Discussione: prescrizione del risarcimento dei danni condominiali

Torna al forum: "condominio" Stampa discussione (testo semplice)

Corso per amministratori di condominio Overlex / Cescond

Consulenza Legale on line Overlex . Consulenza Fiscale on line Overlex


Messaggio iniziale:

Anonimo
Utente non registrato
07/11/2006
13:57:37
buongiorno, tempo fa ho notato dell'umidità nel bagno di casa mia. ho chiamato il proprietario dell'apparamento sovrastante e l'amministratore. è venuto un perito dell'assicurazione condominiale e dopo qualche tempo mi è arrivata un'offerta di risarcimento. siccome l'offerta era molto bassa, e siccome il mio idraulico sosteneva che in realtà l'origine del mio danno era all'interno dell'appartamento di sopra, ho aspettato ad accettare.
ora mi sono convinto ad accettare, ma l'assicurazione dice che il mio diritto si è prescritto perché è passato più di un anno dall'offerta.
ma la prescrizione annuale non dovrebbe operare solo nei confronti dell'assicurato? e l'assicurato non è il condominio? io non sono soltanto il danneggiato?
grazie per le risposte.



Corso On Line per Amministratori di Condominio

Risposte alla discussione: (Pagina: 1 )

claistron

Staff
10151 interventi
07/11/2006 18:29:47
Art. 2934 Estinzione dei diritti
Ogni diritto si estingue per prescrizione, quando il titolare non lo esercita per il tempo determinato dalla legge.
Non sono soggetti alla prescrizione i diritti indisponibili e gli altri diritti indicati dalla legge (248 e seguente, 263, 272, 533, 715, 948,1422).

Il titolare del diritto sei tu!
La controparte agisce in solido (assicurazione e danneggiante).

In questo il condominio non è imputabile in quanto il danno è stato provocato dalla "proprietà privata" di un singolo proprietario.

La prescrizione poteva essere interrotta da un atto di citazione entro i termini.

Ti conviene comunque consultare un legale del luogo per controllare se esistono possibilità di intervenire oltre i termini. (sempre se il danno vale la spesa).




Rispondi



Scrivi il tuo messaggio di risposta
Tuo nome: Solo per utenti non registrati.
Scrivi qui la tua risposta

Inserisci nel testo >> Un link a un Sito web | | | |
Scrivi un testo in >> Grassetto | corsivo | Sottolineato
Voglio ricevere un' e-mail quando qualcuno risponde dopo di me (solo utenti registrati)
Digitare il numero nella casella di testo (misura di sicurezza anti-spam)


Sono severamente vietati: offese, polemiche, linguaggio scurrile, inserimento di dati personali o dati sensibili (religiosi, di salute, di convinzioni politiche)
Il forum e' moderato e controllato giornalmente: i messaggi non consentiti verranno subito rimossi, e se necessario segnalati alle autorita' competenti.
A tale scopo, viene registrato l'indirizzo IP del pc da cui scrivete.

Ultime 10 discussioni con parole chiave simili a questa
rate condominiali presunte non pagate
lavori condominiali parti comuni e non
spese condominiali a fronte di un impianto fotovoltaico non attivo
ripartizione spese condominiali tra locatore e conduttore
quale spese condominiali a carico del locatore e quali a carico del locatario?
versamenti condominiali non registrati.
quote condominiali risalenti a cinque annia fa. paga il nuovo proprietario?
strisce parcheggi condominiali
addebito spese condominiali su immobile acquistato all'asta
tempi di prescrizione per ingiunzione ricevuta.
logo del sito
Il Quotidiano giuridico on line ISSN 2280-613X


Loading