Discussione: Videosorveglianza condominiale e guasti

Torna al forum: "condominio" Stampa discussione (testo semplice)

Corso per amministratori di condominio Overlex / Cescond

Consulenza Legale on line Overlex . Consulenza Fiscale on line Overlex


Messaggio iniziale:

gio123bg
Utente registrato
13/10/2017
13:27:04
Buongiorno,
vorrei esporre un episodio che mi è accaduto per meglio capire come procedere. Un paio di settimane fa avevo notato, alla mattina davanti al mio box, dei cocci di vetro nell'area di manovra della mia auto. Avevo chiesto al portinaio se non fossero state eseguite le solite pulizie (alla sera rientrando non li avevo trovati) e lui mi ha risposto che le pulizie li aveva svolte regolarmente. Ho chiesto all'Amministratore, su pagamento (120€ più iva per 4 ore di lavoro del tecnico/elettricista) come da lui indicato, la registrazione nella fascia notturna delle due/tre telecamere che puntano al mio box.
Arrivato il tecnico ci siamo sentiti con lui telefonicamente perchè il mio contatto telefonico era stato lasciato dall'Amministratore. In primo luogo il tecnico mi comunica di aver scoperto che una telecamera non funziona perchè guasta e la seconda non funziona perchè già a conoscenza ed altri lo sapevano (presumo Amministratore e consiglieri). Scelta quindi una terza telecamera per la registrazione dei filmati, mi comunica che la registrazione si è interrotta di notte perchè il registratore è difettoso. Ho visto che nel preventivo e contratto è prevista una verifica degli impianti di videosorveglianza, ogni semestre.
credo quindi che 1) non mi debba essere addebitato nulla per un servizio non reso (solo un'ora o poco più di registrazione nella fascia oraria più ampia da me richiesta) 2) mi viene detto dal Consiglio di condominio, a posteriori, che per la registrazione serviva una denuncia dei carabinieri. Mi sono recato a un comando dei carabinieri e mi hanno detto che la gestione è condominiale e che loro non intervengono per ogni richiesta se non su segnalazione esplicita di intrusione/furto/danno ecc. segnalati. 3) posso accusare il fornitore di mal servizio?
Chiedo cortesemente se in tutto questo ci fossero state delle mancanze da parte di qualcuno, me compreso o come meglio dovrei procedere per non trascurare questo episodio che ritengo grave perchè se il danno fosse stato ingente sulla mia proprietà non avrei potuto utilizzare il servizio della videosorveglianza, nuovo, perchè il palazzo ha solo 7 anni circa di vita e le telecamere non sono esposte alle intemperie perchè nell'area box sotterranea.
In attesa di un vostro cortese riscontro ringrazio anticipatamente e porgo distinti saluti.



Corso On Line per Amministratori di Condominio

Risposte alla discussione: (Pagina: 1 )

claistron

Staff
9904 interventi
13/10/2017 21:24:19
In moltissimi condomini, per la "lettura" delle registrazioni viene incaricato un condómino (di fiducia) che abbia un minimo di conoscenze in merito o che sia stato indottrinato dalla ditta che ha installato le telecamere.

Chiamare ogni volta il tecnico per la lettura ed eventuale riversamento su chiavetta rappresenta un costo sensibile che l'assemblea dovrebbe abbattere.

La "manutenzione" periodica delle apparecchiature deve essere decisa e finanziata dall'assemblea, non può essere un'iniziativa unilaterale dell'amministratore.

Visto che è stata ormai liberalizzata l'installazione di telecamere personali con collegamento diretto sul proprio cellulare o su supporto di memorizzazione economicissimo, il cui costo complessivo ormai è di pochi Euro, vale la pena prendere in considerazione l'installazione in proprio.

Trovi tutti i riferimenti giurisprudenziali al nostro solito link:

http://www.condomini.altervista.org/GarantePrivacyTelecamere.htm

Rispondi



Scrivi il tuo messaggio di risposta
Tuo nome: Solo per utenti non registrati.
Scrivi qui la tua risposta

Inserisci nel testo >> Un link a un Sito web | | | |
Scrivi un testo in >> Grassetto | corsivo | Sottolineato
Voglio ricevere un' e-mail quando qualcuno risponde dopo di me (solo utenti registrati)
Digitare il numero nella casella di testo (misura di sicurezza anti-spam)


Sono severamente vietati: offese, polemiche, linguaggio scurrile, inserimento di dati personali o dati sensibili (religiosi, di salute, di convinzioni politiche)
Il forum e' moderato e controllato giornalmente: i messaggi non consentiti verranno subito rimossi, e se necessario segnalati alle autorita' competenti.
A tale scopo, viene registrato l'indirizzo IP del pc da cui scrivete.

Ultime 10 discussioni con parole chiave simili a questa
infiltrazioni d’acqua dal tetto condominiale
rimozione forzata di una recinzione abusiva su suolo condominiale
vendita appartamento con spazio condominiale annesso recintato da diversi anni
parcheggio auto per portatori di handicap nel cortile condominiale
dissenzienti per impianto videosorveglianza
lavori su facciata condominiale.
guasti al sistema di videosorveglianza e controlli non effettuati.
lavori vanella condominiale
abuso del ruolo di presidente in assemblea condominiale
pozzo condominiale e tubi di collegamento
logo del sito
Il Quotidiano giuridico on line ISSN 2280-613X


Loading