Discussione: Ripartizione spese condominiali

Torna al forum: "condominio" Stampa discussione (testo semplice)

Corso per amministratori di condominio Overlex / Cescond

Consulenza Legale on line Overlex . Consulenza Fiscale on line Overlex


Messaggio iniziale:

Anonimo
Utente non registrato
27/07/2006
18:45:40
Il condominio di cui faccio parte Ŕ costituito da un fabbricato a sezione rettangolare di cinque piani, con tre appartamenti per piano. Nell'ultima assemblea si Ŕ deliberato il rifacimento del tratto iniziale della condotta fognaria, soggetta a frequenti ostruzioni, in cui scarica la colonna dei primi cinque appartamenti.
L'assemblea stessa ha inoltre deliberato che le spese per il detto rifacimento, ricostruito in by-pass rispetto all'esistente, venissero ripartite in millesimi di proprietÓ tra tutti i cond˛mini.
Chiedo se tale ripartizione Ŕ corretta, considerato che le altre due colonne di appartamenti scaricano in punti pi¨ a valle nella condotta fognaria non soggetti ad ostruzione. E nel caso tale ripartizione fosse errata, se Ŕ necessario riconvocare una nuova assemblea per modificare la delibera o ricorrere per vie giudiziarie.



Corso On Line per Amministratori di Condominio

Risposte alla discussione: (Pagina: 1 )

claistron

Staff
10180 interventi
27/07/2006 19:46:24
Buongiorno Walter

La colonna fognaria, spacialmente quella verticale, Ŕ a carico dei soli utilizzatori fino alla congiunzione con le tubazioni comuni.
Cosý recita il Codice Civile al 3░ comma dell'art. 1123.

Se comunque il condominio ha "sempre" ripartito le spese per ogni colonna tra tutti i condˇmini, allora la ripartizione risulta corretta e acquisita per facta concludentia.
Insomma oggi tocca ad una colonna, domani tocca ad un'altra, ecco perchŔ spesso si soprassiede nel cercare il preciso vincolo codicistico.

Se la ripartizione delle spese Ŕ stata decisa dall'assemblea con la maggioranza corretta, allora si pu˛ farla invalidare ricorrendo al giudice con l'assistenza di un legale entro i trenta giorni dall'avvenuta assemblea alla quale il ricorrente abbia partecipato.
╚ solo il caso di ricordare che l'impugnazione Ŕ onerosa e il giudice potrebbe dar ragione all'assemblea oppure dar ragione al ricorrente, ma compensare le spese tra le parti; quindi attenzione!

Staff

Rispondi



Scrivi il tuo messaggio di risposta
Tuo nome: Solo per utenti non registrati.
Scrivi qui la tua risposta

Inserisci nel testo >> Un link a un Sito web | | | |
Scrivi un testo in >> Grassetto | corsivo | Sottolineato
Voglio ricevere un' e-mail quando qualcuno risponde dopo di me (solo utenti registrati)
Digitare il numero nella casella di testo (misura di sicurezza anti-spam)


Sono severamente vietati: offese, polemiche, linguaggio scurrile, inserimento di dati personali o dati sensibili (religiosi, di salute, di convinzioni politiche)
Il forum e' moderato e controllato giornalmente: i messaggi non consentiti verranno subito rimossi, e se necessario segnalati alle autorita' competenti.
A tale scopo, viene registrato l'indirizzo IP del pc da cui scrivete.

Ultime 10 discussioni con parole chiave simili a questa
spese personali pulizie scale
spese individuali per recupero morositÓ
ripartizione spesa installazione nuovo autoclave.
attribuzioni spese frontalino balcone aggettante
attribuzione spese conricione sotto-stante la proprietÓ
attribuzione spese lastrico a negozi in parte coperti dallo stesso
pagamento delle spese per realizzazione cancello ingresso.
rate condominiali presunte non pagate
partecipazione alle spese per rifacimento portone ingresso condominio
lavori di ristrutturazione e ripartizione costi
logo del sito
Il Quotidiano giuridico on line ISSN 2280-613X


Loading