Discussione: ABIO: discriminazioni per il volontariato!

Torna al forum: "discussioni" Stampa discussione (testo semplice)


Consulenza Legale on line Overlex . Consulenza Fiscale on line Overlex


Messaggio iniziale:

Anonimo
Utente non registrato
10/08/2007
00:26:16
Mi piacerebbe proprio sapere se questa cosa è legale!
A Settembre ho iniziato a frequentare un corso ABIO (associazione bambino in ospedale), cioè un corso di volontariato gratuito (nel senso che loro non ci pagano mentre noi qualcosa glielo diamo cmq tra tessera d'associazione, materiale, camice ecc ecc). Ho fatto due incontri (per un totale di 6 ore circa buttate al vento a quanto pare!), dopo di che, quando è arrivato il momento di decidere la struttura ospedaliera in cui andare a fare volontariato e tutti hanno scelto dove desideravano andare mi è stato detto "siccome lei è psicologa non può andare in quel preciso ospedale in cui vuole andare perchè sta studiando quelle patologie".
Punto primo: NON sono psicologa, ho una laurea triennale in scienze e tecniche psicologiche ma non ho una laurea vera e propria (5 anni) e non sono iscritta a nessun albo!
Punto secondo anche se fossi psicologa è legale un tale genere di discriminazione senza che questa cosa stia scritta su un regolamento ne da nessuna parte? Cioè un uno viene lì e ti dice che TU rispetto agli altri non puoi fare questa scelta, ma scusa ma cos'è sta discriminazione non dettata da nessun regolamento ne da nessuna buona logica? Mi sono sentita decisamente presa per il cu*o!
Cioè mentre tutti potevano scegliersi la loro struttura preferita io non ho potuto perchè sono "psicologa" e quindi stò studiando quelle cose lì?
A parte che sto studiano il bambino per il lungo e per il largo e quindi seguendo il loro ragionamento non dovrei fare volontariato da nessuna parte e non solo nella struttura che avevo scelto! E poi comunque mi piacerebbe proprio sapere se è legale fare una cosa del genere, discriminare le persone in base a criteri arbitrari che gli passano in quel momento per la mente, criteri che non stanno scritti da nessuna parte! E per di più sti fantomatici criteri sono saltati fuori dopo la bellezza di due incontri! Almeno siate chiari fin dall'inizio!
Incredibili nemmeno nel volontariato c'è giustizia!



Scrivi il tuo messaggio di risposta
Tuo nome: Solo per utenti non registrati.
Scrivi qui la tua risposta

Inserisci nel testo >> Un link a un Sito web | | | |
Scrivi un testo in >> Grassetto | corsivo | Sottolineato
Voglio ricevere un' e-mail quando qualcuno risponde dopo di me (solo utenti registrati)
Digitare il numero nella casella di testo (misura di sicurezza anti-spam)


Sono severamente vietati: offese, polemiche, linguaggio scurrile, inserimento di dati personali o dati sensibili (religiosi, di salute, di convinzioni politiche)
Il forum e' moderato e controllato giornalmente: i messaggi non consentiti verranno subito rimossi, e se necessario segnalati alle autorita' competenti.
A tale scopo, viene registrato l'indirizzo IP del pc da cui scrivete.

Ultime 10 discussioni con parole chiave simili a questa
logo del sito
Il Quotidiano giuridico on line ISSN 2280-613X


Loading