Discussione: spese ripartite in parti uguali

Torna al forum: "condominio" Stampa discussione (testo semplice)

Corso per amministratori di condominio Overlex / Cescond

Consulenza Legale on line Overlex . Consulenza Fiscale on line Overlex


Messaggio iniziale:

Anonimo
Utente non registrato
04/04/2006
10:40:58
buongiorno, l'amministratore del condominio dove abito ogni tanto suddivide in parti uguali alcune spese. siccome credo che il principio generale sia quello della contribuzione in base ai millesimi, vorrei sapere se c'è un criterio generale per individuare le spese cui effettivamente dobbiamo partecipare in pari misura. e poi, se effettivamente ci fosse un errore, devo impugnare l'assemblea che ha approvato la suddivisione entro 30 giorni? e ancora, è possibile che si sia formata nel condominio la consuetudine, ormai da rispettare, di suddividere in modo teoricamente errato determinate spese? grazie



Corso On Line per Amministratori di Condominio

Risposte alla discussione: (Pagina: 1 )

claistron

Staff
10141 interventi
04/04/2006 11:18:07
Buongiorno Stefano

Come da te accennato le spese comuni nel condominio si suddividono in base ai millesimi, sono pochissime le spese da imputare in parti uguali (citofoni, cassette posta, in qualche caso l'antenna).

Una ripartizione delle spese in modo diverso può essere contenuta in un regolamento contrattuale sottoscritto in origine da tutti o consolidato dalla consuetudine.

L'art. 1123 del C.C. è chiaro.

Alla prossima assemblea, o prima ancora, invita l'amministratore ad applicare l'art. 1123, in caso contrario potrai impugnare la deliberazione in oggetto entro trenta giorni rivolgendoti al giudice con l'assistenza di un avvocato (naturalmente a tue spese... iniziali).

Staff

Rispondi

Anonimo
Utente non registrato
(0 risposte nel forum)
04/04/2006 11:30:43
grazie per la risposta.
tra le poche spese da ripartire in parti uguali si possono ricomprendere quelle per pagare il legale del condominio e le spese di una causa (es, c.t.u.) che stiamo facendo contro terzi?

Rispondi


claistron

Staff
10141 interventi
04/04/2006 11:59:13
Assolutamente no!

Anche in questo caso le spese si dividono per millesimi generali.

Staff

Rispondi


Carlo48

Utente semplice
1 interventi
29/12/2016 18:30:01
Salve sono Carlo condomino di una costruita anni 60 ,composta da 8 appartamenti di 4 piano terra ,4 piano primo,unico fabbricato di 100 mq unico solaio compatto di copertura ,unico contatore dell'acquedotto,unico impianto fognante,unica area solare e lastrico solare.2 scale 4 appartamenti x scala costruito dallo I.A.C.P Lecce.
Nel 1996 abbiamo formato essendo venuti proprietari un condominio in cui,in questi 15 anni abbiamo effettuato lavori straordinari e ordinari dividendo sempre le spese per 8 con verbali sottoscritti da tutti i condomini.
E' successo che nell'anno 2012 si è verificato nell'appartamento del condomino del 1 piano di effettuare lavori straordinari sul soffitto per un totale di £13.000 ricostruendo i travettini e sostituendo le tavelle con pannelli isolanti.
Sul costo non si è trovato l'accordo sulla ripartizione delle spese applicando l'articolato 1126 del codice civile cioè: 1/3 al proprietario e gli altri 2/3 ai restanti 7,Hanno posto resistenza dicendo:"di dover applicare l'articolo 1125 50% il proprietario e il restante 50% dal condomino che abita sotto piano terra."
Oppure 1/3 il proprietario e gli altri 2/3 i restanti 3 della scala dove si sono effettuati i lavori.
Constatato che il solaio copre tutto gli 8 appartamenti senza nessuna divisione,come vanno ripartite le spese? visto che abbiamo posizioni diverse ed essendo in contensioso nell'attesa mi farebbe piacere avere una sua valutazione.Credo che serva anche ad altri il vostro contributo.
Distinti saluti Carlo Cent.

Rispondi



Scrivi il tuo messaggio di risposta
Tuo nome: Solo per utenti non registrati.
Scrivi qui la tua risposta

Inserisci nel testo >> Un link a un Sito web | | | |
Scrivi un testo in >> Grassetto | corsivo | Sottolineato
Voglio ricevere un' e-mail quando qualcuno risponde dopo di me (solo utenti registrati)
Digitare il numero nella casella di testo (misura di sicurezza anti-spam)


Sono severamente vietati: offese, polemiche, linguaggio scurrile, inserimento di dati personali o dati sensibili (religiosi, di salute, di convinzioni politiche)
Il forum e' moderato e controllato giornalmente: i messaggi non consentiti verranno subito rimossi, e se necessario segnalati alle autorita' competenti.
A tale scopo, viene registrato l'indirizzo IP del pc da cui scrivete.

Ultime 10 discussioni con parole chiave simili a questa
attribuzioni spese frontalino balcone aggettante
attribuzione spese conricione sotto-stante la proprietà
attribuzione spese lastrico a negozi in parte coperti dallo stesso
pagamento delle spese per realizzazione cancello ingresso.
partecipazione alle spese per rifacimento portone ingresso condominio
lavori di ristrutturazione e ripartizione costi
riparto spese per assicurazione fabbricato
lavori condominiali parti comuni e non
spese condominio bon non iscritte nel contratto di locazione
ripartizione spese intervento tetto condominiale
logo del sito
Il Quotidiano giuridico on line ISSN 2280-613X


Loading