Discussione: Redditi da locazione commerciale di immobile

Torna al forum: "condominio" Stampa discussione (testo semplice)

Corso per amministratori di condominio Overlex / Cescond

Consulenza Legale on line Overlex . Consulenza Fiscale on line Overlex


Messaggio iniziale:

Anonimo
Utente non registrato
12/07/2007
14:06:50
Salve, vorrei avere conferma circa la correttezza del calcolo che mi accingo a fare in sede di dichiarazione dei redditi di una Parrocchia (no soggetto IVA).
L'unica voce di reddito è costituita da un canone annuo di locazione commerciale immobiliare di 25.800.000 Lire con decorrenza 16 gennaio 1995, durata 18 anni + 9.
Le parti hanno convenuto che per i primi 9 anni il canone è fisso. Dal 10° anno fino al 18° viene rivalutato "del 75% dei vari aumenti ISTAT avvenuti nei primi anni" (sic) e inoltre prevede la facoltà del locatore richiedere all'affittuario l'aggiornamento ISTAT annuale del canone (ho verificato che quest'ultimo non è stato mai richiesto ...).
Ecco come ho ragionato:
1. Per prima cosa ho convertito l'importo in Euro (25.800.000 Lire = 13.324 Euro)
2. Rivalutazione del 75% della somma delle variazioni ISTAT tra il 1996 ed il 2004 (compresi) sul canone iniziale di 13324,59Euro. Va bene? oppure devo calcolare la rivalutazione di ciascun anno sul canone precedentemente rivalutato?
3. Ho letto (art 90 TUIR) che dal 2005 gli ENC possono detrarre le spese di manutenzione ordinaria dal canone rivalutato solo se documentate. Nel mio caso sul canone non si applicherebbe alcuna detrazione perchè dal contratto di locazione tali spese sono a carico del conduttore.
4. Ho confrontato il canone così ottenuto con il reddito medio ordinario dell'immobile. Essendo di importo superiore il primo sul secondo dichiaro in Unico il primo dei due.
5. Come funziona la questione della "presunzione di congruità" (confronto 10%valore immobiliare con il canone annuo di locazione ridotto del 15%)? Come incide sul calcolo che ho fatto?

Grazie mille per la pazienza e disponibilità. Attendo riscontro e saluto cordialmente. Marco



Corso On Line per Amministratori di Condominio

Risposte alla discussione: (Pagina: 1 )

claistron

Staff
10144 interventi
13/07/2007 20:26:17
Questa è l'area "condominiale" del forum.

Ti consiglio di inserire il quesito nella corretta sezione del forum.

Rispondi



Scrivi il tuo messaggio di risposta
Tuo nome: Solo per utenti non registrati.
Scrivi qui la tua risposta

Inserisci nel testo >> Un link a un Sito web | | | |
Scrivi un testo in >> Grassetto | corsivo | Sottolineato
Voglio ricevere un' e-mail quando qualcuno risponde dopo di me (solo utenti registrati)
Digitare il numero nella casella di testo (misura di sicurezza anti-spam)


Sono severamente vietati: offese, polemiche, linguaggio scurrile, inserimento di dati personali o dati sensibili (religiosi, di salute, di convinzioni politiche)
Il forum e' moderato e controllato giornalmente: i messaggi non consentiti verranno subito rimossi, e se necessario segnalati alle autorita' competenti.
A tale scopo, viene registrato l'indirizzo IP del pc da cui scrivete.

Ultime 10 discussioni con parole chiave simili a questa
locazione immobile commerciale - buona entrata
spese condominio bon non iscritte nel contratto di locazione
passaggio tubatura gas del vicino nell'immobile da acquistare
inserire garante in un contratto di locazione commerciale
intimazione di sfratto per morosità - locazione commerciale
addebito spese condominiali su immobile acquistato all'asta
processo occupazione senza titolo d'immobile
canone affitto negozio commerciale.
affitto locale commerciale.
clausola compromissoria in contratto di locazione.
logo del sito
Il Quotidiano giuridico on line ISSN 2280-613X


Loading