Discussione: Sostituzione albero- II problema

Torna al forum: "condominio" Stampa discussione (testo semplice)

Corso per amministratori di condominio Overlex / Cescond

Consulenza Legale on line Overlex . Consulenza Fiscale on line Overlex


Messaggio iniziale:

Anonimo
Utente non registrato
03/11/2006
16:00:22
Secondo problema:
Nel giardino c'è un pino morto per effetto avvelanamento ad opera dell'uomo come accertato dal Corpo Forestale ( ovviamente non si conoscono i responsabili). Il comune ha autorizzato - su richiesta dei alcuni comproprietari - all'abbattimento (prima della scoperta che il pino fosse avvvelenato)con obbligo di sostituzione con altro albero almeno di 3 m e mezzo. I comproprietari non vogliono ottemperare all'ordinanza del Comune. Cosa fare?

Grazie in anticipo



Corso On Line per Amministratori di Condominio

Risposte alla discussione: (Pagina: 1 )

claistron

Staff
10141 interventi
03/11/2006 17:32:58
Ogni regione ha le proprie norme in merito, leggi qui:

ARTICOLO 23
(Compensazione)
1. Al fine di garantire la conservazione e la rinnovazione del patrimonio arboreo regionale, per ogni albero abbattuto ai sensi dell’articolo 21 è prevista la piantagione di due alberi appartenenti alle specie elencate
all’articolo 20, comma 1. La posa a dimora degli alberi comporta anche l’obbligo di assicurare gli eventuali risarcimenti, le cure colturali e la loro conservazione.
2. Nell’autorizzazione all’abbattimento sono indicate le caratteristiche degli alberi da mettere a dimora, le modalità ed i luoghi di impianto.
3. La piantagione compensativa di cui al comma 1 deve essere effettuata entro dodici mesi dalla data dell’autorizzazione all’abbattimento.

Sanzioni:
9. La violazione delle norme di cui all’articolo 23 è punita con una sanzione, per ogni albero, da euro 300,00 ad euro 2.000,00.

Fai leggere le norme della tua regione (che non dovrebbero essere molto diverse) ai condómini dissenzienti e avvertili delle sanzioni, vedrai che dovranno ottemperare.





Rispondi

Anonimo
Utente non registrato
(0 risposte nel forum)
06/11/2006 10:39:35


Grazie per la risposta.

La mia regione è il Lazio.

L'ordinanza del Comune per l'abbattimento è stata richiesta dagli altri comproprietari che hanno ricevuto anche l'elenco con la tipoligia di albero da piantare.

Sono a conoscenza anche delle sanzioni, ma vogliono rischiare e non provvedere alla sostituzione dell'albero.

Come posso fare per "costringerli" a piantare il nuovo albero e cmq, se non si riesce, a non pagare l'eventuale multa?

Devo provvedere da sola all'abbattimento del pino, alla scelta dell'albero e a tutte le spese necessarie? E poi come recupero i soldi?

grazie
Serena

Rispondi


claistron

Staff
10141 interventi
06/11/2006 20:23:36
Non prendere iniziative.
La maggioranza è sovrana nelle decisioni, fate un'assemblea regolare e deliberate in merito.

Se proprio convinta che se l'albero che antrete a ripiantare fosse di 2,5 mt oppure di 2 mt qualcuno avrebbe da obbiettare?
Gli alberi crescono velocemente .....

Rispondi



Scrivi il tuo messaggio di risposta
Tuo nome: Solo per utenti non registrati.
Scrivi qui la tua risposta

Inserisci nel testo >> Un link a un Sito web | | | |
Scrivi un testo in >> Grassetto | corsivo | Sottolineato
Voglio ricevere un' e-mail quando qualcuno risponde dopo di me (solo utenti registrati)
Digitare il numero nella casella di testo (misura di sicurezza anti-spam)


Sono severamente vietati: offese, polemiche, linguaggio scurrile, inserimento di dati personali o dati sensibili (religiosi, di salute, di convinzioni politiche)
Il forum e' moderato e controllato giornalmente: i messaggi non consentiti verranno subito rimossi, e se necessario segnalati alle autorita' competenti.
A tale scopo, viene registrato l'indirizzo IP del pc da cui scrivete.

Ultime 10 discussioni con parole chiave simili a questa
deliberano in 2 per sostituzione colonna a 4 appartamenti e pagano in 9
sostituzione infisso in conformità al progetto del costruttore
sostituzione infisso in conformità al progetto del costruttore
problema perdita d'acqua
problema con agenzia immobiliare [restituzione provvigione]
sostituzione amministratore
mancata sostituzione caldaia vetusta locatore
sostituzione radiatori
problematiche locazione appartamento
e dovuta la quota sostituzione motore cancello, da proprietario appartamento disabitato?
logo del sito
Il Quotidiano giuridico on line ISSN 2280-613X


Loading