Discussione: Possibile abuso di dati personali?

Torna al forum: "privacy" Stampa discussione (testo semplice)


Consulenza Legale on line Overlex . Consulenza Fiscale on line Overlex


Messaggio iniziale:

Ozilane
Utente registrato
18/07/2006
16:54:09
Ciao a tutti.
Mi è successo questo.
Un avvocato mi scrive con raccomandata R/R per conto di una ditta noleggio DVD dicendo che da marzo son in possesso di un loro dvd.Se nn rispondo in sette giorni, proseguirà un azione legale.
Io non ho mai sentito parlare di tale ditta, non son socia di noleggi dvd e simili.Ergo vado a parlare con la titolare della ditta.
Una persona ha dato il mio nome per sottoscrivere l'accordo, la titolare della ditta non ha documenti("Non gli ho chiesti,sa, una ragazza così garbata"), non ha firme, ma solo dati falsi (anche data nascita, indirizzo, telefonino, tutti falsi ma "simili" ai miei dati reali, soprattutto data di nascita e indirizzo di casa,simile a quello dove anitavo prima)).
Per un non ben precisata motivo,però, la titolare ha saputo i miei dati veri: indirizzo, nome di mio padre, luogo/comune di residenza.E mi ha fatto scrivere dall'avvocato.
Alla mia richiesta di come ha saputo i dati, lei dice "Io son commerciante e posso avere tutti i dati che voglio".(e che è , la CIA?), poi arrampicandosi sugli specchi dice "Sull'elenco telefonico" e io non sono abbonoata al telefono dal '95.Quindi mi fa "Mio marito se gli è procurati, non importa come".
Ora, posso denunciarla per uso dei miei dati improprio, o chiunque puo' andare a comune/municipio e chiedere il mio inidirzzo, quindi aspettarmi fuori casa e spararmi?
Grazie in anticipo-
Oz


Risposte alla discussione: (Pagina: 1 )
Anonimo
Utente non registrato
(0 risposte nel forum)
26/07/2006 14:48:43
Ciao...bello scherzetto ti hanno combinato....allora io sono un consulente privacy e non un avvocato ti darò quindi volentieri il mio punto di vista suggerito anche dal buon senso ... allora....da quanto si evince dal tuo messaggio io penso questo :

1) l'unica responsabile oggettiva di questa storia è chi ha fisicamente preso quel DVD
indicando false generalità..a mio parere ha commesso un reato di false dichiarazioni
e furto.. (almeno io la penso cosi ma non essendo avvocato potrei sbagliarmi)..;

2) la commerciante ha commesso un imprudenza...per la serie fidarsi è bene, ma non
fidarsi è meglio...avrebbe fatto bene chiedere un documento d'identità alla ragazza
e archiviarlo..se non l'ha fatto son problemi suoi nel senso è stata lei che si è
voluta fidare del prossimo..quindi perchè ora cercare di adossare la colpa ad altri
per una sorta di risarcimento danni cercando di risalire a questi altri attraverso
supposizioni / similitudini di dati / o investigazioni personali ?

3) C'è il rischio d'impresa...ogni impresa sà che deve mettere in conto anche eventuali
perdite della propria attività...derivanti anche da natura fortuita come questa, se
fossi io la commerciante cercherei al posto di addossare la colpa ad altri
utilizzando questi metodi approssimativi per similitudine, denuncerei il fatto ai
carabinieri, denuncia contro ignoti...fin quando questi ignoti se Dio vorrà saranno
noti..scusa il gioco di parole.;

4) La frase io sono commerciante posso avere tutti i dati che voglio è assolutamente
falsa...lei puo' avere i dati riferiti a persone se questi compaiono su elenchi
pubblici conoscibili da chiunque...; certamente il numero di un cellulare non è un
dato personale riportato su pubblici elenchi..., quindi...è una violazione della
privacy...; se poi i dati sono simili ma non identici .. questa frase si annulla da
se nel senso se io per esempio ho 339/12345678 e il numero che la commerciante ha
riportato è 339/1234567 ok sarà simile..ma non è comunque il mio...pertanto cosa
vuole??

5) Io scaricherei se fossi in te il modello presente sul sito del garante che serve
per rivolgersi al titolare del trattamento dati personali in questo caso la
commerciante se è lei che ha intestato l'attività o chi per lei... e lo invierei
chiedendo notizie sul trattamento...dati (basta compilare il modulo), se entro 15
gg non si ricevono risposte esaurienti sul trattamento dei dati in corso ci si può
rivolgere alla guardia di finanza e dununciare il trattamento illecito di dati.....
ma bisogna vedere se ne vale la pena...per un dvd poi??!! bah...Sarà in caso di
denuncia alla g.d.f che dovranno spiegare come hanno fatto a trovare i tuoi dati
e a utilizzarli in modo improprio...

A mio avviso la commerciante ha fatto la voce grossa.. solo xke vuole vedersi rimborsato quel dvd...ma è una voce grossa infondata poichè rivolta verso chi di
fatto non c'entra nulla....; molte delle cose che ha sostenuto a mio avviso non stanno
in piedi tipo dati simili ma non uguali...percio' a mio avviso l'impianto accusatorio della commerciante non sta in piedi....non può realmente provare che sei stata tu....
è stata incauta lei stessa a dare prodotti a noleggio senza fotocopiare carta id..;
possiede e ha utilizzato dati personali in modo improprio...; secondo me deve rendersi
conto che anche lei ha sbagliato .. di evitare di fare la voce grossa..di ammettere da
parte sua il suo sbaglio e di evitare di fare altro..anche xke per un DVD è ridicolo
mettere in piedi a mio avviso qualsiasi causa...specie se fondata su questi elementi...io almeno la vedo cosi...; ciao






Rispondi

Anonimo
Utente non registrato
(0 risposte nel forum)
26/07/2006 14:54:55
Ah dimenticavo.. la persona che ti ha fatto questo scherzo evidentemente è una che ti conosce piuttosto bene...; un amica di un tempo forse? un amica attuale con quale possibile risentimento nei tuoi confronti?? Pensaci chi ha fornito i tuoi dati in quel modo cosi simili deve essere una persona che ti conosce piuttosto bene .., in pratica ha giocato un brutto scherzo a te e alla commerciante...è verso questa persona che dovete eventualmente prendervela a mio avviso...secondo me se ci pensi bene.. e stai attenta a chi ti circonda la trovi...la furba...; basterebbe che la commerciante di fornisse una descrizione di questa ragazza ..non trovi? cosi risolveresti i tuoi "guai" con la commerciante.. e sapreste a chi far risarcire il maltolto..ciao

Rispondi



Scrivi il tuo messaggio di risposta
Tuo nome: Solo per utenti non registrati.
Scrivi qui la tua risposta

Inserisci nel testo >> Un link a un Sito web | | | |
Scrivi un testo in >> Grassetto | corsivo | Sottolineato
Voglio ricevere un' e-mail quando qualcuno risponde dopo di me (solo utenti registrati)
Digitare il numero nella casella di testo (misura di sicurezza anti-spam)


Sono severamente vietati: offese, polemiche, linguaggio scurrile, inserimento di dati personali o dati sensibili (religiosi, di salute, di convinzioni politiche)
Il forum e' moderato e controllato giornalmente: i messaggi non consentiti verranno subito rimossi, e se necessario segnalati alle autorita' competenti.
A tale scopo, viene registrato l'indirizzo IP del pc da cui scrivete.

Ultime 10 discussioni con parole chiave simili a questa
info su dati personali.
pubblicazione dati su sito aziendale
registrare dati clienti su server di terze parti
violazione dati personali
violazione dati personali
trattamento dei dati antropometrici
trasmissione tv e possibile violazione privacy?
[inesperto] la richiesta della mia azienda viola il trattamento dei dati personali?
trattamento dati personali
pubblicazione dati lavorativi senza consenso
logo del sito
Il Quotidiano giuridico on line ISSN 2280-613X


Loading