Discussione: Incidente in condominio: accettazione in acconto e poi causa?

Torna al forum: "condominio" Stampa discussione (testo semplice)

Corso per amministratori di condominio Overlex / Cescond

Consulenza Legale on line Overlex . Consulenza Fiscale on line Overlex


Messaggio iniziale:

cicerone777
Utente registrato
29/04/2013
17:37:13
Salve a tutti.
Un anziano cade in un ascensore condominiale, l'amministratore non vuol risarcire e si prova a rivalersi sulla assicurazione del manutentore dell'ascensore: quest'ultima dispone visita medico legale dove vengono concordati 6 punti e altre indennità per circa 10000€ di danni, ma offre 1900 perché non riconosce la responsabilità del manutentore...il quale ha dichiarato che era tutto conforme,discolpandosi.
Mi chiedo: si può accettare tale cifra in acconto per poi proseguire in giudizio contro l'amministratore?
Il mio dubbio viene perché di solito lo si fa accettando l'offerta assicurativa,per poi agire contro la stessa assicurazione; ma accettare da un soggetto,per poi rivalersi su un altro...anche se con responsabilità probabilmente solidali?

Grazie a tutti.



Corso On Line per Amministratori di Condominio

Risposte alla discussione: (Pagina: 1 )

claistron

Staff
10178 interventi
30/04/2013 09:02:36
Non conoscendo a fondo i fatti, non conoscendo a quale preciso titolo è stata accettata la prima somma erogata dall'assicurazione, non conoscendo il documento di accettazione dove di solito le assicurazioni indicano l'impossibilità di ulteriore rivalsa, appare difficile darti una risposta corretta.

Rispondi


cicerone777

Utente semplice
1 interventi
30/04/2013 09:28:32

Oltre a quanto scritto sopra,si è provato a rivalersi sull'assicurazione per evitare di andare in giudizio ma,dato la compagnia assicurativa è del manutentore,con polizza di lavoro sullo stesso e non polizza condominiale,mi comunica che in mancanza di una certificazione-perizia che attesti la responsabilità piena di quest'ultimo offrono tale somma per venire incontro alle esigenze del danneggiato,non riconoscendo un evento danno imputabile al loro assicurato.

Il documento d'accettazione,ovviamente, ancora non mi è arrivato...perchè non ho accettato ma mi chiedevo, in caso non vi fosse specificato nulla, se si poteva accettare in acconto da un soggetto (il manutentore)per poi rivalersi in giudizio su un altro(l'amministratore).


Rispondi



Scrivi il tuo messaggio di risposta
Tuo nome: Solo per utenti non registrati.
Scrivi qui la tua risposta

Inserisci nel testo >> Un link a un Sito web | | | |
Scrivi un testo in >> Grassetto | corsivo | Sottolineato
Voglio ricevere un' e-mail quando qualcuno risponde dopo di me (solo utenti registrati)
Digitare il numero nella casella di testo (misura di sicurezza anti-spam)


Sono severamente vietati: offese, polemiche, linguaggio scurrile, inserimento di dati personali o dati sensibili (religiosi, di salute, di convinzioni politiche)
Il forum e' moderato e controllato giornalmente: i messaggi non consentiti verranno subito rimossi, e se necessario segnalati alle autorita' competenti.
A tale scopo, viene registrato l'indirizzo IP del pc da cui scrivete.

Ultime 10 discussioni con parole chiave simili a questa
decreto ingiuntivo al condominio: è obbligatorio indicare il codice fiscale?
non accettazione di un regolamento assembleare da parte del un nuovo acquirente di un appartamento
maggioranze per accettazione servitù di passaggio
condominio: ripartizione spese per rifacimento tetto e facciata
acquisto casa: clausola "salvo accettazione mutuo"
ritenuta d'acconto su fattura lavori 2010
ritenuta d'acconto sui servizi postali privati
super-condominio: approvazione regolamento
acconto 2012 cedolare secca
ritenuta d’acconto del 4% si o no?
logo del sito
Il Quotidiano giuridico on line ISSN 2280-613X


Loading