Discussione: rimborso fiscale per ristrutturazione

Torna al forum: "condominio" Stampa discussione (testo semplice)

Corso per amministratori di condominio Overlex / Cescond

Consulenza Legale on line Overlex . Consulenza Fiscale on line Overlex


Messaggio iniziale:

Anonimo
Utente non registrato
11/11/2006
13:05:50
Salve, sono da poco proprietario di un'immobile e mentre rogitavo il condominio stava eseguendo dei lavori di ristrutturazione sulle parti elettriche e murali comuni. Ho chiesto all'amministratore di poter ottenere i benefici fiscali per la mia quota millesimale e lì ho scoperto che l'amministratore aveva convinto tutti gli altri condomini della non convenienza ad ottenere i benefici fiscali. Ad ogni modo le imprese hanno già emesso fattura. Vorrei sapere se posso chiedere all'amministratore o al condominio stesso un'esonero dalle spese condominiali per non avermi permesso di ottenere il beneficio fiscale previsto per le ristrutturazioni? Devo fare causa civile al GdPace? Posso pagare la mia quota direttamente all'impresa con bonifico bancario, così come previsto dalle normative in materia, per ottenere tale beneficio? Oppure c'é qualche altra soluzione?



Corso On Line per Amministratori di Condominio

Risposte alla discussione: (Pagina: 1 )

claistron

Staff
10141 interventi
11/11/2006 17:03:06
Hai specificato: "Ad ogni modo le imprese hanno già emesso fattura."

Penso che ormai la frittata sia stata fatta.
Le fatture in oggetto per essere valide ai fini della detrazione devono specificare e differenziare il costo dei prodotti dal costo della manod'opera.

L'unica possibilità che ti rimane è proprio quella di cercare di pagare la tua quota con bonifico e attivare tutta la procedura burocratica da solo.

Se il condominio ha deciso di rinunciare alla detrazione, ne ha il diritto, se tu sei dissenziante puoi provedere personalmente come detto sopra.
Valuta però i costi ed i benefici (gli altri probabilmente l'hanno gia fatto).

Ti faccio un esempio:
Lavori per 3.000€
I condómini sono 10.
Ognuno avrà diritto ad una detrazione "media" di 300€
Dividiamola per 10 anni.
Di potrà detrarre 30€ ogni anno.
Il 19% di 30€ corrisponde ad una detrazione di 5,70€ per ogni anno.

Ne vale la pena? .... solo di raccomandate spendi molto di più!

Pensaci.


Rispondi

Anonimo
Utente non registrato
(0 risposte nel forum)
14/11/2006 10:13:51
Ciao CLAISTRON e grazie per la tua risposta, ma volevo capire perchè mi dici che l'iva è 19%, mentre mi sembra che il recupero fiscale sia del 41% o sbaglio? Quindi ne varrebbe la pena sì!
Tanto per capire se è giusto il mio pensiero:
Fattura totale 21.390 euro
Se il recupero è del 41%, si avrà una detrazione di 8.770 euro
Dividendo tale cifra per i 19 condomini (in base poi ai rispettivi millesimi) si otterrà una detrazione di 461 euro per condomino!!!
Comunque dovrà essere certamente spalmata su 10 annualità: 46 euro/anno
Fammi sapere se i miei calcoli sono corretti, grazie tantissimo della disponibilità, ciao

Rispondi


claistron

Staff
10141 interventi
14/11/2006 22:30:51
Si sta parlando di detrazione e non di IVA, la detrazione è del 36% e non più del 41%.

Rifacendo i conti, la detrazione corrisponderebbe mediamente a 40€ all'anno per 10 anni.

Come ti ho detto sopra, se riesci a perfezionare tutti gli adempimenti (difficile ormai), puoi tentare. (bonifico, raccomandate, ecc.)



Rispondi



Scrivi il tuo messaggio di risposta
Tuo nome: Solo per utenti non registrati.
Scrivi qui la tua risposta

Inserisci nel testo >> Un link a un Sito web | | | |
Scrivi un testo in >> Grassetto | corsivo | Sottolineato
Voglio ricevere un' e-mail quando qualcuno risponde dopo di me (solo utenti registrati)
Digitare il numero nella casella di testo (misura di sicurezza anti-spam)


Sono severamente vietati: offese, polemiche, linguaggio scurrile, inserimento di dati personali o dati sensibili (religiosi, di salute, di convinzioni politiche)
Il forum e' moderato e controllato giornalmente: i messaggi non consentiti verranno subito rimossi, e se necessario segnalati alle autorita' competenti.
A tale scopo, viene registrato l'indirizzo IP del pc da cui scrivete.

Ultime 10 discussioni con parole chiave simili a questa
detrazione fiscale per ristrutturazioni edilizie
lavori di ristrutturazione e ripartizione costi
decreto ingiuntivo al condominio: è obbligatorio indicare il codice fiscale?
quote pagate per lavori deliberati e mai iniziati. si può chiedere il rimborso?
rimborso assicurativo
rimborso assicurativo
detrazione fiscale per lavori ordinari
metodo suddivisione spese di ristrutturazione facciata
agevolazioni fiscali mutuo ristrutturazione seconda casa
rimborso danni per infiltrazione causa grandine.
logo del sito
Il Quotidiano giuridico on line ISSN 2280-613X


Loading