Discussione: Contatore di sottrazione box

Torna al forum: "condominio" Stampa discussione (testo semplice)

Corso per amministratori di condominio Overlex / Cescond

Consulenza Legale on line Overlex . Consulenza Fiscale on line Overlex


Messaggio iniziale:

Anonimo
Utente non registrato
28/05/2006
19:36:08
Vorrei informazioni relativamente la normativa e la prassi per ottenere il distacco da un contatore generale "luce Scale" e mettere un contatore di sottrazzione nel mio box situato all'interno di un condominio di 20 famiglie diviso in due scale.i box sono posti sotto l'edificio.



Corso On Line per Amministratori di Condominio

Risposte alla discussione: (Pagina: 1 )

claistron

Staff
10141 interventi
28/05/2006 20:49:58
Non ti sei spiegato.

In nessun modo puoi sottrarti alle spese per la luce comune del vano antistante il tuo box.

Se invece stai parlando dell'energia elettrica che intendi usare all'interno del tuo garage, devi spiegarti meglio.

Staff

Rispondi

Anonimo
Utente non registrato
(0 risposte nel forum)
28/05/2006 21:41:42
Grazie x la pronta risposta!!
Si scusate! parlavo dell'energia elettrica da usare nel mio box!
vorrei sapere se posso installare un contatore di sottrazione e se devo chiedere il permesso.nel mio box vi arriva solo un neon che e' collegato alla luce scale tramite opportuno quadro e relativo magnetotermico che fa' capo a tutti i box
qualcuno del condominio contesta la realizzazzione in quanto dice che la linea realizzata nn prevedeva utenze all'interno dei box e che in caso di incendio potremmo aver problemi con l'assicurazione del fabbricato.
ma per far eseguire tutto un impianto a parte il costo sembra sia abbastanza oneroso e quindi nn tutti sono daccordo a farlo.
tra le mie varie esigenze c'e' quella di voler installare per motivi di sicurezza personali , un impianto d'allarme x difendere la mia proprieta "auto,Moto ecc" che quindi necessita di tensione 220v.
nn essendo tutti d'accordo e facendo fare nel mio box un allaccio alla linea con un quadro e magnetotermico proprio posso cmq farlo? ho il diritto di poter godere di una cosa nn tanto assurda nel 2006?? la corrente nel box appunto!! e il contatore puo' essere tranquillamente posizionato all'interno dello stesso?
cosa si fa' in questi casi?

Rispondi


claistron

Staff
10141 interventi
29/05/2006 09:47:29
Buongiorno Zecarlos

Solo se la realizzazione fosse "tecnicamente" possibile, allora hai il diritto di installare un contatore di sottrazione per portare l'energia elettrica nel tuo garage.

Il contatore condominiale per la luce potrebbe essere stato installato con una potenza molto bassa (1 Kw) proprio per le basse esigenze delle luce scale e tunnel dei box, allacciandoti a questo contatore potresti superare la potenza installata e quindi sarebbe necessario fare richiesta all'azienda elettrica di un contatore con potenza superiore. (ulteriori costi)

Come vedi sono modifiche importanti e quindi sarà necessario chiedere il permesso all'assemblea che deciderà con la maggioranza prevista dal 3° comma dell'art. 1136 del C.C.

Staff

Rispondi

Anonimo
Utente non registrato
(0 risposte nel forum)
29/05/2006 12:05:55
ma se il contatore e' superiore ad 1kw? e l'allaccio e molto semplice considerato che ad ogni box c'e una cassettina di derivazione attraverso la quale e possibile allacciarsi ed entrare nel box lo posso fare anche senza obbligare tutti a farlo?? cioe se la maggioranza nn intende farlo?

Rispondi


claistron

Staff
10141 interventi
29/05/2006 14:35:35
È l'assemblea sovrana che decide sulle parti comuni condominiali

Il "contatore" e la linea elettrica per l'illuminazione è parte comune, tu non puoi "pretendere" di allacciarti a questa linea, se tutti lo facessero, probabilmente la potenza installata non sarebbe sufficiente per tutti.

Se l'assemblea bocciasse la tua richiesta (fai opera di convincimento) non ti resterebbe che richiedere alla società elettrica l'installazione di una tua linea personale.

Staff

Rispondi

Anonimo
Utente non registrato
(0 risposte nel forum)
29/05/2006 16:01:38
ok! grazie per la risposta .
buon proseguio.
Zecarlos.

Rispondi

Anonimo
Utente non registrato
(0 risposte nel forum)
29/05/2006 18:15:22
e se facessi una linea collegandomi al mio di contatore?? che dista dal box una 30 di metri?

Rispondi


claistron

Staff
10141 interventi
30/05/2006 13:55:49
Nessuno te lo può vietare, puoi utilizzare i muri "comuni" per appoggiarti col cavo, naturalmente il lavoro dovrà essere fatto da personale qualificato che possa certificarlo nel caso avessi contestazioni da qualche condómino.

Staff

Rispondi

Pagina: Successiva »»

1 | 2 |



Scrivi il tuo messaggio di risposta
Tuo nome: Solo per utenti non registrati.
Scrivi qui la tua risposta

Inserisci nel testo >> Un link a un Sito web | | | |
Scrivi un testo in >> Grassetto | corsivo | Sottolineato
Voglio ricevere un' e-mail quando qualcuno risponde dopo di me (solo utenti registrati)
Digitare il numero nella casella di testo (misura di sicurezza anti-spam)


Sono severamente vietati: offese, polemiche, linguaggio scurrile, inserimento di dati personali o dati sensibili (religiosi, di salute, di convinzioni politiche)
Il forum e' moderato e controllato giornalmente: i messaggi non consentiti verranno subito rimossi, e se necessario segnalati alle autorita' competenti.
A tale scopo, viene registrato l'indirizzo IP del pc da cui scrivete.

Ultime 10 discussioni con parole chiave simili a questa
sottrazione alla azione legale
due appartamenti e un solo contatore
spostamento contatore gas
autorizzazioni sposamento contatore acqua dal sottoscala ad una nicchia sul frontestrada
contatore idrico comune e morosità: gli strumenti dell’amministratore
alloggiamento contatore gas
contatore acqua comdominiale
chi paga il contatore rotto?
contatore enel a chi tocca pagare?
installazione di un nuovo contatore gas
logo del sito
Il Quotidiano giuridico on line ISSN 2280-613X


Loading