Corso On Line per Amministratori di Condominio

Risposte alla discussione: (Pagina: 1 )
Anonimo
Utente non registrato
(0 risposte nel forum)
29/01/2008 12:04:39
501,00 mm + 1/3 dei condomini non 2/3.

Rispondi

Anonimo
Utente non registrato
(0 risposte nel forum)
29/01/2008 13:02:00
Come si calcolano i condomini? Si conteggiano i presenti in assemblea (comprese le deleghe) o in proporzione ai millesimi di proprietà di ciascun condomino presente in assemblea (comprese le deleghe)?
Ho un grosso problema in merito e anche tanta confusione.
Grazie

Rispondi

Anonimo
Utente non registrato
(0 risposte nel forum)
29/01/2008 15:36:49
le deleghe si contano come presenti, quindi se un condomino possiede 3 deleghe è contato per 4 (egli + 3 deleghe).

Rispondi


claistron

Staff
10163 interventi
29/01/2008 23:21:19
Attenzione alle risposte "errate"!

Per la nomina o la revoca dell'amministratore, la maggioranza sia in prima che seconda convocazione è quella indicata dal 4° comma dell'art. 1136 del c.c.

Quindi ½+1 degli intervenuti all'assemblea e almeno ½ del valore millesimale.

Rispondi

Autore:
forpaolo

Utente avanzato
6 interventi
30/01/2008 16:12:46
Salve, scusate ma se la maggioranza non raggiunge i millesimi previsti, ovvero:
410/1000 per la conferma dell'amministratore e 380/1000 per la revoca, o viceversa,
che succede?

Rispondi


claistron

Staff
10163 interventi
31/01/2008 10:17:30
Torpado stai sbagliando.

Le maggioranze sono quelle da me indicate sopra, non quelle da te scritte.

Se l'amministratore non viene "riconfermato" egli rimane in carica "ad interim" per l'ordinaria amministrazione fino a quando la maggioranza non si decide a nominarne uno nuovo (Cassazione).

Rispondi

Autore:
forpaolo

Utente avanzato
6 interventi
31/01/2008 18:07:32
Grazie per la risposta.

Era solo una per avere una conferma a ciò che pensavo.

Rispondi

Anonimo
Utente non registrato
(0 risposte nel forum)
13/02/2008 11:12:52
Scusate ma la ditta costruttirce che mi ha venduto l'immobile a me ed ad altre 10 famiglie ha nominato a nostra insaputa un aministratore condominiale senza mai darcene notizia. Può ritenersi una nomina non leggittima e quindi pagare le eventuali spese la ditta costruttrice???? Se si avete qualche sentenza o qualche articolo che posso utilizzare per far valere le giuste ragioni?
Grazie

Rispondi

Pagina: Successiva »»

1 | 2 |



Scrivi il tuo messaggio di risposta
Tuo nome: Solo per utenti non registrati.
Scrivi qui la tua risposta

Inserisci nel testo >> Un link a un Sito web | | | |
Scrivi un testo in >> Grassetto | corsivo | Sottolineato
Voglio ricevere un' e-mail quando qualcuno risponde dopo di me (solo utenti registrati)
Digitare il numero nella casella di testo (misura di sicurezza anti-spam)


Sono severamente vietati: offese, polemiche, linguaggio scurrile, inserimento di dati personali o dati sensibili (religiosi, di salute, di convinzioni politiche)
Il forum e' moderato e controllato giornalmente: i messaggi non consentiti verranno subito rimossi, e se necessario segnalati alle autorita' competenti.
A tale scopo, viene registrato l'indirizzo IP del pc da cui scrivete.

Ultime 10 discussioni con parole chiave simili a questa
maggioranza per elezione delegato al super-condominio
alienazione beni comuni, quale maggioranza
amministratore di condominio e proprietario di maggioranza
maggioranza assemblea
maggioranza assembleare richiesta per montaggio canna fumaria
tipo di maggioranza per riscrittura atto notarile su parti comuni
problema con maggioranza necessaria per lavori straordinari
deliberazioni in caso di maggioranza millesimale ma non fisica
maggioranza assunzione portiere
maggioranza utile per chiusura colonna caduta rifiuti condominiale
logo del sito
Il Quotidiano giuridico on line ISSN 2280-613X


Loading