Discussione: Usucapione lavori servitù

Torna al forum: "condominio" Stampa discussione (testo semplice)

Corso per amministratori di condominio Overlex / Cescond

Consulenza Legale on line Overlex . Consulenza Fiscale on line Overlex


Messaggio iniziale:

Anonimo
Utente non registrato
30/08/2007
18:35:26
Buongiorno,
Come unico accesso al mio appartamento utilizzo una servitù di passaggio di proprietà del mio vicino. Tale servitù è stata usucapita in quanto utilizzata da oltre vent’anni. Spero sia il termine giusto “servitù apparente”, in quanto non è né stata decisa da un giudice e neppure concordata per iscritto, ma trattasi dell’unico accesso ad uno stabile esistente da più di cinquant’anni. Sotto la pavimentazione di questo passaggio, il precedente proprietario dello stabile in cui vivo ha fatto interrare dei cavi elettrici tutt’ora utilizzati solo dallo stabile stesso, in comune accordo, ma solo verbale, con l’allora proprietario della servitù. Ora l’attuale proprietario del passaggio, nonché erede, chiede che i cavi vengano rimossi in quanto non autorizzati. Io sono in grado di dimostrare che i lavori di interramento sono stati eseguiti più di vent’anni fa, ma non che siano stati fatti in accordo con il vecchio proprietario della servitù. A questo punto è stato usucapito anche il lavoro di interramento dei cavi, oppure il proprietario ha sempre titolo per chiederne la rimozione e i danni?
Grazie per Vs. info.



Corso On Line per Amministratori di Condominio

Risposte alla discussione: (Pagina: 1 )

claistron

Staff
10141 interventi
30/08/2007 22:19:56
L'interessato ha poche chances per far valere la rimozione.

Non hai comunque spiegato a quale titolo venga chiesta .... è forse interessato a lavori nel sottosuolo?.

L'usucapione di un diritto non si acquisisce automaticamente, deve essere richiesta al giudice se ne ricorrono i presupposti (es. detenzione ventennale).
La richiesta di usucapione richiede tempi lunghi, costi elevati per le perizie, per la nomina del CTU, per le spese legali e giudiziarie.



Rispondi

Anonimo
Utente non registrato
(0 risposte nel forum)
31/08/2007 10:37:43
Il proprietario deve effettuare uno scavo per depositare anche lui un cavo elettrico, così è venuto a conoscenza del cavo preesistente che alimenta una pompa per lo scolo fognario. Devo infatti procurarmi i progetti dei lavori per indicargli dove può scavare senza che corra il rischio di rimanere fulminato... Ma non capisco una cosa, perchè il proprietario ha poche chances per far valere la rimozione? Io non sono in grado di dimostrare che i lavori sono stati fatti in accordo con il vecchio proprietario ormai deceduto. E lui vuole sostenere che non si potevano fare senza un consenso. Capisco che nemmeno lui possa dimostrare il contrario, ma mancando le prove non potrebbe spuntarla proprio per questo?
Grazie ancora
Erica

Rispondi


claistron

Staff
10141 interventi
31/08/2007 15:19:44
Il fatto che i cavi gia esistano è elemento essenziale per impedirne la rimozione de facto.

Rispondi



Scrivi il tuo messaggio di risposta
Tuo nome: Solo per utenti non registrati.
Scrivi qui la tua risposta

Inserisci nel testo >> Un link a un Sito web | | | |
Scrivi un testo in >> Grassetto | corsivo | Sottolineato
Voglio ricevere un' e-mail quando qualcuno risponde dopo di me (solo utenti registrati)
Digitare il numero nella casella di testo (misura di sicurezza anti-spam)


Sono severamente vietati: offese, polemiche, linguaggio scurrile, inserimento di dati personali o dati sensibili (religiosi, di salute, di convinzioni politiche)
Il forum e' moderato e controllato giornalmente: i messaggi non consentiti verranno subito rimossi, e se necessario segnalati alle autorita' competenti.
A tale scopo, viene registrato l'indirizzo IP del pc da cui scrivete.

Ultime 10 discussioni con parole chiave simili a questa
lavori impianto idraulico e scarichi
servitù di passo coattiva per usucapione
lavori di ristrutturazione e ripartizione costi
delibera per lavori su area verde extracondominiale
lavori condominiali parti comuni e non
quote pagate per lavori deliberati e mai iniziati. si può chiedere il rimborso?
lavori su terrazzo di proprietà esclusiva
lavori centrale termica
usucapione/mediazione
tentativo di usucapione e millesimi di proprietà
logo del sito
Il Quotidiano giuridico on line ISSN 2280-613X


Loading