Discussione: scarichi gas personali

Torna al forum: "condominio" Stampa discussione (testo semplice)

Corso per amministratori di condominio Overlex / Cescond

Consulenza Legale on line Overlex . Consulenza Fiscale on line Overlex


Messaggio iniziale:

Anonimo
Utente non registrato
20/05/2006
09:31:33
nel condominio che amministro, in sede di assemblea e' stato deliberato che se entro il 30 giugno 2006 le persone non in regola con gli scarichi (scaricano sul balcone) non provvederanno a mettersi in regola, l'amministratore e' autorizzato a chiamare la ASL competente per i controlli del caso.
Ma e' compito dell'amministratore preoccuparsi del fatto che i fumi della caldaia di quella del piano terra non vadano a disturbare l'appartamento del piano superiore?
Devo essere io come amministratore a fare eventuale denuncia agli organi competenti oppure se la devono sbrigare tra di loro???
Chiarisco che esistono le canne fumarie (tranne per 1 appartamento) ma che queste persone hanno comprato casa da altri che avevano piazzato gli scarichi o le caldaie in punti esterni della casa con scarico dalla parte opposta rispetto alla canna fumaria gia' esistente.

GRazie per il chiarimento, e sopratutto devo interessarmi io della cosa??

Susan




Corso On Line per Amministratori di Condominio

Risposte alla discussione: (Pagina: 1 )

claistron

Staff
10163 interventi
20/05/2006 12:47:08
Buongiorno Susan

È compito del proprietario "disturbato" eventualmente dagli scarichi, proporre il contenzioso nei confronti del vicino ai sensi dell'art. 844 del C.C.

Tra i controlli dell'amministratore non rientrano gli adempimenti relativi alle caldaiette private dei singoli condómini.

Ti allego una sentenza, leggi qui:

http://www.condomini.altervista.org/ScaricoFumi.htm

Potrebbe sussistere il fatto che le canne fumarie esistenti non siano idonee, non siano in regola, siano dalla parte opposta della cucina, ecc.
Ecco perché la posa delle caldaie e dei relativi scarichi "debbano" essere messe in altra posizione.
Sta di fatto che devono essere rispettate le "distanze" dalle proprietà dei vicini.

Staff



Rispondi



Scrivi il tuo messaggio di risposta
Tuo nome: Solo per utenti non registrati.
Scrivi qui la tua risposta

Inserisci nel testo >> Un link a un Sito web | | | |
Scrivi un testo in >> Grassetto | corsivo | Sottolineato
Voglio ricevere un' e-mail quando qualcuno risponde dopo di me (solo utenti registrati)
Digitare il numero nella casella di testo (misura di sicurezza anti-spam)


Sono severamente vietati: offese, polemiche, linguaggio scurrile, inserimento di dati personali o dati sensibili (religiosi, di salute, di convinzioni politiche)
Il forum e' moderato e controllato giornalmente: i messaggi non consentiti verranno subito rimossi, e se necessario segnalati alle autorita' competenti.
A tale scopo, viene registrato l'indirizzo IP del pc da cui scrivete.

Ultime 10 discussioni con parole chiave simili a questa
lavori impianto idraulico e scarichi
se uno pseudo c.t.u. mi richiede informazioni su dati contabili personali di un condomino
scarichi condominiali in giardino privato: danni eventuali
allacci agli scarichi dopo variazione d’uso
modifica scarichi per reflusso di acque
scarichi abusivi e assemblea compiacente
scarichi wc esterni su parete condominiale
spese personali per morosità.
spese condominiali o personali
liberare un immobile destinato alla vendita da effetti personali altrui.
logo del sito
Il Quotidiano giuridico on line ISSN 2280-613X


Loading