Discussione: vorre un consiglio da un'esperto

Torna al forum: "discussioni" Stampa discussione (testo semplice)


Consulenza Legale on line Overlex . Consulenza Fiscale on line Overlex


Messaggio iniziale:

Anonimo
Utente non registrato
16/05/2007
18:23:02
Salve a tutti,scrivo su questo forum per chiedere un consiglio a voi che siete sicuramente piu' esperti di me.
Nel 2005 Ho acquistato un'auto usata(FUORISTRADA FREELANDER) da una concessionaria, dando in permuta la mia vecchia auto(CLIO)
Il ragionere della concessionaria mi ha valutato la clio dopo averla visionata con cura, 2000 euro e per avere il fuoristrada dovevo dare ancora 12000 euro in quanto costava 14.000 euro.
La valutazione della mia vecchia auto mi ha fatto pensare ad un'affare.
Ho avuto il fuoristrada ed io ho consegnato la clio.
Il giorno dopo gli ho portato il libretto di circolazione della clio ed il ragioniere ha visto che la Clio nn'era catalitica e che quindi nn valeva 2000 euro ma nn valeva nulla..per cui mi ha chiesto 2000 euro di differenza.
Io,chiramente ho detto che l'errore e' stato suo e che ho acquistato l'auto perche' mi aveva supervalutato la Clio,altrimenti nn l'avrei acquistata.
A questo punto la concessionaria nn ha fatto l'iscrizione al Pra del fuoristrada che ancora tutt'oggi risulta intestata a nessuno ma all'Aci risulta intestata a me..
Ora vorrei chiedervi una cosa:Per avere il certificato di proprieta'cosa dovrei fare?intraprendere un'azione giudiziaria nei confronti della concessionaria?Da aggiungere che la concessionaria nn mi ha dato neanche la garanzia sull'auto che ho acquistato ed ho dovuto sopportare anche io tutte le spese per mettere apposto l'auto(tagliando e problemi vari)
Grazie a chi vorra' darmi una mano


Risposte alla discussione: (Pagina: 1 )

praticante78

Utente avanzato
205 interventi
19/05/2007 20:06:00
ciao, potresti inviare una lettera alla concessionaria diffidandoli a procedere all'immediata iscrizione con rilascio di certificato di proprietà. Tenuto conto che all'aci risulti e che comunque il PRA dovrebbe essere soppresso, non vedo la situazione così critica. Comunque, per toglierti ogni dubbio, ti consiglio di mettere tutto per iscritto inviando una lettera di diffida. Magari vai da un legale esponi il tutto ti aiutera a formulare nel migliore dei modi la lettera.saluti

Rispondi



Scrivi il tuo messaggio di risposta
Tuo nome: Solo per utenti non registrati.
Scrivi qui la tua risposta

Inserisci nel testo >> Un link a un Sito web | | | |
Scrivi un testo in >> Grassetto | corsivo | Sottolineato
Voglio ricevere un' e-mail quando qualcuno risponde dopo di me (solo utenti registrati)
Digitare il numero nella casella di testo (misura di sicurezza anti-spam)


Sono severamente vietati: offese, polemiche, linguaggio scurrile, inserimento di dati personali o dati sensibili (religiosi, di salute, di convinzioni politiche)
Il forum e' moderato e controllato giornalmente: i messaggi non consentiti verranno subito rimossi, e se necessario segnalati alle autorita' competenti.
A tale scopo, viene registrato l'indirizzo IP del pc da cui scrivete.

Ultime 10 discussioni con parole chiave simili a questa
consiglio - se è come trasmettere informazioni
ricorso al consiglio nazionale forense
riserva di procedere giudizialmente nei miei confronti - consiglio
bisogno di un consiglio legale
vorrei sapere se sono passibile di denuncia per diffamazione
ho un problema col climatizzatore, e vorrei andare in mano d'avvocati, mi serve aiuto.
diritti della parte offesa quando il gip fissa un udienza in camera di consiglio
buona sera a tutti vorrei gentilmente un consiglio
consiglio urgentissimo: mutuo totale probabilmente viziato, come fare?
sono un cliente, urge consiglio su errore dell'avvocato.
logo del sito
Il Quotidiano giuridico on line ISSN 2280-613X


Loading