Discussione: Costi causa di sfratto per morosità

Torna al forum: "discussioni" Stampa discussione (testo semplice)


Consulenza Legale on line Overlex . Consulenza Fiscale on line Overlex


Messaggio iniziale:

Anonimo
Utente non registrato
24/04/2007
12:24:57
Ciao, sono proprietaria e ho intrapreso una causa di sfratto per morosità nei confronti del mio inquilino. Mi sono rivolta ad un associazione che tutela i diritti dei piccoli proprietari sperando di poter avere delle agevolazioni oltre alla competenza. Il legale alla quale mi sono rivolta, all'inizio, mi ha detto che in effetti i costi dovevo anticiparli io nel caso che il mio inquilino facesse orecchie da mercante e non volesse sanare non presentandosi nemmeno all'udienza fissata in tribunale. Tali costi, mi ha detto sempre il legale, visto che avevo aderito a tale associazione, erano di circa la metà di quelli di mercato. Morale della favola, costi totali preventivati: 500 €. Vorrei che qualcuno più esperto mi dicesse se questi costi sono realmente la metà (più o meno) di quelli correnti. Io avrei qualche dubbio...Grazie!


Risposte alla discussione: (Pagina: 1 )

marifra

Utente avanzato
20 interventi
26/04/2007 12:26:13
Gentile Signora Irene,
come sono solita dire ai miei clienti che mi richiedono il "preventivo", il lavoro che svolge l'avvocato non è simile a quello del carrozziere o del meccanico che, conoscendo i costi del materiale ed il tempo che impiegheranno per la riparazione richiesta, possono facilmente preventivare il costo della stessa. Il lavoro che svolge l'avvocato è sottoposto a molte variabili quali, innanzitutto, il comportamento della parte avversa che se resta contumace impone un certo lavoro che potrebbe, eventualmente, essere quantificato monetariamente in anticipo, ma se si costituisce e contrasta la domanda con eccezioni varie, il lavoro è decisamente maggiore e non si può sapere di quanto. Ancora: se l'Ufficiale Giudiziario nel notificare l'atto di citazione, nel suo caso l'intimazione di sfratto, trova il convenuto (l'inquilino) c'è un costo, se invece non lo trova e deve procedere alla notifica con raccomandata, il costo è maggiore, e se poi all'udienza la ricevuta di ritorno della raccomandata spedita dall'Uff. Giud. non è ancora tornata, il Giudice rinvia la causa ad un'altra udienza per depositare la ricevuta di ritorno o per notificare nuovamente perchè lì'organo giudicante deve essere certo che, in una causa così delicata dove è in gioco il diritto ad abitare in un alloggio, il destinatario della notifica l'abbia ricevuta o sappia, comunque, che è in corso una causa nei suoi confronti. Come vede, non è assolutamente possibile fare un "preventivo" che lasciamo fare a coloro che nello svolgere il proprio lavoro non sono soggetti ad incontrare così tante variabili. Nello specifico, il "preventivo" che la collega dell'associazione dei Piccoli Proprietari le ha fatto, a mio avviso, anche tenendo conto che è dimezzato per essere lei iscritta a detta associazione, mi pare piuttosto basso, pertanto ne sia contenta tenendo presente, ancora, che nelle somme che vengono richieste ai clienti non sono rappresentati unicamente gli onorari, ma anche le spese che vengono anticipate dal professionista allo Stato mediante il pagamento del contributo unificato all'atto dell'iscrizione a ruolo della causa (quindi prima dell'udienza), il pagamento delle notifiche all'ufficio degli Uff. Giud., il pagamento delle copie autentiche dell'ordinanza di sfratto da notificare allo sfrattato ecc.
Spero di essere stata più chiara del mio collega che le ha risposto in un altro forum dove ha posto l'identica domanda e dove anche io sovente do risposte, questa volta non l'ho data essendoci quella del collega.
con i migliori saluti

Rispondi

Anonimo
Utente non registrato
(0 risposte nel forum)
21/05/2007 22:21:08
non sono un avvocato, ma ho divesri amici avvocati...concordo con le mille variabili, ma spesso chiedo loro non è che queste variabili alla fine rischiano di diventare il fine del discorso?...nel senso che abituati alle mille variabilità, se non ci sono uno se le cerca?
mi puoi rispondere al fabrif1(chiocciola)libero.it

Rispondi

Anonimo
Utente non registrato
(0 risposte nel forum)
15/12/2007 22:06:34
ho appena ricevuta la parcella per una esecuzione di sfratto per fine locazione e morosità da oltr un anno, sono d'accordo che l'avvocato non è un carozziere, ma una parcella di 8000 euro per un lavoro che non è terminato, chissà se l'ufficiale giudiziario riuscirà a concludere.
A giorni potrò raccontare come è andata,
luciano

Rispondi

Anonimo
Utente non registrato
(0 risposte nel forum)
12/01/2008 13:54:05
sono totalmente daccordo con quanto affermato dalla collega Marifra. Aggiungo inoltre che il prezzo fatto dal collega dell'associazione è talmente basso da risultare, addirittura anti-conccorrenziale. salvatore.galati72(chiocciola)libero.it

Rispondi


adricons

Utente semplice
2 interventi
24/05/2011 16:22:03
il sito ilcentrogiuridico.it offre il servizio di sfratto per morosità a partire da €. 600.00 e fino ad un massimo di €. 1.800,00 a seconda di alcune variabili che sono ben individuate nel sito stesso http://www.ilcentrogiuridico.it/servizi-Locazione%20e%20Sfratti.htm

Rispondi


ladottrinanoneacqua

Utente avanzato
10 interventi
01/07/2011 17:01:18
500 euro ?????????????
ma sicuro che ci uscirà con le spese?
cmq per rispondere fabrif1, lei non è avvocato e di conseguenza non può sapere le 1000 varianti che incorrono per procedere l''introduzione di un processo.poi se ha da contestare la parcella di un avvocato, perche non ha impegato il suo tempo a sgobbare sui libri? come ha fatto un avvocato!!!

Rispondi


solopercaso

Utente semplice
1 interventi
27/01/2012 12:40:57
Ricordiamoci che lo sfratto è esente (per quanto riguarda il contributo unificato), inoltre, in molti tribunali (Milano ad esempio)ottenuta la sentenza con formula esecutiva, la procedura vera e propia di sloggio può essere fatta anche dal cittadino comune.
alepercaso40(chiocciola)gmail.com

Rispondi



Scrivi il tuo messaggio di risposta
Tuo nome: Solo per utenti non registrati.
Scrivi qui la tua risposta

Inserisci nel testo >> Un link a un Sito web | | | |
Scrivi un testo in >> Grassetto | corsivo | Sottolineato
Voglio ricevere un' e-mail quando qualcuno risponde dopo di me (solo utenti registrati)
Digitare il numero nella casella di testo (misura di sicurezza anti-spam)


Sono severamente vietati: offese, polemiche, linguaggio scurrile, inserimento di dati personali o dati sensibili (religiosi, di salute, di convinzioni politiche)
Il forum e' moderato e controllato giornalmente: i messaggi non consentiti verranno subito rimossi, e se necessario segnalati alle autorita' competenti.
A tale scopo, viene registrato l'indirizzo IP del pc da cui scrivete.

Ultime 10 discussioni con parole chiave simili a questa
costituzione di parte civile con autentica del difensore ma senza firma della parte costituente
cedimento strutturale causato da rottura di tubazioni comunali.
prevenzione causa della badante convivnte
vendere in fiera - società non costituita
avvocato che rifiuta di liquidare la somma vinta da una causa
pagamento contributo unificato causa di lavoro per più ricorrenti
fare causa a campo di calcetto
mancanza di sfratto per morosità
voglio tentare una causa con la 3.. è possibile?
iscrizione ipoteca sui beni costituiti in fondo patrimoniale
logo del sito
Il Quotidiano giuridico on line ISSN 2280-613X


Loading