Discussione: Autoclave suppletivo

Torna al forum: "condominio" Stampa discussione (testo semplice)

Corso per amministratori di condominio Overlex / Cescond

Consulenza Legale on line Overlex . Consulenza Fiscale on line Overlex


Messaggio iniziale:

Anonimo
Utente non registrato
28/07/2006
17:06:13
Da circa un mese ci siamo trasferiti in una nuova abitazione di proprietà costituita da un c.d. "appartamento in villa" servito, unitamente agli altri tre, da un unico autoclave condominiale: nel nosto comune, dove durante il periodo estivo, c'è penuria idrica, la riserva d'acqua per quattro famiglie è rappresentata, in modo sottodimensionato, da un serbatoio con 2000 litri di capienza.
Poichè rimaniamo costantemente senza acqua abbiamo chiesto un preventivo spese ad un idraulico per provvedere all'apposizione di un secondo autoclave per incrementare la riserva che abbiamo sottoposto agli altri comproprietari. Trascorso inutilmente un mese di tempo abbiamo provveduto ad installare un autonomo serbatoio collegato non direttamente allacquedotto, bensì all'autoclave principale: il funzionamento è tale per cui il nostro autoclave nel momento in cui viene concumato un determinato quantitativo d'acqua, ripristina il proprio livello attingendo da quello comune: quando la scorta comune finisce noi abbimo ancora a disposizione la scorta d'acqua privata. La mia vicina si èp lamentata dicendo che questo meccanismo è illegale: io credo di no, ma c'è qualcuno che può rispondermi con certezza?
Grazie.
Camillaoverlexnull



Corso On Line per Amministratori di Condominio

Risposte alla discussione: (Pagina: 1 )

claistron

Staff
10180 interventi
28/07/2006 20:23:35
Buongiorno Camilla

La risposta te la può dare solo un tecnico professionista del settore.

Da come descrivi i fatti sembrerebbe che dal lavoro eseguito, qualcuno tragga un beneficio a danno degli altri.... è solo un parere che deve essere valutato in loco.

Staff

Rispondi



Scrivi il tuo messaggio di risposta
Tuo nome: Solo per utenti non registrati.
Scrivi qui la tua risposta

Inserisci nel testo >> Un link a un Sito web | | | |
Scrivi un testo in >> Grassetto | corsivo | Sottolineato
Voglio ricevere un' e-mail quando qualcuno risponde dopo di me (solo utenti registrati)
Digitare il numero nella casella di testo (misura di sicurezza anti-spam)


Sono severamente vietati: offese, polemiche, linguaggio scurrile, inserimento di dati personali o dati sensibili (religiosi, di salute, di convinzioni politiche)
Il forum e' moderato e controllato giornalmente: i messaggi non consentiti verranno subito rimossi, e se necessario segnalati alle autorita' competenti.
A tale scopo, viene registrato l'indirizzo IP del pc da cui scrivete.

Ultime 10 discussioni con parole chiave simili a questa
ripartizione spesa installazione nuovo autoclave.
installazione autoclave in locale di proprietà privata di un condomino.
impianto autoclave condominiale
sostituzione autoclave, sinistro, ripartizioni spese legali
ripartizione spese autoclave.
autoclave rumorosa: si può chiedere solo il risarcimento?
ripartizione spesa installazione autoclave condominiale.
motore autoclave che non funziona
ripartizione luce autoclave
locale autoclave contatori enel
logo del sito
Il Quotidiano giuridico on line ISSN 2280-613X


Loading