Discussione: balconi condominiali con crepe.

Torna al forum: "condominio" Stampa discussione (testo semplice)

Corso per amministratori di condominio Overlex / Cescond

Consulenza Legale on line Overlex . Consulenza Fiscale on line Overlex


Messaggio iniziale:

Anonimo
Utente non registrato
09/11/2007
21:39:03
Buonasera
lo scorso maggio, in seguito a un rilievo da me effettuato avente ad oggetto la struttura dell'edificio, ho constatato che alcuni balconi del ns edificio avevano numerose crepe che se non rimosse avrebbero potuto comportare un irreparabile pregiudizio per la sicurezza di tutti.
A questo punto mi premuravo a spedire una lettera a tutti i condomini dello stabile nella quale sottolineavo la sentenza della cassazione del 31.10.2005 nr. 21199 la quale recita: " I balconi devono cosiderarsi di proprietà esclusiva", da questa ne deriva che tutte le spese per il rifacimento degli stessi balconi sono a carico dei singoli fatta eccezione per i rivestimenti ed elementi decorativi della parte frontale e di quella inferiore, quando però queste si inseriscono nel prospetto dell'edificio e contribuiscono a renderlo esteticamente gradevole, che si devono considerare beni comini a tutti.
Perciò mi limitavo a ribadire che essendo i ns. balconi sprovvisti di elementi decorativi la spesa doveva essere sostenuta da ogni singolo proprietario, il quale era responsabile per ogni eventuale conseguenza dannosa. Detto questo fino ad oggi nessuno ha provveduto alla sistemazione dei predetti balconi, anzi un condomino ha chiamato i vigili del fuoco i quali mi hanno riferito che quanto prima mi invieranno una diffida perchè a loro dire il problema è sui frontalini che sono parti comuni perciò la responsabilità è del condominio. Ribadiscono inoltre che i lavori devono essere fatti nel seguente modo:
- pavimenti, a carico dei proprietari dell'unità immobiliare;
- frontalini, a carico di tutto il condominio;
- soletta, a carico del condomino sottostante;
- componenti varie, a carico del proprietario dell'immobile. Chi ha ragione? Come mi devo comportare non appena arriva la diffida? E se dovessi convocare l'assemblea straordinaria e i condomini non intedono eseguire i lavori?
Grazie anticipatamente.



Corso On Line per Amministratori di Condominio

Risposte alla discussione: (Pagina: 1 )

claistron

Staff
10141 interventi
09/11/2007 22:51:13
Esistono precisi riferimenti normativi e giurisprudenziali oltre alla sentenza da te citata che entrano nel merito della problematica e sono un ottimo presuposto per definire a priori le responsabilità sui balconi aggettanti che vengono considerati sempre "accessori" dell'unità immobiliare corrispondente.

Collegati qui:

http://www.overlex.com/condominio_consulenza.asp

Rispondi

Anonimo
Utente non registrato
(0 risposte nel forum)
10/11/2007 16:04:58
claistrom,
ti ringrazio per la tua risposta.

Rispondi



Scrivi il tuo messaggio di risposta
Tuo nome: Solo per utenti non registrati.
Scrivi qui la tua risposta

Inserisci nel testo >> Un link a un Sito web | | | |
Scrivi un testo in >> Grassetto | corsivo | Sottolineato
Voglio ricevere un' e-mail quando qualcuno risponde dopo di me (solo utenti registrati)
Digitare il numero nella casella di testo (misura di sicurezza anti-spam)


Sono severamente vietati: offese, polemiche, linguaggio scurrile, inserimento di dati personali o dati sensibili (religiosi, di salute, di convinzioni politiche)
Il forum e' moderato e controllato giornalmente: i messaggi non consentiti verranno subito rimossi, e se necessario segnalati alle autorita' competenti.
A tale scopo, viene registrato l'indirizzo IP del pc da cui scrivete.

Ultime 10 discussioni con parole chiave simili a questa
ampliamento balconi aggettanti
rate condominiali presunte non pagate
lavori condominiali parti comuni e non
spese condominiali a fronte di un impianto fotovoltaico non attivo
ripartizione spese condominiali tra locatore e conduttore
quale spese condominiali a carico del locatore e quali a carico del locatario?
versamenti condominiali non registrati.
quote condominiali risalenti a cinque annia fa. paga il nuovo proprietario?
strisce parcheggi condominiali
addebito spese condominiali su immobile acquistato all'asta
logo del sito
Il Quotidiano giuridico on line ISSN 2280-613X


Loading