Discussione: Addebito quota rscaldamento dopo rogito

Torna al forum: "condominio" Stampa discussione (testo semplice)

Corso per amministratori di condominio Overlex / Cescond

Consulenza Legale on line Overlex . Consulenza Fiscale on line Overlex


Messaggio iniziale:

marco2018
Utente registrato
11/01/2018
10:15:12
Buongiorno,
scrivo per una Vostra consulenza su un caso che mi è capitato. Più precisamente ad aprile dell'anno scorso ho acquistato un monolocale con rogito in data 11 aprile. Mi sono trovato un addebito della quota di riscaldamento di 300 €. Visto che il periodo, per legge, consentito in zona Milano per i condomini va da metà ottobre a metà aprile, salvo forse qualche proroga, mi chiedo se è lecito che io debba sobbarcarmi questa spesa dal momento che non ho abitato l'appartamento nel periodo invernale. Cosa potrei richiedere all'amministratore? E' possibile che io possa contestare questa spesa? Se mi venisse detto che la rilevazione dei contabilizzatori è stata fatta a fine aprile, quando risultavo io proprietario, ha comunque senso questa giustificazione? Non mi sembrerebbe corretto.

Grazie per il supporto.



Corso On Line per Amministratori di Condominio

Risposte alla discussione: (Pagina: 1 )

claistron

Staff
9989 interventi
11/01/2018 11:24:59
Devi acquisire ulteriori informazioni.

La "quota fissa" da corrispondere indipendentemente dai consumi, spetta a tutti, il consumo "involontario" spetta a tutti, ecc.

Quindi, anche non abitando l'unità immobiliare nel periodo invernale, ti spetta comunque una quota da pagare.

Solo l'amministratore, in base ai conteggi da lui effettuati, può essere esplicito sulle tue spettanze, chiedi a lui direttamente, è un tuo diritto:

http://www.condomini.altervista.org/VisioneDocumentii.htm

Rispondi



Scrivi il tuo messaggio di risposta
Tuo nome: Solo per utenti non registrati.
Scrivi qui la tua risposta

Inserisci nel testo >> Un link a un Sito web | | | |
Scrivi un testo in >> Grassetto | corsivo | Sottolineato
Voglio ricevere un' e-mail quando qualcuno risponde dopo di me (solo utenti registrati)
Digitare il numero nella casella di testo (misura di sicurezza anti-spam)


Sono severamente vietati: offese, polemiche, linguaggio scurrile, inserimento di dati personali o dati sensibili (religiosi, di salute, di convinzioni politiche)
Il forum e' moderato e controllato giornalmente: i messaggi non consentiti verranno subito rimossi, e se necessario segnalati alle autorita' competenti.
A tale scopo, viene registrato l'indirizzo IP del pc da cui scrivete.

Ultime 10 discussioni con parole chiave simili a questa
incongruenza quota pagata dal condomino e quota versata dall'amministratore per detrazione ristruttu
costruttore rivendica proprieta' dei posti auto pertinenziali dopo oltre 50 anni
ripensamento dopo decisione assembleare
informazioni da richiedere per verifica consumi dopo installazione ripartitori
addebito spese condominiali su immobile acquistato all'asta
assemblea, suo spostamento dopo la costituzione
guasti e riparazioni dopo l'acquisto
e dovuta la quota sostituzione motore cancello, da proprietario appartamento disabitato?
oneri dopo distacco da riscaldamento centralizzato
curatore fallimentare di una quota di un immobile con più proprietari deve ricevere la convocazione
logo del sito
Il Quotidiano giuridico on line ISSN 2280-613X


Loading