Discussione: Ballatoio comune, casa di ringhiera. Possibilità divisorio movibile?

Torna al forum: "condominio" Stampa discussione (testo semplice)

Corso per amministratori di condominio Overlex / Cescond

Consulenza Legale on line Overlex . Consulenza Fiscale on line Overlex


Messaggio iniziale:

Walmarz
Utente registrato
08/04/2013
11:46:11
Vivo in una casa di ringhiera dal 2005. Il mio appartamento è l'unico ad "affacciarsi" su un terrazzino che è la parte finale e non di transito quindi del ballatoio comune. Ovviamente, la proprietà dell'intero ballatoio, compreso il terrazzino, è comune. Dei quattro proprietari, solo in tre affacciamo sul ballatoio al primo piano; il quarto abita al piano terra. Dei quattro proprietari, solo io e la mia famiglia utilizziamo il terrazzino, per forza di cose visto che su detto terrazzo si apre soltanto la portafinestra del mio soggiorno ed anche perchè siamo i soli ad aver scelto di utilizzare l'area esterna a scopo relax. D'estate, con il consenso degli altri proprietari, adorniamo il terrazzino con piante fiorite ed abbiamo aggiunto anche un ombrellone, un tavolino e delle sedie, più volte precisando ai vicini che l'uso di dette attrezzature è da intendersi assolutamente comune ed invitandoli ad installare strutture analoghe anche davanti alle loro abitazioni. Ma, a tutt'oggi, nessuno di loro ha accolto il nostro invito nè in un senso nè nell'altro, lasciando assolutamente spoglio il resto del ballatoio comune. Ora veniamo alla questione principale. Avendo noi un cagnolino, abbiamo chiesto ai nostri vicini l'autorizzazione per porre una o due fioriere divisorie, ovviamente non esageratamente ingombranti, eventualmente montate su ruote per poter essere agevolmente spostate, per delimitare lo spazio di ballatoio su cui affaccia la nostra abitazione e, ripeto, assolutamente non di transito per il raggiugimento delle abitazioni dei vicini, al solo scopo di evitare che la nostra cagnolina possa scappare. Ci è stato risposto "picche". Allora, abbiamo proposto l'installazione di una piccola rete (il nostro è un cane Bassotto) divisoria, con ganci apribili da fissare alla ringhiera e quindi assolutamente spostabile per poter passare. Picche lo stesso e "tenete il vostro cane al guinzaglio se vuole prendere un po' d'aria". Aggiungo che noi non ci siamo mai opposti o lamentati per i comportamenti dei nostri vicini, che spesso sono discutibili, a livello sia visivo, che acustico (nipotine che giocano a palla sul ballatoio, cane che abbaia, porta sbattuta con violenza mille volte al giorno, eccetera. A questo punto, non avendo voglia di iniziare faide o litigi estremi, gradirei sapere se c'è una via d'uscita da questa situazione incresciosa e, a mio parere, di lana caprina, visto anche il totale disinteresse da parte dei vicini per il godimento degli spazi esterni. Grazie.



Corso On Line per Amministratori di Condominio

Risposte alla discussione: (Pagina: 1 )

claistron

Staff
10152 interventi
08/04/2013 15:34:17
Probabilmente non ti è venuto in mente che i tuoi vicini ce l'hanno con te per i rumori che provoca il tuo cane (abbai, sporcizia sul ballatoio comune, ecc.) ......

La tua situazione non può essere risolta con una presa di posizione unilaterale.

Il ballatoio e terrazzino sono comunque proprietà condominiale e nessun proprietario può destinarla ad uso esclusivo.

L'apposizione di elementi inibitori (di qualsiasi genere, anche se temporanei) all'uso del bene comune può costarti una diffida immediata alla rimozione, con il pagamento dei danni legali ed esistenziali che ti potrebbero essere richiesti.

Capisco le tue buone intenzioni, ma nel vostro caso è necessaria una deliberazione a maggioranza degli aventi diritto (3° comma dell'art. 1123 del c.c.), possibilmente riportata su un foglio e sottoscritta.

Cerca di trovare una diversa soluzione, ad esempio l'apposizione a tue spese di vasi di fiori o altro di fronte alle proprietà immobiliari dei vicini che facciano continuità con i vasi che tu vuoi installare vicino alla tua portafinestra.

Insomma, non si può solo "pretendere", bisogna offrire sempre qualcosa in cambio se si vogliono mantenere buone relazioni.



Rispondi



Scrivi il tuo messaggio di risposta
Tuo nome: Solo per utenti non registrati.
Scrivi qui la tua risposta

Inserisci nel testo >> Un link a un Sito web | | | |
Scrivi un testo in >> Grassetto | corsivo | Sottolineato
Voglio ricevere un' e-mail quando qualcuno risponde dopo di me (solo utenti registrati)
Digitare il numero nella casella di testo (misura di sicurezza anti-spam)


Sono severamente vietati: offese, polemiche, linguaggio scurrile, inserimento di dati personali o dati sensibili (religiosi, di salute, di convinzioni politiche)
Il forum e' moderato e controllato giornalmente: i messaggi non consentiti verranno subito rimossi, e se necessario segnalati alle autorita' competenti.
A tale scopo, viene registrato l'indirizzo IP del pc da cui scrivete.

Ultime 10 discussioni con parole chiave simili a questa
diritto di passaggio in casa per accedere ad un lastrico solare
ampliamento autorizzato dall'assemblea con ex legge "piano casa"
ripartizione spese ballatoio e infiltrazioni
possibilità di firmare due contratti allo stesso tempo
causa e spese straordinarie pendenti in acquisto casa
vendita casa a due acquirenti contemporaneamente
mia madre mi ha intestato una casa (rivelatasi abusiva) quando ero minorenne...
bar sotto casa con clienti rumorosi.
tutela proprietà casa cointestata ma pagata da unica parte
porta di casa serrata
logo del sito
Il Quotidiano giuridico on line ISSN 2280-613X


Loading