Discussione: Millesimi di proprietà pari a zero

Torna al forum: "condominio" Stampa discussione (testo semplice)

Corso per amministratori di condominio Overlex / Cescond

Consulenza Legale on line Overlex . Consulenza Fiscale on line Overlex


Messaggio iniziale:

stefano60
Utente registrato
04/05/2015
06:16:44
Come da regolamento contrattuale, il mio immobile e tutti quelli al piano seminterrato hanno millesimi di proprietà pari a zero.
Da regolamento, gli scantinati posseggono una quota solamente alla tabella G (pozzo).
In effetti, io non utilizzo alcun servizio (scale, ascensore, ecc) e non pago nessuna quota al condominio.
Fino a 2 anni fa pagavo le spese dell'acqua ma poi, avendo il mio locale anche un contatore a sé, un giorno mi è stato comunicato che anche l'acqua da quel momento in poi sarebbe stata esclusa dalle spese comuni.

Secondo Lei, pur avendo millesimi di proprietà zero e nessuna spesa comune, avrei comunque diritto di essere convocato alle assemblee (non mi convocano) e/o diritto di voto?



Corso On Line per Amministratori di Condominio

Risposte alla discussione: (Pagina: 1 )

claistron

Staff
10163 interventi
04/05/2015 18:55:20
Appare inverosimile che una unità immobiliare di un condominio abbia valore millesimale pari a zero, almeno nella tabella "generale".

Questo può accadere nelle tabelle sottostanti: scale, acqua, ecc.

Sicuramente anche il tuo locale gode della copertura del tetto e deve contribuire per le relative spese secondo la tabella generale, ciò esclude un valore pari a zero.
Ci sono poi gli impianti fognari comuni, i cortili, gli eventuali ingressi comuni, i muri perimetrali esterni; sono tutte parti comuni che comportano l'applicazione di un valore millesimale.

Se la tabella originariamente redatta fornisce questi risultati, sicuramente è "SBAGLIATA" e anche un solo proprietario, facendo fare la regolare perizia, può impugnare davanti al giudice l'originaria tabella, per farla dichiarare irregolare, anche se approvata all'unanimità.

La risposta che ti posso dare è quindi di stare calmo e non creare scompiglio, potresti essere costretto a subire la giusta variazione millesimale con l'obbligo di pagare la tua quota (magari anche gli arretrati).

In questo momento, non avendo valore millesimale, anche se tu partecipassi alle assemblee, non potresti votare (situazione comunque assurda).

Se vuoi conoscere riferimenti giurisprudenziali ed i coefficienti per la determinazioni delle tabelle, collegati al solito link:

http://www.condomini.altervista.org/CoefficientiMilesim.htm

Rispondi



Scrivi il tuo messaggio di risposta
Tuo nome: Solo per utenti non registrati.
Scrivi qui la tua risposta

Inserisci nel testo >> Un link a un Sito web | | | |
Scrivi un testo in >> Grassetto | corsivo | Sottolineato
Voglio ricevere un' e-mail quando qualcuno risponde dopo di me (solo utenti registrati)
Digitare il numero nella casella di testo (misura di sicurezza anti-spam)


Sono severamente vietati: offese, polemiche, linguaggio scurrile, inserimento di dati personali o dati sensibili (religiosi, di salute, di convinzioni politiche)
Il forum e' moderato e controllato giornalmente: i messaggi non consentiti verranno subito rimossi, e se necessario segnalati alle autorita' competenti.
A tale scopo, viene registrato l'indirizzo IP del pc da cui scrivete.

Ultime 10 discussioni con parole chiave simili a questa
attribuzione spese conricione sotto-stante la proprietà
palo della luce in una proprietà privata
vendita 50% proprietà indivisa
calcolo dei millesimi
lavori su terrazzo di proprietà esclusiva
ripartizione spese riparazione infiltrazioni terrazza di proprietà e uso esclusivo per cene e feste
scia alternata al pdc su proprietà privata per una pergola più aperture
tentativo di usucapione e millesimi di proprietà
mancato intervento amministrazione per infiltrazioni proprietà privata
acquisto lembo di terreno dal comune: in millesimi o parti uguali?
logo del sito
Il Quotidiano giuridico on line ISSN 2280-613X


Loading