Discussione: consumatore in difficoltà

Torna al forum: "discussioni" Stampa discussione (testo semplice)


Consulenza Legale on line Overlex . Consulenza Fiscale on line Overlex


Messaggio iniziale:

Anonimo
Utente non registrato
27/09/2005
20:58:35
Buon pomeriggio
racconto cosa mi è successo :
sono andato al tabacchino per pagare il bollo ed il tabaccaio intaffarato con il lavoro mi ha trattato male dicendomi di tornare il gg seguente o la sera nel tardi,
sono tornato a casa mortificato ed ho scritto una mail di protesta all'ACI.
L'aci dopo pochi gg mi ha richiamato dicendomi che i tabaccai non erano di loro competenza e se potevano passare la mia mail all'ente pompetente,io ho dato il consenso.
alla fine della pratica il tabaccaio mi ha denunciato per diffamazione e stanno svolgendo le indagini nei miei confronti.
vi chiedo la cortesia di darmi imput :
1) ho in corso una pratica di mutuo , la banca mi erogherà il mutuo se sono indagato?
2)da utente evidenziando un disservizio mi ritrovo denunciato ,
cosa devo fare per uscirmene immediatamente fuori?
3)nel caso la pratica non venga archiviata , posso essere condannato ?(premetto che non ho testimoni) e a quali penali posso incorrere?

grazie mille per le vs.risposte


Risposte alla discussione: (Pagina: 1 )
Anonimo
Utente non registrato
(0 risposte nel forum)
27/09/2005 21:46:43
non credo che segnalare all'aci un disservizio dell'esercente pensando che competesse a loro sia addirittura una diffamazione. La diffamazione avviene quando si offende la reputazione del tizio...parlando con PIU persone in assenza del tizio.
Non mi pare che sia il tuo caso

CODICE PENALE:
Art. 595 Diffamazione:


Chiunque, fuori dei casi indicati nell'articolo precedente, comunicando con piu' persone, offende l'altrui reputazione, e' punito con la reclusione fino a un anno o con la multa fino a lire due milioni.
Se l'offesa consiste nell'attribuzione di un fatto determinato, la pena e' della reclusione fino a due anni, ovvero della multa fino a lire quattro milioni.

Per quanto riguarda il mutuo, conviene che chiami la banca e chiedi direttamente a loro.

Rispondi

Anonimo
Utente non registrato
(0 risposte nel forum)
27/09/2005 21:48:31
per quanto riguarda la querela...rivolgiti a un legale. ti sapra' consigliare in modo professionale

Rispondi

Anonimo
Utente non registrato
(0 risposte nel forum)
02/12/2005 12:44:16
Anzi, sarebbe meglio che ognuno facesse il proprio mestiere

Rispondi



Scrivi il tuo messaggio di risposta
Tuo nome: Solo per utenti non registrati.
Scrivi qui la tua risposta

Inserisci nel testo >> Un link a un Sito web | | | |
Scrivi un testo in >> Grassetto | corsivo | Sottolineato
Voglio ricevere un' e-mail quando qualcuno risponde dopo di me (solo utenti registrati)
Digitare il numero nella casella di testo (misura di sicurezza anti-spam)


Sono severamente vietati: offese, polemiche, linguaggio scurrile, inserimento di dati personali o dati sensibili (religiosi, di salute, di convinzioni politiche)
Il forum e' moderato e controllato giornalmente: i messaggi non consentiti verranno subito rimossi, e se necessario segnalati alle autorita' competenti.
A tale scopo, viene registrato l'indirizzo IP del pc da cui scrivete.

Ultime 10 discussioni con parole chiave simili a questa
aiuto per le persone in difficoltà
aiuto per le persone in difficoltà
aiuto per le persone in difficoltà
logo del sito
Il Quotidiano giuridico on line ISSN 2280-613X


Loading