Discussione: spese condominiali e di allacciamento

Torna al forum: "condominio" Stampa discussione (testo semplice)

Corso per amministratori di condominio Overlex / Cescond

Consulenza Legale on line Overlex . Consulenza Fiscale on line Overlex


Messaggio iniziale:

Nicola71
Utente registrato
15/04/2006
09:47:33
Salve,sto comprando un monolocale in un piccolo complesso composto da 36 famiglie,in fase finale di costruzione (prevista entro la prima metà di maggio).
Circa un mesetto fa ho ricevuto la telefonata del ragioniere del costruttore edile che mi ha convocato presso i suoi uffici per comunicarmi le spese accessorie del caso (le quali sul compromesso erano appena accennate e non specificate).
Arrivo in ufficio,mi siedo e il ragioniere ha sotto gli occhi un foglio scritto al pc con l'elenco delle spese accessorie in questione e il prezzo di ognuno di essa,con il totale complessivo.

Vorrei sapere,da chi è piu'esperto e aggiornato di me se:
-monitor video citofonico interno + quota parte telecamera esterna
-plafoniere per iluminazione vani scale
-plafoniere da esterni per terrazzi
-plafoniere per illuminazione vialetti ingressi
-plafoniera stagna per garage
-quota parte antenna TV
-Illuminazione ordinaria e di emergenza per corsia garage e rampa completa di plafoniere stagne
-quota parte gruppo di continuità per pompe di sollevamento rampa
-quota parte impianto autoclave (compresa stanza per autoclave)
-lavori allacciamento consiag + contatore
-lavori allacciamento telecom
-lavori allacciamento ENEL + contatore
-lavori allacciamento Publiacqua + contatore

il tutto al prezzo di 4.700 euro pagabili con assegno intestato a mio proprio (il che la dice lunga).
Questa cifra è un furto, se si considera che è la medesima per 36 proprietari oppure si avvicina alla realtà?
E come mai il costruttore si occupa degli allacciamenti delle utenze con annesso contatore, dal momento che dovrebbe essere una cosa di cui si occupa il proprietario alla fine dei lavori?
Spero di avere qualche delucidazione in merito...questi soldi, sebbene sia passato un mese dalla richiesta, non li ho ancora pagati (e non ho ricevuto solleciti considerando che entro un mese probabilmente effettuero' il rogito).
Un saluto e grazie anticipate



Corso On Line per Amministratori di Condominio

Risposte alla discussione: (Pagina: 1 )

claistron

Staff
10163 interventi
15/04/2006 11:22:28
Buongiorno Nicola

Ciò che fa fede circa il rispetto del contratto è il "capitolato" che tu dovresti aver sottoscritto con il costruttore al momento della stipula del compromesso.

Ti consiglio di leggerlo attentamente in ogni sua parte e controllare se l'elenco dei lavori che tu descrivi e che il costruttore vuole che vengano pagati in aggiunta, non facciano parte invece del capitolato stesso.

Solo allora potrai contestare.
Resta il fatto che gli allacciamenti alle utenze "private" sono di competenza del nuovo proprietario e non del costruttore: se volessi allacciarmi a Fastweb anzichè Telecom, se volessi Aem anzichè Enel, ecc.?

Staff

Rispondi

Anonimo
Utente non registrato
(0 risposte nel forum)
15/04/2006 12:24:04
Buongiorno Staff e innanzitutto grazie per la celere ed esauriente risposta.
Feci il compromesso il giorno 28 febbraio, e non è mai stato nemmeno pronunciato il termine "capitolato".Nel compromesso vengono accennate "spese extra accessorie e di allacciamento utenze a carico dell'acquirente.
La cosa piu'strana è che non sono stati considerati "extra" la predisposizione per il climatizzatore e la pompa di calore esterna e la porta blindata, mentre invece la plafoniera sul terrazzo lo è...
cosa posso fare? So che piu della metà dei 36 assegnatari hanno gia pagato questa cifra.
Grazie
"

Rispondi


claistron

Staff
10163 interventi
15/04/2006 12:49:46
Non ti resta che pretendere copia del "capitolato" e verificare quanto ti ho detto sopra. (ricorda che è obbligatorio)

Staff

Rispondi

Anonimo
Utente non registrato
(0 risposte nel forum)
16/04/2006 10:25:20
Provero' a telefonare per chiedere copia del capitolato.Pero'non capisco perchè il giorno del compromesso,nonostante fossi in compagnia di due agenti immobiliari (che ho regolarmente pagato lo stesso giorno del compromesso),nessuno ha mai nominato la parola "capitolato" (di cui non sapevo nemmeno l'esistenza).Grazie ancora per la gentilezza..se qualcun'altro ha qualcosa da suggerirmi o esperienze simili in merito,non manchi di scriverle..grazie ancora e buona pasqua

Rispondi



Scrivi il tuo messaggio di risposta
Tuo nome: Solo per utenti non registrati.
Scrivi qui la tua risposta

Inserisci nel testo >> Un link a un Sito web | | | |
Scrivi un testo in >> Grassetto | corsivo | Sottolineato
Voglio ricevere un' e-mail quando qualcuno risponde dopo di me (solo utenti registrati)
Digitare il numero nella casella di testo (misura di sicurezza anti-spam)


Sono severamente vietati: offese, polemiche, linguaggio scurrile, inserimento di dati personali o dati sensibili (religiosi, di salute, di convinzioni politiche)
Il forum e' moderato e controllato giornalmente: i messaggi non consentiti verranno subito rimossi, e se necessario segnalati alle autorita' competenti.
A tale scopo, viene registrato l'indirizzo IP del pc da cui scrivete.

Ultime 10 discussioni con parole chiave simili a questa
spese individuali per recupero morosità
attribuzioni spese frontalino balcone aggettante
attribuzione spese conricione sotto-stante la proprietà
attribuzione spese lastrico a negozi in parte coperti dallo stesso
pagamento delle spese per realizzazione cancello ingresso.
rate condominiali presunte non pagate
partecipazione alle spese per rifacimento portone ingresso condominio
riparto spese per assicurazione fabbricato
lavori condominiali parti comuni e non
spese condominio bon non iscritte nel contratto di locazione
logo del sito
Il Quotidiano giuridico on line ISSN 2280-613X


Loading