Discussione: Appartamento in comproprietà e divisione giudiziale della comunione

Torna al forum: "discussioni" Stampa discussione (testo semplice)


Consulenza Legale on line Overlex . Consulenza Fiscale on line Overlex


Messaggio iniziale:

uzino
Utente registrato
02/09/2015
00:13:43
Salve a tutti, sono nuovo del forum e spero di postare nella sezione giusta.
Espongo subito il mio problema cui spero qualcuno sappia darmi lumi.
Sono comproprietario al 50% con mio fratello di un immobile ereditato da nostra madre due anni fa. Abbiamo deciso di metterlo in vendita l'anno scorso affidando l'incarico a un'agenzia e pattuendo un prezzo di partenza di 540.000 euro. Dopo un paio di mesi e su consiglio dell'agenzia, che non ricevendo offerte riteneva la cifra fuori mercato, abbiamo deciso di scendere a 510.000. Dopo circa sei mesi e una serie di offerte decisamente lontane, ad agosto ne è arrivata una di 470.000. Mio fratello era intenzionato a vendere, ma io ritenendola ancora troppo bassa ho rifiutato. Questo ha generato una lite con mio fratello il quale ad oggi, dopo aver contattato l'agenzia ed avuto la conferma che ci sarebbe la possibilità di recuperare l'acquirente, minaccia di procedere allo scioglimento giudiziale della comunione nel caso non acconsentissi alla vendita. A sentire lui, che ha già contattato un avvocato, intraprendendo le vie legali, io sarei costretto dal giudice in ultima istanza a vendere anche se il mio proposito non è quello di non vendere, ma ricavarci di più (490/500.000, cifra su cui inizialmente anche lui era d'accordo). Lui sostiene che il valore di mercato sia in linea con l'offerta e che questo mi farebbe perdere la causa. Inoltre sostiene che in ultima istanza, nel caso in cui l'immobile si vendesse tramite asta a una cifra più bassa di 470.000, io sarei costretto a pagargli, a fronte dell'offerta da me rifiutata e in linea con il mercato, la differenza e risarcirlo delle spese legali.
Quello che vorrei sapere è se effettivamente ci sono i presupposti da parte sua per ricorrere a vie legali e se ciò che lui paventa in quanto a risarcimenti e indennizzi sia un esito possibile.
Grazie mille in anticipo per le risposte che vorrete darmi.


Risposte alla discussione: (Pagina: 1 )

vincem87

Utente avanzato
33 interventi
04/09/2015 12:32:25
Ciao,
non saprei risponderti, però se può esserti utile io spesso uso un forum online gratuito, dove ci sono un avvocati che rispondono subito e gratis. Se hai tempo facci un salto. Il forum è www.meetto.it

Rispondi


uzino

Utente semplice
1 interventi
04/09/2015 12:45:17
grazie mille per il suggerimento, proverò a girare il mio problema anche lì.

Rispondi



Scrivi il tuo messaggio di risposta
Tuo nome: Solo per utenti non registrati.
Scrivi qui la tua risposta

Inserisci nel testo >> Un link a un Sito web | | | |
Scrivi un testo in >> Grassetto | corsivo | Sottolineato
Voglio ricevere un' e-mail quando qualcuno risponde dopo di me (solo utenti registrati)
Digitare il numero nella casella di testo (misura di sicurezza anti-spam)


Sono severamente vietati: offese, polemiche, linguaggio scurrile, inserimento di dati personali o dati sensibili (religiosi, di salute, di convinzioni politiche)
Il forum e' moderato e controllato giornalmente: i messaggi non consentiti verranno subito rimossi, e se necessario segnalati alle autorita' competenti.
A tale scopo, viene registrato l'indirizzo IP del pc da cui scrivete.

Ultime 10 discussioni con parole chiave simili a questa
costituzione di parte civile con autentica del difensore ma senza firma della parte costituente
vendita appartamento ereditato
prevenzione causa della badante convivnte
negazione della delega. è illegale?
info separazione giudiziale quando si ha a che fare con persone che cercano sempre lo scontro
attività stragiudiziale dell'avvocato
chi paga le spese straordinarie dopo la vendita di un appartamento?
concorso referendari presidenza della repubblica
chiedere al presidente della sezione civile la cronlogia di trattazione del ricorso da parte di col
praticante semplice e attività stragiudiziale
logo del sito
Il Quotidiano giuridico on line ISSN 2280-613X


Loading