Discussione: diritto di servitù di passaggio.

Torna al forum: "condominio" Stampa discussione (testo semplice)

Corso per amministratori di condominio Overlex / Cescond

Consulenza Legale on line Overlex . Consulenza Fiscale on line Overlex


Messaggio iniziale:

TRUSTEE
Utente registrato
29/05/2014
17:22:21
Buonasera Claistron;
Ho appena ricevuto dall'amministratore del residence confinante, una diffida a norma ex art. 63 disp.att. c.c. secondo la quale, se i condomini del residence da me amministrato non contribuiscono alle spese di manutenzione della strada di accesso entro 15 giorni, gli verrà impedito di farne uso.
La servitù di passaggio è stata sancita molti anni fa dal Tribunale con apposita sentenza e nell'ultima assemblea, presente un condomino Avvocato, sono stato esonerato dal rispondere ad analoga richiesta, in quanto la sentenza stabilisce che il diritto, e quindi le relative spese, devono essere richieste ad ogni singolo condomino e non a me in quanto amm.re delle parti comuni.
Che faccio? Non ho nemmeno il tempo di convocare un'assemblea perchè nessuno risiede nel condominio in quanto sparsi per l'Italia..
Attendo Tue illuminazioni . Grazie



Corso On Line per Amministratori di Condominio

Risposte alla discussione: (Pagina: 1 )

claistron

Staff
10215 interventi
02/06/2014 13:14:20
Se sei in grado di reperire la sentenza citata, accertati che i destinatari del provvedimento siano i proprietari stessi e non il condominio nel suo complesso..

Se invece così fosse, puoi rispondere alla richiesta avvertendo della situazione e chiedendo che la richiesta di partecipazione alle spese in oggetto sia rivolta ai singoli proprietari e non al condominio nel suo complesso.

L'avvocato condómino ha evidenziato la situazione, il diritto d'uso sulla strada in oggetto risulterebbe quindi un "diritto privato", non inseribile nelle parti comuni condominiali e quindi non di competenza dell'amministratore.

Sarà la controparte che dovrà convocare un'assemblea con i proprietari e gli aventi diritti d'uso per stabilire le spese e le quote di partecipazione alle stesse.

Il consiglio è quello di rispondere alla sollecitazione a mezzo raccomandata evidenziando quanto sopra.


Rispondi



Scrivi il tuo messaggio di risposta
Tuo nome: Solo per utenti non registrati.
Scrivi qui la tua risposta

Inserisci nel testo >> Un link a un Sito web | | | |
Scrivi un testo in >> Grassetto | corsivo | Sottolineato
Voglio ricevere un' e-mail quando qualcuno risponde dopo di me (solo utenti registrati)
Digitare il numero nella casella di testo (misura di sicurezza anti-spam)


Sono severamente vietati: offese, polemiche, linguaggio scurrile, inserimento di dati personali o dati sensibili (religiosi, di salute, di convinzioni politiche)
Il forum e' moderato e controllato giornalmente: i messaggi non consentiti verranno subito rimossi, e se necessario segnalati alle autorita' competenti.
A tale scopo, viene registrato l'indirizzo IP del pc da cui scrivete.

Ultime 10 discussioni con parole chiave simili a questa
servitù di passo coattiva per usucapione
diritto di passaggio in casa per accedere ad un lastrico solare
diritto di un condomine in assemblea
vendita autorimessa, garage. diritto di prelazione in condominio
potatura siepe che ostruisce passaggio.
maggioranze per accettazione servitù di passaggio
parcheggio in una servitùdi passaggio per i servizi del condominio
servitù di passaggio
diritto di passaggio su mio balcone
diritto di sopraelevazione
logo del sito
Il Quotidiano giuridico on line ISSN 2280-613X


Loading