Discussione: Situazione complessa estinzione servitù di veduta

Torna al forum: "discussioni" Stampa discussione (testo semplice)


Consulenza Legale on line Overlex . Consulenza Fiscale on line Overlex


Messaggio iniziale:

pepgia
Utente registrato
06/11/2019
23:23:30



La società agricola pincopallo srl è proprietaria di un terreno ed affida in concessione ad enfiteuti la costruzione di abitazione, negozi. Nel 86 il concedente condona tutti gli immobili. Lo stato delle planimetrie al condono è il seguente:
Gruppo di particelle A: presenta 3 finestre su portico
Primo condono.jpg
Gruppo di particelle B vi è un portico, su cui non sono rappresentate le 3 finestre

Le particelle del gruppo A hanno finestre su porticato del gruppo B creando una servitù di veduta.
Nel 2003 gli enfiteuti affrancano, con due cause separate di affrancazione e diventano proprietari dei rispettivi immobili.
Gruppo di particelle A e B hanno due proprietà differenti. Accade che il portico diventa di proprietà esclusiva solo di B.
Nel 2019 divento proprietario del gruppo B.
Delle tre finestre sul portico, due vengono repentinamente chiuse e trasformate in luci l'anno scorso, appena l'immobile viene messo in vendita ed una viene lasciata (quella nell'angolo) ma è enorme e fastidiosa.
Alla stessa stregua esiste un altro corpo di fabbricati a DX dove insiste una finestra a meno di 75 metri dal portico che è stata murata, lasciando un piccolo punto d'aria.
Perché sono state murate alcune finestre? Forse c'è stato un contenzioso che io non conosco con i precedenti proprietari?
Sospetto contenziosi, ed io voglio che venga rimossa anche la terza finestra e le finestre diventate recentemente luci devono essere messe a norma (i vicini hanno detto: abbiamo chiuso le finestre perché ci rendevamo conto che violavamo la privacy :| )
Dunque mi sono documentato ed ho trovato questo:

“luci e Vedue” riportato nel Libro III – Capo II – sezione VII – artt. 900 e ss.

E) – 3) Cause di estinzione della servitù di veduta

[95]
Quanto alle cause di estinzione delle servitù di veduta: esse sono le stesse cause tipiche previste, per tutte le servitù, dagli artt. 1072-1078 c.c.: confusione, prescrizione, impossibilità dell’esercizio e del godimento, perdita del diritto dell’enfiteuta, rinuncia, perimento totale (a parte le cause tipiche previste dalle leggi speciali).
Estinzione per perdita del diritto dell’enfiteuta. Poiché la servitù dura fin che duri l’enfiteusi, la servitù di veduta si estingue anche nei casi di cessazione dell’enfiteusi, previsti dalla normativa del codice, se l’enfiteusi è perpetua, o al termine del tempo prefissato per la scadenza, se temporanea.

Uno dei casi di perdita dei diritti è proprio l'affrancazione.
Nell'atto di affrancazione le servitù vanno dichiarate, e non è stato dichiarato nulla e non sono passati 20 anni.
Pertanto mi domando se posso chiedere la chiusura delle finestre (e delle luci per la parte di portico che appoggia sul muro di confine)




Scrivi il tuo messaggio di risposta
Tuo nome: Solo per utenti non registrati.
Scrivi qui la tua risposta

Inserisci nel testo >> Un link a un Sito web | | | |
Scrivi un testo in >> Grassetto | corsivo | Sottolineato
Voglio ricevere un' e-mail quando qualcuno risponde dopo di me (solo utenti registrati)
Digitare il numero nella casella di testo (misura di sicurezza anti-spam)


Sono severamente vietati: offese, polemiche, linguaggio scurrile, inserimento di dati personali o dati sensibili (religiosi, di salute, di convinzioni politiche)
Il forum e' moderato e controllato giornalmente: i messaggi non consentiti verranno subito rimossi, e se necessario segnalati alle autorita' competenti.
A tale scopo, viene registrato l'indirizzo IP del pc da cui scrivete.

Ultime 10 discussioni con parole chiave simili a questa
servitù di passaggio e occupazione parti comuni
servitù e indennizzo
servitù per canna fumaria e finestra
estinzione debito tizio
servitù per destinazione del padre di famiglia - giurisprudenza
servitù sito archeologico: un caso difficile!
molestie servitù e stalking
rinuncia servitù di passaggio
estinzione processo esecutivo per acquisizione gratuita al patrimonio comunale.
estinzione procedura fallimentare, pagamento spese legali di controparte e spese processuali
logo del sito
Il Quotidiano giuridico on line ISSN 2280-613X


Loading