Discussione: Terrazzo di proprietà esclusiva in condominio. Uso stenditoio per condomini non proprietari.

Torna al forum: "condominio" Stampa discussione (testo semplice)

Corso per amministratori di condominio Overlex / Cescond

Consulenza Legale on line Overlex . Consulenza Fiscale on line Overlex


Messaggio iniziale:

Anonimo
Utente non registrato
03/03/2007
11:17:59
Espongo il mio quesito e ringrazio fin d'ora chi mi potrà dare un documentato chiarimento.
Il palazzo a cui mi riferisco è situato in zona balneare ed è costituito da una cinquantina di mini appartamenti, tra cui il mio, utilizzati esclusivamente per le vacanze estive (nel resto dell’anno, ferma restando la possibilità per ciascun condomino di utilizzare quando e come vuole il suo appartamento di proprietà, in pratica il palazzo è deserto).
L’impresa costruttrice, che si era riservata la proprietà esclusiva del terrazzo di copertura, ne consentiva l’uso nei mesi di luglio ed agosto ai condomini che volevano stendervi i panni, anche per la poco felice esposizione al sole di qualche appartamento del piano basso.
Stante la particolare panoramicità del terrazzo e il fatto che gli appartamenti hanno solo finestre, da qualche mese l’impresa ha venduto ad alcuni condomini che ne avevano fatto richiesta lotti definiti, ciascuno acquistato in proprietà esclusiva da un condomino. I condomini hanno altresì acquistato in comune i corridoi di passaggio per i singoli terrazzini privati e l’area adibita a stenditoio, costituendo nei fatti una sorta di condominio ristretto sul terrazzo.
La mia domanda è questa: possono avanzare diritti sullo stenditoio i condomini che non hanno acquistato nessun lotto del terrazzo?
Esiste specifica normativa che prescrive che tutti gli appartamenti di un palazzo debbano avere la possibilità di stendere i panni, magari utilizzando un terrazzo non condominiale? Ricordo che tre o quattro appartamenti hanno una infelice esposizione. Aggiungo che ogni condomino quando ha acquistato il suo appartamento sapeva perfettamente che l’impresa costruttrice si era riservata la proprietà esclusiva del lastrico solare e conosceva le caratteristiche (numero e disposizione delle finestre) dell’appartamento acquistato, come pure che era cortesia dell’impresa concedere l’uso del terrazzo nei mesi estivi.
Grazie di nuovo
Paolo



Corso On Line per Amministratori di Condominio

Risposte alla discussione: (Pagina: 1 )

claistron

Staff
10180 interventi
03/03/2007 15:22:29
Tu stesso hai esposto il problema, opponendo la corretta sintesi e risposta.

Il proprietario esclusivo del terrazzo può cederne onerosamente l'uso superficiario del calpestio (non completo in quanto la soletta rappresenta il tetto dei sottostanti).

I condómini che acquistano l'uso esclusivo (anche a posteriori come in questo caso) hanno il diritto di godere del bene in modo esclusivo!

Nulla possono vantare i condómini che non acquisiscono il diritto.
I condómini titolari potranno precludere l'accesso al loro bene agli estranei.

Leggi qui:

http://www.condomini.altervista.org/LastricoTerrazze.htm

Rispondi



Scrivi il tuo messaggio di risposta
Tuo nome: Solo per utenti non registrati.
Scrivi qui la tua risposta

Inserisci nel testo >> Un link a un Sito web | | | |
Scrivi un testo in >> Grassetto | corsivo | Sottolineato
Voglio ricevere un' e-mail quando qualcuno risponde dopo di me (solo utenti registrati)
Digitare il numero nella casella di testo (misura di sicurezza anti-spam)


Sono severamente vietati: offese, polemiche, linguaggio scurrile, inserimento di dati personali o dati sensibili (religiosi, di salute, di convinzioni politiche)
Il forum e' moderato e controllato giornalmente: i messaggi non consentiti verranno subito rimossi, e se necessario segnalati alle autorita' competenti.
A tale scopo, viene registrato l'indirizzo IP del pc da cui scrivete.

Ultime 10 discussioni con parole chiave simili a questa
durata gestione e compenso amministratore condominio
costruzione pergola su terrazza condominiale privata
utilizzo del c/c condominiale
maggioranza per elezione delegato al super-condominio
richiesta dettaglio in bolletta condominiale.
assemblea delegati in super condominio
parcheggio cortile condominiale
revoca mandato delegati super-condominio
attribuzione spese conricione sotto-stante la proprietà
palo della luce in una proprietà privata
logo del sito
Il Quotidiano giuridico on line ISSN 2280-613X


Loading