Discussione: Derogabilità del regolamento di condominio

Torna al forum: "condominio" Stampa discussione (testo semplice)

Corso per amministratori di condominio Overlex / Cescond

Consulenza Legale on line Overlex . Consulenza Fiscale on line Overlex


Messaggio iniziale:

valentina1985na
Utente registrato
09/10/2013
22:46:33
Salve a tutti, è il mio primo messaggio sul forum e spero potrete aiutarmi.
Nello stabile dove andrò ad abitare, nuovo e mai abitato, si stanno avviando tutte le pratiche di relative alla formazione del regolamento, alla nomina dell'amministratore, all'approvazione dei preventivi per alcuni lavori da eseguire etc.
Premetto che sono una persona molto legata agli animali e che quindi ci tengo in particolar modo alle norme che disciplinano questo aspetto; nella proposta di regolamento condominiale è stata inserita una norma che prescrive l'obbligo di condurre nei luoghi comuni il cane con guinzaglio e museruola indossati (quindi anche se io ad esempio lo porto a spasso per farlo fare i bisognini fuori passando per il cortile). Facendo una ricerca su internet, ho scoperto che l'ordinanza 209/13 pubblicata sulla gazzetta ufficiale di settembre, prescrive che i cani vadano condotti obbligatoriamente con un guinzaglio di lunghezza non superiore ad 1,50 m, ma la museruola non è obbligatorio che il cane la indossi, bensì il proprietario, o chi conduce il cane, è obbligato ad averla con sé per farla indossare al cane su richiesta della pubblica autorità o se la situazione pericolosa dovesse richiederlo. Per cui non risulta per legge nessun obbligo per il proprietario del cane di tenerlo nelle zone comuni con la museruola indossata. Ho opposto questa considerazione a chi aveva formulato il documento, cioè il geometra che sta curando tutte le pratiche relative allo stabile e che sarà il futuro amministratore di condominio, e lui mi ha detto di non preoccuparmi perché tanto se queste norme del regolamento condominiale vanno in contrasto con la legge e con il codice civile sarà quest'ultima a prevalere e non il regolamento. Io invece so che norme del regolamento condominiale approvate all'unanimità derogano anche a norme di legge e quindi credo che lui abbia torto. Sono preoccupata che quest'obbligo di museruola venga approvato e diventi vincolante. Come posso comportarmi? Lui mi ha chiesto di portargli qualcosa che dimostri che io ho ragione. Come posso fare? Grazie di tutto e perdonate la lungaggine espositiva



Corso On Line per Amministratori di Condominio

Risposte alla discussione: (Pagina: 1 )

valentina1985na

Utente semplice
1 interventi
09/10/2013 23:14:17
E aggiungo ancora, il regolamento di condominio può derogare questo tipo di norme o come dice lui "non è importante eliminarle dal regolamento perché tanto se sono contro legge, la legge prevarrà su di esse e si applicherà sempre e soltanto la legge"?

Rispondi


claistron

Staff
10163 interventi
10/10/2013 20:35:36
Un regolamento "contrattuale" da tutti sottoscritto al momento del rogito può legittimamente derogare anche dagli articoli del Codice.

L'appunto indicato circa la museruola tutela i diritti degli altri partecipanti al condominio, soprattutto i bambini, se il geometra in oggetto l'ha inserito, probabilmente l'ha fatto su sollecitazione di tutti gli altri.

Se tutti gli atri acquirenti sono consenzienti e solo tu sei contraria a questa clausola puoi non firmare il regolamento e non acquistare questa unità immobiliare.

La nuova legge sugli animali di affezione permette di detenere animali nel condominio, anche in deroga ad un eventuale regolamento, ma se leggi con più attenzione la norma:
... Portare con sè una museruola, rigida o morbida, da applicare al cane in caso di rischio per l’incolumità di persone o animali o su richiesta delle Autorità competenti.....

L'autorità competente nel condominio non è certo la polizia urbana, può esserlo invece l'amministratore che valuta le situazioni, specialmente se esistono cortili adibiti ai giochi dei bambini che corrono e potrebbero essere aggrediti da un cane senza museruola che sfugge al proprietario.

Rifletti.
(vale la pena di rischiare il penale? .....)

Rispondi



Scrivi il tuo messaggio di risposta
Tuo nome: Solo per utenti non registrati.
Scrivi qui la tua risposta

Inserisci nel testo >> Un link a un Sito web | | | |
Scrivi un testo in >> Grassetto | corsivo | Sottolineato
Voglio ricevere un' e-mail quando qualcuno risponde dopo di me (solo utenti registrati)
Digitare il numero nella casella di testo (misura di sicurezza anti-spam)


Sono severamente vietati: offese, polemiche, linguaggio scurrile, inserimento di dati personali o dati sensibili (religiosi, di salute, di convinzioni politiche)
Il forum e' moderato e controllato giornalmente: i messaggi non consentiti verranno subito rimossi, e se necessario segnalati alle autorita' competenti.
A tale scopo, viene registrato l'indirizzo IP del pc da cui scrivete.

Ultime 10 discussioni con parole chiave simili a questa
maggioranza per elezione delegato al super-condominio
assemblea delegati in super condominio
revoca mandato delegati super-condominio
tredicesima all'amministratore di condominio
partecipazione alle spese per rifacimento portone ingresso condominio
numero minimo di ui per definire un super-condominio
un condomino può farsi assistere nella riunione di condominio dal suo avvocato?
condominio senza amministratore ad insaputa dei condòmini
spese condominio bon non iscritte nel contratto di locazione
decreto ingiuntivo al condominio: è obbligatorio indicare il codice fiscale?
logo del sito
Il Quotidiano giuridico on line ISSN 2280-613X


Loading