Discussione: comodato d'uso gratuito

Torna al forum: "condominio" Stampa discussione (testo semplice)

Corso per amministratori di condominio Overlex / Cescond

Consulenza Legale on line Overlex . Consulenza Fiscale on line Overlex


Messaggio iniziale:

Anonimo
Utente non registrato
29/09/2006
16:57:32
Ho occupato un appartamento di conoscenti in regime di comodato d'uso gratuito. Ho pagato durante questo periodo circa 3000 € di spese condominiali straordinarie (rifacimento tetto, cortili e altre piccole cose). Esiste la possibilità di recuperare dal proprietario queste spese da me sostenute? Mi risulta che dovrebbe essere il proprietario a pagare in questi casi.
Grazie



Corso On Line per Amministratori di Condominio

Risposte alla discussione: (Pagina: 1 )

claistron

Staff
10163 interventi
29/09/2006 18:35:56
Il "comodato gratuito" può essere assimilato ad un contratto d'affitto.
Dipende da quanto avete stabilito tra le parti, per iscritto o verbalmente in presenza di testimoni.

In linea di massima le spese dovrebbero essere ripartite secondo questa tabella:
http://www.condomini.altervista.org/RipartizioneProprInquil.htm

Se mi sottoponi le clausole del "comodato gratuito", potrò essere più chiaro.

____________________________
Norme e Sentenze sul condominio





Rispondi

Anonimo
Utente non registrato
(0 risposte nel forum)
29/09/2006 18:47:00
Grazie per la sollecita risposta.
In questo caso, visti gli stretti rapporti di conoscenza con il prorpietario, non è stato ritenuto opportuno porre in essere nessun tipo di formalizzazione ne verbale ne tantomeno scritta.
Grazie ancora

Rispondi


claistron

Staff
10163 interventi
29/09/2006 19:38:20
Penso che non ti convenga entrare in controversia, ritengo che trovare una soluzione condivisa sia il metodo migliore.

Rispondi

Anonimo
Utente non registrato
(0 risposte nel forum)
10/10/2007 13:07:07
Buongiorno,
Ho appena chiuso un rapporto di comodato d'uso gratuito che avevo concesso al mio inquilino, con il quale era in vigore un precedente contratto d'affitto pluriennale, per agevolarlo nei 6 mesi che precedevano il suo trasferimento in un immobile di sua proprietà che si era liberato. Questi, però ha approfittato della mia buona fede e alla sua uscita ha lasciato i locali in condizioni che non possono essere attribuite ad un uso normale dei locali: muffa alle pareti, palquet rigato spese comuni non saldate. Il fatto è che ora non ne vuole sapere di rimborsarmi le spese di ripristino. E' possibile da parte mia sperare di recuperare le cifre sborsate per riportare i locali allo stato originario? alla sua uscita ho scattato delle foto con le condizioni dei locali, ora sto già eseguendo dei lavori di manutenzione.
Grazie

Rispondi


claistron

Staff
10163 interventi
10/10/2007 13:20:54
Ritengo che sarà necessaria almeno inizialmente la lettera di un avvocato.

Di solito raggiunge lo scopo.

Rispondi

Anonimo
Utente non registrato
(0 risposte nel forum)
16/01/2008 09:18:54
sto per prendere un terreno in comodato d'uso gratuito, (questo terreno e parte di un maneggio quindi strrutture, con regolare contratto di affitto commerciale)vorrei sapere se il proprietario una volta concesso in uso grautito può rientrarne in possesso prima della normale scadenza dello stesso

Rispondi


claistron

Staff
10163 interventi
16/01/2008 09:50:18
Dipende da ciò che scriverete nel contratto.

Se sarà apposta una clausola di recessione unilaterale, la stessa sarà possibile, nel caso non fosse prevista, il proprietario non potrà vandare la risoluzione del contratto prima del termine.

Rispondi



Scrivi il tuo messaggio di risposta
Tuo nome: Solo per utenti non registrati.
Scrivi qui la tua risposta

Inserisci nel testo >> Un link a un Sito web | | | |
Scrivi un testo in >> Grassetto | corsivo | Sottolineato
Voglio ricevere un' e-mail quando qualcuno risponde dopo di me (solo utenti registrati)
Digitare il numero nella casella di testo (misura di sicurezza anti-spam)


Sono severamente vietati: offese, polemiche, linguaggio scurrile, inserimento di dati personali o dati sensibili (religiosi, di salute, di convinzioni politiche)
Il forum e' moderato e controllato giornalmente: i messaggi non consentiti verranno subito rimossi, e se necessario segnalati alle autorita' competenti.
A tale scopo, viene registrato l'indirizzo IP del pc da cui scrivete.

Ultime 10 discussioni con parole chiave simili a questa
registrazione contratto di comodato?
obblighi dell'amministrazione a fronte di un cambiamento di destinazione d'uso
come scrivere l'autorizzazione al cambio di destinazione d'uso per gli affittuari di un locale comme
revisione tabelle millesimali per cambio di destinazione d'uso
cambio di destinazione d'uso
comodato d'uso precario
comodato d'uso gratuito
ici-imu su comodato d'uso gratuito
contratto locazione a titolo gratuito, conviene?
comodato d'uso garage
logo del sito
Il Quotidiano giuridico on line ISSN 2280-613X


Loading