Discussione: proprietà tetto da rifare

Torna al forum: "condominio" Stampa discussione (testo semplice)

Corso per amministratori di condominio Overlex / Cescond

Consulenza Legale on line Overlex . Consulenza Fiscale on line Overlex


Messaggio iniziale:

Anonimo
Utente non registrato
11/10/2006
23:14:00
sono proprietaria di un appartamento costruito 40 anni fa sulla terrazza che era condominiale e ormai perfettamente in regola per quanto riguarda abitabilità , condoni ecc.
metà casa è coperta da un tetto costruito in eternit che deve essere ormai rimosso per le note motivazioni di insalubrità dell'amianto contenuto. Alcuni condomini affermano che le spese sono di esclusiva mia competenza in quanto il tetto in questione è stato fatto successivamente alla costruzione del palazzo.
Io ritengo che essendo tetto ricade nelle ipotesi previste dal Art. 1117 codice civile
(Parti comuni dell'edificio) e pertanto di competenza dell'intero condominio
chi può sostenermi in questa mia teoria?
grazie




Corso On Line per Amministratori di Condominio

Risposte alla discussione: (Pagina: 1 )

claistron

Staff
10180 interventi
12/10/2006 00:20:02
Il problema potrebbe diventare "complesso" in sede di controversia giudiziaria.
Sono troppo poche le informazioni per poterti rispondere con sicurezza.
In linea generale il tetto alla sommità degli edifici è di competenza di tutti i condómini sottostanti la copertura stessa.
Devono però essere valutati due parametri fondamentali.

- l'appartamento costruito sopra la terrazza è stato fatto "abusivamente" e poi condonato per quanto riguarda la parte amministrativa? In questo caso la costruzione, anche se condonata, per il condominio rimane sempre un'opera abusiva.
Il codice prevede norme particolari per la costruzione sopra l'ultimo piano.

- è stato pagato l'indennizzo ai condómini sottostanti ai sensi dell'art. 1127 del Codice Civile?

Insomma se non sono state rispettate le norme, per il condominio l'appartamento in questione "non esiste" e sarebbe facile ottenere soddisfazione in sede giudiziaria.

Ti consiglio di accertarti che tutto sia in regola prima di chiedere la partecipazione alle spese ai condómini sottostanti.

Se vuoi altre informazioni collegati qui:

Norme e Sentenze sul condominio



Rispondi



Scrivi il tuo messaggio di risposta
Tuo nome: Solo per utenti non registrati.
Scrivi qui la tua risposta

Inserisci nel testo >> Un link a un Sito web | | | |
Scrivi un testo in >> Grassetto | corsivo | Sottolineato
Voglio ricevere un' e-mail quando qualcuno risponde dopo di me (solo utenti registrati)
Digitare il numero nella casella di testo (misura di sicurezza anti-spam)


Sono severamente vietati: offese, polemiche, linguaggio scurrile, inserimento di dati personali o dati sensibili (religiosi, di salute, di convinzioni politiche)
Il forum e' moderato e controllato giornalmente: i messaggi non consentiti verranno subito rimossi, e se necessario segnalati alle autorita' competenti.
A tale scopo, viene registrato l'indirizzo IP del pc da cui scrivete.

Ultime 10 discussioni con parole chiave simili a questa
attribuzione spese conricione sotto-stante la proprietà
palo della luce in una proprietà privata
vendita 50% proprietà indivisa
ripartizione spese intervento tetto condominiale
lavori su terrazzo di proprietà esclusiva
ripartizione spese riparazione infiltrazioni terrazza di proprietà e uso esclusivo per cene e feste
scia alternata al pdc su proprietà privata per una pergola più aperture
rispetto decorso architettonico condominio orizzontale
infiltrazioni d’acqua dal tetto condominiale
tentativo di usucapione e millesimi di proprietà
logo del sito
Il Quotidiano giuridico on line ISSN 2280-613X


Loading