Discussione: dimissioni portiere e nomina persona responsabile delle pulizie e corrispondenza

Torna al forum: "condominio" Stampa discussione (testo semplice)

Corso per amministratori di condominio Overlex / Cescond

Consulenza Legale on line Overlex . Consulenza Fiscale on line Overlex


Messaggio iniziale:

alessandrocondominio
Utente registrato
17/03/2015
06:44:50
Buon giorno ,vi scrivo in merito alle dimissioni del mio portiere ,che vuole far assumere la moglie al posto suo. Senza entrare nel dettaglio delle motivazioni, vorremmo (una bella percentuale di condomini) mandarlo via ed eventualmente affittarci l'appartamento.
le domande sono:
Innanzitutto, per evitare ,paure e ripercussioni di chi vota a favore delle dimissioni ,si possono fare anonime
con bigliettino ?tipo elezioni politiche?
Esiste la figura di un responsabile ,che si occupa delle pulizie e della corrispondenza?
grazie
Alessandro



Corso On Line per Amministratori di Condominio

Risposte alla discussione: (Pagina: 1 )

claistron

Staff
10245 interventi
17/03/2015 18:05:37
Non esiste la figura del "responsabile", a meno che non sia una persona interna al condominio (esempio un cond˛mino) che si presta gratuitamente a queste incombenze, diversamente si deve assumere una persona o appaltare il servizio ad una ditta esterna.

La dismissione del servizio di portierato deve essere deliberata dall'assemblea condominiale con le maggioranze stab ilite dal Codice.

Leggi al solito link i riferimenti sulle pulizie condominiali:

http://www.condomini.altervista.org/Pulizie.htm

Per ci˛ che riguarda il portierato leggi qui:

http://www.condomini.altervista.org/Portierato.htm

Rispondi


alessandrocondominio

Utente avanzato
6 interventi
19/03/2015 06:55:17
grazie della risposta .volevo aggiungere, se si pu˛ assumere per la pulizia del condominio ed il ritiro della corrispondenza una persona o part time o full time senza appartamento? ,dandogli la possibilitÓ di avere un servizio di toilette ?
grazie
alessandro

Rispondi


claistron

Staff
10245 interventi
19/03/2015 18:41:56
╚ sempre l'assemblea che decide.

Se si vuole assumere una persona che faccia le funzioni di portiere, bisogna applicare il contratto di portierato (ferie, riposi, malattia, tredicesima, indennitÓ di fine rapporto, ecc.)
La stessa cosa vale per l'assunzione di una persona che svolga "solo" determinate funzioni con orari ben precisi e che non prevedano la "notte".

In questo caso (esempio 8 ore giornaliere) non sarebbe previsto l'appartamento di portierato; i servizi igienici ed un luogo di sosta appare per˛ necessario. Si tratterebbe di un contratto di lavoro tra due parti. (anche qui spese ingenti)

Attenzione a non cadere nell'obbligo di applicazione del contratto nazionale del portierato.

Nel vostro caso converrebbe appaltare le pulizie ad una ditta in regola (risparmiereste moltissimo) ed accettare (senza firmare nessun tipo di incarico) che un pensionato cond˛mino interno svolga "gratuitamente" lo smistamento della posta, conferendogli solamente un "rimborso spese" (acquisti di materiale consumabile, scarpe, vestiario, e qualsiasi altra forma che potrete concordare).

Rispondi



Scrivi il tuo messaggio di risposta
Tuo nome: Solo per utenti non registrati.
Scrivi qui la tua risposta

Inserisci nel testo >> Un link a un Sito web | | | |
Scrivi un testo in >> Grassetto | corsivo | Sottolineato
Voglio ricevere un' e-mail quando qualcuno risponde dopo di me (solo utenti registrati)
Digitare il numero nella casella di testo (misura di sicurezza anti-spam)


Sono severamente vietati: offese, polemiche, linguaggio scurrile, inserimento di dati personali o dati sensibili (religiosi, di salute, di convinzioni politiche)
Il forum e' moderato e controllato giornalmente: i messaggi non consentiti verranno subito rimossi, e se necessario segnalati alle autorita' competenti.
A tale scopo, viene registrato l'indirizzo IP del pc da cui scrivete.

Ultime 10 discussioni con parole chiave simili a questa
nomina delegato in super-condominio
ancora sulla idoneitÓ delle maggioranze in assemblea
condominio e b&b ; segnalazioni all'amministratore delle presenze
spese personali pulizie scale
definizione di condomino ai fini dell'applicazione della limitazione delle deleghe (art. 21 l. 220/2
pagamento delle spese per realizzazione cancello ingresso.
dimissioni dell'amministratore prima del bilancio
suddivisioni senza tener conto delle tabelle millesimali
assemblea andata deserta per nomina nuovo amministratore
decreto lgs. n.31/2001" l'igiene delle acque distribuite per il consumo umano"
logo del sito
Il Quotidiano giuridico on line ISSN 2280-613X


Loading