Discussione: Richiest di visione documenti giustificativi delle spese dopo l'approvazione del bilancio in assembl

Torna al forum: "condominio" Stampa discussione (testo semplice)

Corso per amministratori di condominio Overlex / Cescond

Consulenza Legale on line Overlex . Consulenza Fiscale on line Overlex


Messaggio iniziale:

Anonimo
Utente non registrato
04/12/2006
11:35:04
Salve, avrei ancora bisogno di alcuni chiarimenti. Circa 10 giorni fa abbiamo svolto un assemblea ordinaria nella quale Ŕ stato approvato il preventivo spese della gestione appena passata seppure con molte discussioni in merito alle eccessive spese sostenute dal condominio, portate avanti soprattutto da me che sono andata a visionare la documentazione relativa alle spese solamente il giorno prima dell'assemblea (l'amministratore non ha voluto darmi un appuntamento prima di quel giorno seppure da me richiesto subito dopo l'arrivo della convocazione dell'assemblea). Adesso la questione Ŕ la seguente: sebbene io stessa abbia preso visione della documentazione fornitami dall'amministratore, il tutto si Ŕ svolto in maniera affrettata e senza possibilitÓ di verificare fino in fondo la veridicitÓ di quello che mi si mostrava, soprattutto non ho controllato il resoconto dettagliato dell'estratto conto del condominio e tante cose che adesso penso dovevano essere verificate meglio.La domanda Ŕ : posso in questo momento chiedere all'amministratore di rivedere meglio tutta la documentazione ed eventualmente fotocopiarla per poter aver modo di visionarla con calma? e se scoprissi qualcosa di storto come si metterebbe la situazione con una assemblea giÓ svolta regolarmente in cui alla fine Ŕ stato approvato il piano spese presentato per l'anno appena trascorso? Grazie per i consigli che vorrete darmi.



Corso On Line per Amministratori di Condominio

Risposte alla discussione: (Pagina: 1 )

claistron

Staff
10144 interventi
04/12/2006 19:55:00
Ormai la frittata Ŕ fatta!

Il cond˛mino ha il diritto di visionare i documenti giacenti presso l'amministratore "in qualsiasi momento", anche dopo l'assemblea di bilancio, leggi qui:

http://www.condomini.altervista.org/VisioneDocumentii.htm

Il problema ora sta nel fatto che il bilancio consuntivo Ŕ stato regolarmente approvato.
Se tu dovessi scoprire elementi tali da giustificare l'intervento di un giudice, dovrai rivolgerti a lui (con l'assistenza di un avvocato) per mettere in mora l'amministratore.

Una nuova assemblea non pu˛ modificare la deliberazione presa in precedenza (in questo caso l'approvazione del bilancio) a meno che non vengano ravvisate irregolaritÓ penalmente o civilmente sanzionabili.





Rispondi

Anonimo
Utente non registrato
(0 risposte nel forum)
04/12/2006 23:01:21
Grazie per i suggerimenti. Vorrei ancora sapere come posso comportarmi in futuro ovvero fra un anno circa per il controllo dei documenti: se aspetto infatti la convocazione rischio di avere poco tempo per visionare bene il tutto e allora posso chiedere i giustificativi delle spese prima che l'amministratore convochi l'assemblea, ovvero i primi giorni di ottobre ad anno concluso ? (in genere l'amministratore covoca la riunione un mese e mezzo dopo la chiusura dell'anno di gestione).
Un altra domanda Ŕ: quest'anno l'amministratore sostiene di aver anticipato per noi circa 10.000,00 euro!!! perchŔ avevamo speso molto di pi¨ del previsto per il riscaldamento. E' possibile che un amministratore che gestisce tanti condomini (lo s˛ per certo) anticipi cosý tanti soldi senza avere un mandato preciso dall'assemblea e senza avvisare nessuno di noi condomini, se non al momento della convocazione dell'assemblea ordinaria stessa, quando ognuno di noi si Ŕ ritrovato con un bel debito da pagare? Se tutti i condomini avessero questo problema quanti soldi un amministratore dovrebbe essere disposto ad anticipare per evitare (come dice lui) "che ci stacchino il riscaldamento"? Ancora una domanda: Ŕ possibile pretendere, in assemblea, un doppio conto corrente del condominio - uno per le entrate e uno per le uscite? Se si, con che maggioranze? Grazie infinite per i preziosi consigli

Rispondi


claistron

Staff
10144 interventi
05/12/2006 00:07:38
Stai facendo un ˛ di confusione.

Innanzitutto chiedi all'amministratore di visionare la documentazione almeno quindici giorni prima dell'assemblea di bilancio.

╚ possibile che un amministratore "anticipi" somme per il condominio, specialmente se gestisce un numero elevato di condomini e usa un solo conto corrente.
Per il controllo varranno le pezze giusticative che presenterÓ a conferma delle spese da lui sostenute (riscaldamento).

╚ assurdo avere due conti correnti... ne basta uno solo .... come fa l'amministratore a prelevare somme in uscita se non vi sono somme in entrata!!!!!!!!!

Rispondi

Anonimo
Utente non registrato
(0 risposte nel forum)
05/12/2006 13:40:39
Grazie delle informazioni, effettivamente non ha senso avere due conti correnti. Il problema Ŕ che paghiamo troppo su tutto e che il nostro Ŕ un condominio anomalo in quanto su 39 appartamenti pi¨ della metÓ sono di un unico cond˛mino che ha ovviamente la maggioranza in millesimi e sostiene l'amministratore. Quando si avvicinerÓ la data dell'assemblea ordinaria, Ŕ meglio che chieda all'amministratore la visione dei documenti per via ufficiale (raccomandata o fax) o basta una telefonata? Mi scuso per la richiesta che pu˛ sembrare sciocca ma questo amministratore se avrÓ un piccolo cavillo al quale attaccarsi sicuramente lo farÓ. Grazie ancora

Rispondi


claistron

Staff
10144 interventi
05/12/2006 15:25:03
La richiesta pu˛ essere fatta in qualsiasi modo, anche a mezzo telefono (con un testimone), meglio comunque a mezzo posta, resterÓ la prova della richiesta.

Ricorda sempre che nel condominio esistono apposta le due maggioranze, quella delle persone e quella dei millesimi; per deliberare non Ŕ sufficiente avera la maggioranza dei millesimi, potrete quindi bloccare qualsiasi iniziativa del "grande" proprietario.

Leggi qui le maggioranze per deliberare nelle assemblee:

http://www.condomini.altervista.org/MaggioranzeAssemblee.htm


Rispondi



Scrivi il tuo messaggio di risposta
Tuo nome: Solo per utenti non registrati.
Scrivi qui la tua risposta

Inserisci nel testo >> Un link a un Sito web | | | |
Scrivi un testo in >> Grassetto | corsivo | Sottolineato
Voglio ricevere un' e-mail quando qualcuno risponde dopo di me (solo utenti registrati)
Digitare il numero nella casella di testo (misura di sicurezza anti-spam)


Sono severamente vietati: offese, polemiche, linguaggio scurrile, inserimento di dati personali o dati sensibili (religiosi, di salute, di convinzioni politiche)
Il forum e' moderato e controllato giornalmente: i messaggi non consentiti verranno subito rimossi, e se necessario segnalati alle autorita' competenti.
A tale scopo, viene registrato l'indirizzo IP del pc da cui scrivete.

Ultime 10 discussioni con parole chiave simili a questa
attribuzioni spese frontalino balcone aggettante
attribuzione spese conricione sotto-stante la proprietÓ
attribuzione spese lastrico a negozi in parte coperti dallo stesso
pagamento delle spese per realizzazione cancello ingresso.
come impugnare prima di una assemblea.
dimissioni dell'amministratore prima del bilancio
richiesta casellario giudiziale all'amministratore
in assemblea plenaria assenza di quorum per due volte
assemblea in videoconferenza
partecipazione alle spese per rifacimento portone ingresso condominio
logo del sito
Il Quotidiano giuridico on line ISSN 2280-613X


Loading