Discussione: Divisione ideale del cortile condominale per accesso auto da due cancelli

Torna al forum: "condominio" Stampa discussione (testo semplice)

Corso per amministratori di condominio Overlex / Cescond

Consulenza Legale on line Overlex . Consulenza Fiscale on line Overlex


Messaggio iniziale:

GianfrancoBert
Utente registrato
08/12/2017
19:18:30
Salve, ringraziando per le sollecite risposte pongo il seguente problema: in una palazzina di 18 appartamenti vi sono due cancelli di accesso ai parcheggi auto privati, che possono essere usati, uno per 8 auto, l'altro per ulteriori 8, mentre 2 hanno l'accesso diretto dalla strada. Ora,posto che la parte di cortile non adibita a parcheggio è di proprietà comune per l'accesso agli ascensori e alle cantinole, i 2 che hanno l'accesso diretto dalla strada non vogliono pagare le spese di elettrificazione, perchè utilizzano solo il cancelletto pedonale per accedere all'ascensore mentre le cantine sono inglobate nel garage. Otto auto possono uscire solo da uncancello, altre otto indipendentemente da tutt'e due. La domanda è questa:visto che i cancelli sono posti sul muro perimetrale di tutto il condominio e che le due parti del cortile non sono separate da alcun muro, essendo i parcheggi di proprietà, solo segnati sul pavimento, ed essendo comuni a tutti le zone di accesso agli ascensori che si trovano nella mezzeria ideale delcortile condominiale,è corretto che tutti e 18 i proprietari paghino, pro quota, laspesa complessiva per l'elettrificazione dei due cancelli? Oppure è possibile a maggioranza deliberare che ogni gruppo di 8 proprietari si paghi il suo tenendo il telecomando di un solo cancello, escludendo dalla spesa e dall'uso dei cancelli i 2 che non ne usufruirebbero per parcheggiare,tenendo presente che pur essendo proprietari, in quota, della parte libera del cortile condominiale gli è già stato concesso (non so se sia legale o no)di pagare una quota simbolica per l'uso che fanno del cortile per accedere dal cancelletto pedonale all'ascensoreche dista 8mt. Ringrazio e mi scuso per la prolissità.



Corso On Line per Amministratori di Condominio

Risposte alla discussione: (Pagina: 1 )

claistron

Staff
9960 interventi
08/12/2017 22:59:55
Viene in soccorso il 3° comma dell'art. 1123.

Se dai cancelli in questione possono transitare, per qualsiasi motivo, tutti i proprietari nel condominio, le spese in oggetto dovranno essere sopportate da tutti.

Quando invece anche solo uno degli accessi fosse in uso esclusivo a specifici proprietari e ciò fosse validato da un regolamento o anche solo dagli usi consolidati, coloro che abbiano accesso esclusivo dovranno sopportarne gli oneri.

Pare comunque di capire che i due cancelli (comuni) permettano l'accesso anche pedonale fino alle parti comuni, oltre che ai parcheggi, in questo caso il costo dell'elettrificazione, deliberato dalla maggioranza qualificata condominiale, sarà a carico di tutto il condominio.

Bisogna tenere conto che anche i fornitori, gli artigiani, ecc. potrebbero dover accedere dai cancelli con i propri mezzi, ecco perché la spesa sarà a carico di tutti.

Riferimenti giurisprudenziali li trovi al nostro solito link:

http://www.condomini.altervista.org/Parcheggi.htm

Rispondi



Scrivi il tuo messaggio di risposta
Tuo nome: Solo per utenti non registrati.
Scrivi qui la tua risposta

Inserisci nel testo >> Un link a un Sito web | | | |
Scrivi un testo in >> Grassetto | corsivo | Sottolineato
Voglio ricevere un' e-mail quando qualcuno risponde dopo di me (solo utenti registrati)
Digitare il numero nella casella di testo (misura di sicurezza anti-spam)


Sono severamente vietati: offese, polemiche, linguaggio scurrile, inserimento di dati personali o dati sensibili (religiosi, di salute, di convinzioni politiche)
Il forum e' moderato e controllato giornalmente: i messaggi non consentiti verranno subito rimossi, e se necessario segnalati alle autorita' competenti.
A tale scopo, viene registrato l'indirizzo IP del pc da cui scrivete.

Ultime 10 discussioni con parole chiave simili a questa
costruttore rivendica proprieta' dei posti auto pertinenziali dopo oltre 50 anni
come scrivere l'autorizzazione al cambio di destinazione d'uso per gli affittuari di un locale comme
vendita autorimessa, garage. diritto di prelazione in condominio
gestione copertura posti auto
parcheggio auto per portatori di handicap nel cortile condominiale
suddivisione spese da infiltrazioni negli appartamenti sottostanti una terrazza e parte del tettocon
pendenza rampa di accesso ai garage
due cancelli carrabili utilizzabili
strada privata e sosta auto
rampa di accesso ai box
logo del sito
Il Quotidiano giuridico on line ISSN 2280-613X


Loading