Discussione: Spostamento porta - variazione catastale?

Torna al forum: "condominio" Stampa discussione (testo semplice)

Corso per amministratori di condominio Overlex / Cescond

Consulenza Legale on line Overlex . Consulenza Fiscale on line Overlex


Messaggio iniziale:

paradox
Utente registrato
09/11/2018
10:22:16
Salve,

Chiusura porta di accesso al bagno dal corridoio, apertura porta con accesso (allo stesso) bagno dalla stanza da letto. Non credo ciò modifichi la consistenza o il classamento. A vostro avviso può essere considerato “intervento irrilevante” (ergo possiamo evitare di presentare la variazione catastale ex circolare n°2/2010 dell’agenzia del territorio?)

Grazie



Corso On Line per Amministratori di Condominio

Risposte alla discussione: (Pagina: 1 )

claistron

Staff
10041 interventi
09/11/2018 13:34:05
Recentemente un decreto ha liberalizzato i lavori e le opere all'interno delle abitazioni: DGLS 222/2016.

Per il comune quindi non è necessario un "permesso", ma solo la semplice "comunicazione".

La variazione al catasto però è sempre consigliabile, nel caso dovessi in seguito vendere la tua abitazione; te la cavi con circa 300€.

Rispondi


paradox

Utente avanzato
14 interventi
11/11/2018 09:07:32
Grazie per la risposta.

Il DGLS 222/2016 però sembra riportare (Tabella 2, punto 3) che per l'apertura di porte interne serva una CILA :

(http://www.italiasemplice.gov.it/tabella-a/sezione-ii/sezione-ii-1-ricognizione-degli-interventi-edilizi-e-dei-relativi-regimi-amministrativi-1/1-ricognizione-degli-interventi-edilizi-e-dei-relativi-regimi-amministrativi/)

Poichè io apro una porta interna ma allo stesso tempo ne chiudo un'altra, ritene che ciò non richeda la presentazione di una CILA?

Grazie ancora.

Rispondi


claistron

Staff
10041 interventi
11/11/2018 13:20:19
Guarda che la CILA è una "comunicazione di inizio lavori asseverata" che non comporta oneri di urbanizzazione, ma solo bolli, per determinati lavori serve allegare la relazione del professionista.

Meglio comunque che ti informi presso l'ufficio edilizia del tuo comune, ogni comune ha regole proprie, anche se il recente decreto ha spazzato una bella mole di pratiche burocratiche.

Rispondi


paradox

Utente avanzato
14 interventi
12/11/2018 07:03:34
Tutto chiaro. Grazie ancora.

Rispondi


paradox

Utente avanzato
14 interventi
12/11/2018 07:24:20
Ultima cosa (non odiarmi) : poiché la porta è già stata spostata e il comune in questione mi chiederebbe un'ammenda di 1000 euro per la comunicazione ex post, cosa succederebbe se evitassi di presentare la CILA?

Rispondi


claistron

Staff
10041 interventi
12/11/2018 08:36:00
Non succede niente fino a quando non venderai la tua unità immobiliare ed il nuovo acquirente constaterebbe la difformità da te descritta.

Rispondi


paradox

Utente avanzato
14 interventi
12/11/2018 09:36:55
Chiarissimo. Grazie

Rispondi



Scrivi il tuo messaggio di risposta
Tuo nome: Solo per utenti non registrati.
Scrivi qui la tua risposta

Inserisci nel testo >> Un link a un Sito web | | | |
Scrivi un testo in >> Grassetto | corsivo | Sottolineato
Voglio ricevere un' e-mail quando qualcuno risponde dopo di me (solo utenti registrati)
Digitare il numero nella casella di testo (misura di sicurezza anti-spam)


Sono severamente vietati: offese, polemiche, linguaggio scurrile, inserimento di dati personali o dati sensibili (religiosi, di salute, di convinzioni politiche)
Il forum e' moderato e controllato giornalmente: i messaggi non consentiti verranno subito rimossi, e se necessario segnalati alle autorita' competenti.
A tale scopo, viene registrato l'indirizzo IP del pc da cui scrivete.

Ultime 10 discussioni con parole chiave simili a questa
parcheggio auto per portatori di handicap nel cortile condominiale
mancanza del contratto di un fornitore. come comportarsi?
spostamento contatore gas
assemblea, suo spostamento dopo la costituzione
porta di casa serrata
ri-apertura portafinestra con affaccio su giardino altrui
regolamento contrattuale variazioni strutturali non riportate
colonna portante pericolante durante lavori di ristrutturazione
comportamento agenzia immobiliare
allacci agli scarichi dopo variazione d’uso
logo del sito
Il Quotidiano giuridico on line ISSN 2280-613X


Loading