Discussione: Piante in giardino comune a uso esclusivo

Torna al forum: "condominio" Stampa discussione (testo semplice)

Corso per amministratori di condominio Overlex / Cescond

Consulenza Legale on line Overlex . Consulenza Fiscale on line Overlex


Messaggio iniziale:

giulysutra
Utente registrato
26/10/2016
16:03:12
Nel nostro condominio ci sono giardini comuni a uso esclusivo dei condomini a piano terra. In origine negli stessi c'era solo la siepe perimetrale. Un condomino ha installato un gran numero di piante (praticamente è diventato un bosco) senza chiedere alcuna autorizzazione in assemblea. è corretto? tra l'altro nel suo giardino esiste un problema di formiche (che poi finisce con l'interessare anche la porzione do facciata comune del palazzo situata nel giardino stesso) e zanzare (che interessano i piani superiori). lo si può obbligare a fare disinfestazioni oppure a togliere le piante?



Corso On Line per Amministratori di Condominio

Risposte alla discussione: (Pagina: 1 )

claistron

Staff
10163 interventi
26/10/2016 17:19:59
Nella proprietà privata in condominio, il proprietario esclusivo ha il diritto di procedere come vuole, purchè non danneggi le parti comuni o le altre parti private.

Tu non hai alcun modo di pressione coattiva nei confronti del condominio, nemmeno l'amministratore può agire sulle parti private.

Nel tuo specifico caso l'unica soluzione è avvertire e diffidare l'interessato a mezzo raccomandata, diffidandolo a prendere provvedimenti.

Se non ottemperasse, sarà necessario fare un esposto all'Asl locale, allegando foto e documentazione, invitandoli ad intervenire per la salvaguardia della salute pubblica.

Rispondi


giulysutra

Utente avanzato
10 interventi
07/11/2016 12:15:10
grazie mille. il problema è che le formiche che prosperano in questo giardino interessano anche la porzione di muro condominiale che si affaccia nel giardino stesso e il condomino pretende che noi paghiamo la disinfestazione. è corretto?

Rispondi


claistron

Staff
10163 interventi
11/11/2016 09:49:08
Se si dimostra (es. foto) che il problema viene generato anche da una parte comune del condominio (giardino condominiale), allora la spesa di disinfestazione (qualche bustina di polvere, 10 Euro?.... forse meno) sarà anche a carico del condominio.

Rispondi



Scrivi il tuo messaggio di risposta
Tuo nome: Solo per utenti non registrati.
Scrivi qui la tua risposta

Inserisci nel testo >> Un link a un Sito web | | | |
Scrivi un testo in >> Grassetto | corsivo | Sottolineato
Voglio ricevere un' e-mail quando qualcuno risponde dopo di me (solo utenti registrati)
Digitare il numero nella casella di testo (misura di sicurezza anti-spam)


Sono severamente vietati: offese, polemiche, linguaggio scurrile, inserimento di dati personali o dati sensibili (religiosi, di salute, di convinzioni politiche)
Il forum e' moderato e controllato giornalmente: i messaggi non consentiti verranno subito rimossi, e se necessario segnalati alle autorita' competenti.
A tale scopo, viene registrato l'indirizzo IP del pc da cui scrivete.

Ultime 10 discussioni con parole chiave simili a questa
innovazione su una parte comune
cambio di destinazione o milgioramento della cosa comune
costruzione di un fabbricato su suolo comune
caldaia e stendibiancheria in giardino privato
quorum deliberativo per uso esclusivo della canna fumaria condominiale dismessa
ripartizione spese riparazione infiltrazioni terrazza di proprietà e uso esclusivo per cene e feste
uso esclusivo della canna fumaria comune dismessa
coefficienti per giardino in tabelle millesimali
taglio giardino condominiale e adeguamento garages
acquisto lembo di terreno dal comune: in millesimi o parti uguali?
logo del sito
Il Quotidiano giuridico on line ISSN 2280-613X


Loading