Discussione: Lavoro senza contratto, ferie e contributi

Torna al forum: "lavoro" Stampa discussione (testo semplice)


Consulenza Legale on line Overlex . Consulenza Fiscale on line Overlex


Messaggio iniziale:

Anonimo
Utente non registrato
02/06/2006
22:34:50
buona sera a tutti

Sono assunto ormai da 5 anni presso un'azienda: impiego metalmeccanico.
Assunto per modo di dire perche' sono in nero da sempre, e il datore di lavoro non ne sente proprio di assumermi regolarmente.

A differenza di prima, in questi ultimi 2 anni ha iniziato a non pagarmi le ferie , che prima, seppure a rigide condizioni mi pagava !

Senza contare i contributi previdenziali che sono certo non ha mai versato.

Ho cercato di convincerlo a mettermi in regola o almeno a pagarmi ferie e contributi come un normale lavoratore, ma non ne vuole sentire !!
Io gli ho detto che rischia in questo modo ma lui dice che al massimo se lo beccano gli danno una multa per assunzione in nero e niente piu'...e che io rischio tanto quanto lui.

Vi chiedo se e' vero tutto cio'.
Io rischio qualcosa essendo assunto senza contratto? ho responsabilita' ? possibile che debba rimetterci io che vorrei solo lavorare onestamente ma non ho altre alternative?

E poi e' vero che lui rischia solo una sanzione relativa al licenziamento? io penso che comunque ogni inadempimento suo sia grave e punibile: evasione fiscale, norme sul lavoro, previdenza dei dipendenti..etc

Datemi un aiuto..grazie davvero
Sandro


Risposte alla discussione: (Pagina: 1 )
Anonimo
Utente non registrato
(0 risposte nel forum)
02/06/2006 22:37:41
CIAO SANDRO. Cio' che afferma il datore di lavoro e' al 90% falso. Il tuo e' comunque un contratto di fatto.
Il datore di lavoro rischia ben di piu' di cio' che pensa: sia in relazione alle norme sull'assunzione, che per quanto riguarda i contributi fiscali e previdenziali. Se lo beccano ha grossi guai.

Tu non rischi nulla, e' lui che dovrebbe pagare le tue tasse e versare i tuoi contributi. Non certo tu, percio' stai tranquillo e rivolgiti piuttosto a un sindacato.

Ciao
ps. alternative ce ne sono in giro...mi raccomando..cerchiamole..altrimenti l'hanno vinta sempre loro se trovano chi e' disposto a lavorare cosi

Rispondi

Anonimo
Utente non registrato
(0 risposte nel forum)
16/09/2006 01:02:26
Rivolgiti direttamente all'ex Ispettorato del Lavoro, S.I.L., che ha la sede presso la DPL della sua provincia.

Rispondi



Scrivi il tuo messaggio di risposta
Tuo nome: Solo per utenti non registrati.
Scrivi qui la tua risposta

Inserisci nel testo >> Un link a un Sito web | | | |
Scrivi un testo in >> Grassetto | corsivo | Sottolineato
Voglio ricevere un' e-mail quando qualcuno risponde dopo di me (solo utenti registrati)
Digitare il numero nella casella di testo (misura di sicurezza anti-spam)


Sono severamente vietati: offese, polemiche, linguaggio scurrile, inserimento di dati personali o dati sensibili (religiosi, di salute, di convinzioni politiche)
Il forum e' moderato e controllato giornalmente: i messaggi non consentiti verranno subito rimossi, e se necessario segnalati alle autorita' competenti.
A tale scopo, viene registrato l'indirizzo IP del pc da cui scrivete.

Ultime 10 discussioni con parole chiave simili a questa
lavoro senza contratto: pagamento ultimi stipendi non avvenuto
lavoro occasionale/contratto
presenza a un'udienza come testimone. rimborso?
modifica contratto lavoro tempo determinato
lavoro della moglie incompatibile con il lavoro del marito
incidente sul lavoro
impugnativa accordo con datore di lavoro
causa di lavoro e compensazione patto di quota lite
lavorare senza perdere cassa integrazione
buoni pasto in assenza di mensa
logo del sito
Il Quotidiano giuridico on line ISSN 2280-613X


Loading