Discussione: attività nel cortile condominiale

Torna al forum: "condominio" Stampa discussione (testo semplice)

Corso per amministratori di condominio Overlex / Cescond

Consulenza Legale on line Overlex . Consulenza Fiscale on line Overlex


Messaggio iniziale:

Anonimo
Utente non registrato
16/09/2006
13:32:36
Nel condominio in cui abito il piano terra è occupato da vari negozi tra cui l'officina di un gommista.
Il gommista ( è in affitto ) svolge da oltre 20 anni la sua attività sia sul marciapiede di fronte al condominio occupando anche parte della strada , ma soprattutto lavora dentro al cortile con un ponte coperto da una tettoia.
Da alcuni mesi gli appartamenti sopra i negozi sono stati tutti acquistati e quindi i proprietari tra cui io faremo un regolamento condominiale che al momento non esiste per chiarire una volta per tutte come deve essere usato il cortile.
Il problema è rappresentato proprio dal gommista che lascia cataste di pneumatici usati al fondo del cortile e attaccate al muro di una casa confinante, nonostante le nostre lamentele sia a lui e sia al proprietario del locale le gomme non sono state smaltite, ma solo coperte da dei teloni di plastica.
Inoltre c'è un continuo va e vieni di macchine, i suoi clienti che entrano tranquillamente nel cortile, occupa gli spazi davanti ai garage....non ne possiamo più!
Ci chiediamo com'è possibile che un'attività del genere possa essere svolta in un cortile!
Nel regolamento che a breve sarà pronto vogliamo inserire tra le clausole quella che all'interno del cortile non deve essere svolta alcun tipo di attività, è possibile farlo?
Mi suggerite altre soluzioni? Nel peggiore dei casi abbiamo anche pensato di segnalare all'ufficio tecnico che il gommista non è affatto in regola..



Corso On Line per Amministratori di Condominio

Risposte alla discussione: (Pagina: 1 )

claistron

Staff
10141 interventi
16/09/2006 13:55:22
In prima analisi sarà importante leggere il "regolamento contrattuale" che tutti, meccanico compreso, avete dovuto firmare al momento del rogito.
Controllate che in esso non vi siano condizioni favorevoli all'attività predetta.

Con le maggioranze previste dal codice, leggi qui:

http://www.condomini.altervista.org/MaggioranzeAssemblee.htm

potrete deliberare e approvare il "regolamento condominiale" che dovrà regolare la vita all'interno delle parti comuni condominiali.

Suggerisco di introdurre delle "multe" per il mancato rispetto (anche se sarà difficile farle applicare) visto che la multa massima prevista dal Codice è ancorata ancora alle famose 100 Lire.

Qui trovi alcune bozze di regolamento molto complete:

http://www.condomini.altervista.org/RegolamentoBozza.htm

Per tutte le altre informazioni collegati qui:

http://www.condomini.altervista.org/








Rispondi

Anonimo
Utente non registrato
(0 risposte nel forum)
16/09/2006 14:14:30
grazie per la risposta, ma il meccanico è in affitto, quindi non è il suo locatore che dovrà firmare il regolamento?

Rispondi


claistron

Staff
10141 interventi
16/09/2006 16:38:59
Esatto, ma sarà tenuto comunque a farlo rispettare, eventuali sanzioni incomberanno su di lui in quanto proprietario e responsabile (si potrà poi rivalere sull'affittuario)





Rispondi



Scrivi il tuo messaggio di risposta
Tuo nome: Solo per utenti non registrati.
Scrivi qui la tua risposta

Inserisci nel testo >> Un link a un Sito web | | | |
Scrivi un testo in >> Grassetto | corsivo | Sottolineato
Voglio ricevere un' e-mail quando qualcuno risponde dopo di me (solo utenti registrati)
Digitare il numero nella casella di testo (misura di sicurezza anti-spam)


Sono severamente vietati: offese, polemiche, linguaggio scurrile, inserimento di dati personali o dati sensibili (religiosi, di salute, di convinzioni politiche)
Il forum e' moderato e controllato giornalmente: i messaggi non consentiti verranno subito rimossi, e se necessario segnalati alle autorita' competenti.
A tale scopo, viene registrato l'indirizzo IP del pc da cui scrivete.

Ultime 10 discussioni con parole chiave simili a questa
applicazione del concetto di decadimento della solidarietà condominiale
amministratore dimissionario - attività straordinarie
delibera per lavori su area verde extracondominiale
anagrafica condominiale e dati affittuario
corte condominiale problemi
ripartizione spese intervento tetto condominiale
soppressione caldaia condominiale
conto corrente condominiale con duplice funzione
quorum deliberativo per uso esclusivo della canna fumaria condominiale dismessa
riserva idrica condominiale
logo del sito
Il Quotidiano giuridico on line ISSN 2280-613X


Loading