Discussione: i lavori svolti in un appartamento sono da considerarsi condominiali?

Torna al forum: "condominio" Stampa discussione (testo semplice)

Corso per amministratori di condominio Overlex / Cescond

Consulenza Legale on line Overlex . Consulenza Fiscale on line Overlex


Messaggio iniziale:

Anonimo
Utente non registrato
06/10/2006
18:08:57
salve,
abito in un condominio formato da otto appartamenti, distribuiti su due piani.Quest'estate, in mia assenza, si è verificata la rottura della tubatura (scarico bidet e lavabo)del bagno dell'appartamento che confina per un lato con il mio(cucina). Per riparare il danno, il proprietario dell'appartamento si è rivolto ad una ditta edile che ha svolto i seguenti lavori: demolizione di una piccola porzione del muro interno ed esterno e della pavimentazione del bagno con sistemazione e riparazione dei tubi deteriorati e rotti. Nell'intervenire si è verificata l'accidentale perforazione del muro interno del mio appartamento e la rottura di un tubo del gas del mio impianto. Sono stata informata di tutto ciò solo successivamente e venendo a conoscenza dei danni arrecatemi, sono dovuta partire d'urgenza dal luogo delle mie vacanze per permettere la riparazione del muro e del tubo del gas. Pochi giorni fa, ho ricevuto la fattura dei lavori 1.323,00euro più iva diviso per i quattro appartamenti. Io e gli altri due condomini siamo daccordo sul pagare i lavori condominiali ma ci chiediamo:
-è giusto pagare quasi 400,00euro per tale lavoro, che secondo noi in parte non è da considerarsi come lavoro condominiale(pavimentazione interna...)? ;
-è giusto svolgere un lavoro condominiale senza chiedere il parere degli interessati, seppure nell'urgenza del lavoro,(per esempio per quanto riguarda la scelta della ditta)?;
-è giusto che io debba pagare per i danni arrecatemi per inefficienza della ditta(150,00euro)?;
Nel ringraziarla Le porgo i miei più sinceri saluti.



Corso On Line per Amministratori di Condominio

Risposte alla discussione: (Pagina: 1 )

claistron

Staff
10180 interventi
06/10/2006 22:31:26
Non sei stata chiara....
Non hai riferito se il guasto è da attribuirsi ad una conduttura privata (scarico bidet e lavabo) all'interno di un appartamento oppure alla conduttura generale che serve tutti gli appartamenti in questione.

Strano che non abbiate un'assicurazione che copra i danni.

Se specificherai meglio dove si è verificato il guasto ti potrò fornire riferimenti normativi precisi.

Qui trovi norme e sentenze:

Norme e Sentenze sul condominio




Rispondi



Scrivi il tuo messaggio di risposta
Tuo nome: Solo per utenti non registrati.
Scrivi qui la tua risposta

Inserisci nel testo >> Un link a un Sito web | | | |
Scrivi un testo in >> Grassetto | corsivo | Sottolineato
Voglio ricevere un' e-mail quando qualcuno risponde dopo di me (solo utenti registrati)
Digitare il numero nella casella di testo (misura di sicurezza anti-spam)


Sono severamente vietati: offese, polemiche, linguaggio scurrile, inserimento di dati personali o dati sensibili (religiosi, di salute, di convinzioni politiche)
Il forum e' moderato e controllato giornalmente: i messaggi non consentiti verranno subito rimossi, e se necessario segnalati alle autorita' competenti.
A tale scopo, viene registrato l'indirizzo IP del pc da cui scrivete.

Ultime 10 discussioni con parole chiave simili a questa
pretesa di approvare tabelle millesimali prima dei lavori straordinari
orario per lavori appartamento
responsabilità dell'amministratore per lavori ordinari/straordinari
lavori impianto idraulico e scarichi
lavori di ristrutturazione e ripartizione costi
delibera per lavori su area verde extracondominiale
lavori condominiali parti comuni e non
quote pagate per lavori deliberati e mai iniziati. si può chiedere il rimborso?
lavori su terrazzo di proprietà esclusiva
lavori centrale termica
logo del sito
Il Quotidiano giuridico on line ISSN 2280-613X


Loading