Discussione: Parcella studio legale eccessiva?

Torna al forum: "discussioni" Stampa discussione (testo semplice)


Consulenza Legale on line Overlex . Consulenza Fiscale on line Overlex


Messaggio iniziale:

mante80
Utente registrato
25/06/2014
20:49:50
Buongiorno,

volevo chiedere un aiuto a chi ne sa sicuramente più di me riguardo una questione che da qualche giorno mi ha lasciato sconfortato e senza parole. Dopo momenti di abbattimento iniziale però mi sono armato di buona volontà e messo a cercare in ogni dove per capire se veramente la parcella presentataci dall'avvocato era fuori parametro.

Io sono a giunto a conclusione che è così ma vorrei avere conferma da qualcuno più esperto e competente.

Partiamo dal fatto che c'è stato un contenzioso tra fratelli per l'eredità della mamma deceduta. I fratelli in tutto sono 6, 4 (di cui faccio parte io) da una parte e 2 dall'altra. Dopo circa tre anni di lungaggini burocratiche si è giunti ad un accordo stragiudiziale che porterà alla suddivisione di circa 100000€ in 6. In eredità c'era anche una piccola casa venduta però in accordo senza mediazione dei legali.

Alla fine di tutto dal nostro legale è stata presentata una parcella ci circa 25000€ così giustificata: tariffa base per contesa stragiudiziale 5870€, 60% di maggiorazione per Art 4 ex DM 55/2014, ulteriore maggiorazione sulla maggiorazione precedente dell'80% per Art 19, ex DM 55/2014 (il massimo applicabile), ulteriore maggiorazione del 15% per spese forfettarie (il massimo applicabile), ulteriore maggiorazione del 4% per CPA e 22% di iva.

Le mie contestazioni sono le seguenti: la tariffa base applicata (5870€) riguarda valori di contenzioso da 260000,01€ a 520000€ quindi è stata sicuramente inclusa la casa che invece è stata venduta a parte (dimostrabile anche con scambi mail avvenuti).

L'articolo 4 a cui fa riferimento riguarda porta la seguente dicitura sulla gazzetta ufficiale: "Parametri generali per la determinazione dei compensi in sede giudiziale". L'avvocato ha secondo me fatto riferimento al punto 2 dell'articolo maggiorando del 20% la tariffa per ogni soggetto successivo al primo che è stato assistito (quindi 3 nel nostro caso: tot 60% di aumento). A mio parere ribadisco che questo articolo non sia applicabile essendosi trattato di un accordo stragiudiziale,
infatti il punto 2 parte così: Quando in una causa l’avvocato assiste più soggetti aventi la stessa posizione processuale il compenso unico può di regola essere aumentato per ogni soggetto oltre il primo nella misura del 20 per cento...(si parla di causa che nel nostro caso non c'è stata)

L'articolo 19 fa riferimento a maggiorazioni per contese stragiudiziali e può essere applicata nel nostro caso. Il fatto è che queste possono andare dal -50% al +80%. Il legale ha applicato l'80% sul precedente 60% (cosa già sbagliata di per sé perché l'eventuale 80% si applicherebbe sulla tariffa base a mio parere). Il 60% cmq non doveva proprio apparire. L'articolo 19 dice anche che la maggiorazione viene determinata da un giudice e l'avvocato non può indiscriminatamente inserirla a suo gusto: "Il giudice tiene conto dei valori medi di cui alla tabella allegata, che, in applicazione dei parametri generali, possono, di regola, essere aumentati fi no all’80 per cento, o diminuiti fino al 50 per cento". L'80% è un esagerazione nel nostro caso: la contesa non è stata complessa ma solo lunga e ci saranno stati circa 2-3 incontri l'anno tra noi e il legale. Per la complessità della nostra contesa mi sembra che un 30% in più possa essere equo.

Ho rifatto i conti della parcella secondo i parametri che ho indicato e, partendo dalla tariffa base corretta (4320€) togliendo la maggiorazione dell'art 4 secondo me non giustificata e abbassando a 30% il 19 viene circa 8000€...meno di un terzo

Voi cosa ne pensate? A me sembra veramente un abuso e vorrei capire se le mie contestazioni sono legittime e come fare per tutelare me e i miei fratelli. La contesa è già stata dolorosa di per sé e mi sembra assurdo che si possa approfittare di persone che non hanno armi per difendersi...

Grazie mille a tutti!



Scrivi il tuo messaggio di risposta
Tuo nome: Solo per utenti non registrati.
Scrivi qui la tua risposta

Inserisci nel testo >> Un link a un Sito web | | | |
Scrivi un testo in >> Grassetto | corsivo | Sottolineato
Voglio ricevere un' e-mail quando qualcuno risponde dopo di me (solo utenti registrati)
Digitare il numero nella casella di testo (misura di sicurezza anti-spam)


Sono severamente vietati: offese, polemiche, linguaggio scurrile, inserimento di dati personali o dati sensibili (religiosi, di salute, di convinzioni politiche)
Il forum e' moderato e controllato giornalmente: i messaggi non consentiti verranno subito rimossi, e se necessario segnalati alle autorita' competenti.
A tale scopo, viene registrato l'indirizzo IP del pc da cui scrivete.

Ultime 10 discussioni con parole chiave simili a questa
separazione coniugale - comunicare col legale tramite pec?
pagamento parcella avvocato
negazione della delega. è illegale?
parcella avvocato sproporzionata
contestazione parcella collega
deontologico,legale??
reclamo parcella avvocato
errore commercialista compilazione isee e perdita borsa di studio
richiesta informazioni doppia parcella avvocati
pagamento parcella avvocato
logo del sito
Il Quotidiano giuridico on line ISSN 2280-613X


Loading