Discussione: Amministratore "di fatto" e tassa anomala per piscina condominiale

Torna al forum: "condominio" Stampa discussione (testo semplice)

Corso per amministratori di condominio Overlex / Cescond

Consulenza Legale on line Overlex . Consulenza Fiscale on line Overlex


Messaggio iniziale:

Anonimo
Utente non registrato
05/09/2006
14:20:39
Nel mio condominio l'amministratore che di fatto si occupa e gestisce gli affari, è il marito di quella che legalmente compare quale amministratrice. è lecito?
Nel condominio abbiamo una piscina in comune, perchè tutti i condomini,(ogni membro della famiglia) devono pagare una quota all'anno per poterne usufruire quando già le spese per la gestione e manutenzione di questa rientrano nel canone condominiale? Deve essere specificato nel regolamento condominiale?? ma non ce n'è traccia; come posso venirne a capo? grazie, Laura



Corso On Line per Amministratori di Condominio

Risposte alla discussione: (Pagina: 1 )

claistron

Staff
10141 interventi
05/09/2006 18:51:30
L'amministratore è la persona nominata al momento della deliberazione dell'assemblea.
Egli è l'unico responsabile nei confronti del condominio.
Se l'amministratore ha un "collaboratore" che l'aiuta nella gestione degli affari correnti, non vi è nulla di illegale.
Starà all'assemblea, se giudica irregolare il comportamento, revocare l'amministratore e nominarne un altro.
Leggi qui:

http://www.condomini.altervista.org/ChiFaAmministratore.htm

Se nulla è citato nel regolamento, le spese per la piscina, essendo questa bene comune condominiale, si ripartiscono in base alla tabella millesimale e non sicuramente per il numero dei componenti delle famiglie.


Rispondi

Anonimo
Utente non registrato
(0 risposte nel forum)
06/09/2006 13:14:58
GRAZIE MILLE per la risposta. Quindi, per ciò che riguarda la piscina, "le targhette numerate" a pagamento ogni anno, per ogni componente della famiglia che vuole fare il bagno, non sono giustificate! nullnullnullcome posso fare valere i miei diritti se molti condomini tacitamente acconsentono o comunque non prendono posizione a fronte di questo pagamento ingiusto ?
specifico che la stessa tassa viene imposta per il campo da tennis, ovvero chiunque voglia fare una partita, al momento della prenotazione dello stesso, deve pagare il ticket.
Il problema dell'amministratore è in effetti più complesso, non riesco a capire (essendo subentrata da poco) perchè risulta il nome della moglie, la firma dei vari documenti è la sua, ma è lui che di fatto fa l'amministratore a tutti gli effetti e non è solo un semplice "collaboratore".
Ancora grazie per la disponibilità. Laura

Rispondi


claistron

Staff
10141 interventi
06/09/2006 14:02:30
Come ti ho gia detto, dipende tutto da ciò che è scritto nel regolamento del condominio, ti consiglio di leggerlo prima di contestare le ripartizioni di spesa (a targhette numerate).
Ti consiglio di non insistere sulla liceità nella "persona" dell'amministratore, il responsabile è sempre e comunque la persona che è stata nominata dall'assemblea.

Rispondi



Scrivi il tuo messaggio di risposta
Tuo nome: Solo per utenti non registrati.
Scrivi qui la tua risposta

Inserisci nel testo >> Un link a un Sito web | | | |
Scrivi un testo in >> Grassetto | corsivo | Sottolineato
Voglio ricevere un' e-mail quando qualcuno risponde dopo di me (solo utenti registrati)
Digitare il numero nella casella di testo (misura di sicurezza anti-spam)


Sono severamente vietati: offese, polemiche, linguaggio scurrile, inserimento di dati personali o dati sensibili (religiosi, di salute, di convinzioni politiche)
Il forum e' moderato e controllato giornalmente: i messaggi non consentiti verranno subito rimossi, e se necessario segnalati alle autorita' competenti.
A tale scopo, viene registrato l'indirizzo IP del pc da cui scrivete.

Ultime 10 discussioni con parole chiave simili a questa
amministratore con bancoposta
dimissioni dell'amministratore prima del bilancio
tredicesima all'amministratore di condominio
richiesta casellario giudiziale all'amministratore
parcheggio in condomini: l'amministratore non può assegnare i posti
amministratore dimissionario in attesa decisione del giudice
applicazione del concetto di decadimento della solidarietà condominiale
amministratore segretario di assemblea
delegato che delega il proprio amministratore
amministratore dimissionario - attività straordinarie
logo del sito
Il Quotidiano giuridico on line ISSN 2280-613X


Loading