Discussione: applicazione nuova normativa - polizza amministratore.

Torna al forum: "condominio" Stampa discussione (testo semplice)

Corso per amministratori di condominio Overlex / Cescond

Consulenza Legale on line Overlex . Consulenza Fiscale on line Overlex


Messaggio iniziale:

TRUSTEE
Utente registrato
14/01/2013
14:19:23
Buongiorno Claistron;
Siccome ho iniziato a convocare le assemblee ordinarie per la chiusura dei bilanci consuntivi, volevo sapere se posso inserire all'ODG l'approvazione della polizza sull'amministratore prevista dalla nuova normativa.
Volevo altresì sapere se, in caso di mancata approvazione della suddetta polizza, l'amministratore rimane esonerato ovvero la deve stipulare comunque!
Buon lavoro



Corso On Line per Amministratori di Condominio

Risposte alla discussione: (Pagina: 1 )

claistron

Staff
9997 interventi
14/01/2013 20:07:57
Stante le nuove norme, la polizza è "obbligatoria", quindi non è assolutamente necessaria la consultazione dell'assemblea.

La polizza in oggetto infatti protegge l'amministratore, non il condominio.

La polizza stessa non può essere messa a carico del condominio, riguarda solo la protezione personale dell'amministratore rispetto ai terzi che possono essere tutti i condomini che l'amministratore amministra.

Ti rendi quindi conto che l'amministratore non può inserire il costo della polizza stessa nel bilancio di uno dei condomini che egli amministra.
Potrà essere inserita, parzialmente rispetto al numero dei condomini amministrati, all'interno del compenso che l'amministratore richiede a ciascun condominio che amministra.

Dalle mie conoscenze, la maggioranza degli amministratori già ha in carico una polizza di questo genere, ancor prima che la legge la definisse obbligatoria.

Rispondi


TRUSTEE

Utente avanzato
59 interventi
16/01/2013 14:00:59
Ciao Claistron;
In effetti anche io l'avevo interpretata così. Rileggendo però l'art. 9 della Legge, questa cita testualmente che la spesa della polizza che l'amministratore deve presentare è posta a carico dei condomini e che se egli già in possesso di una polizza personale, questa deve essere integrata da una dichiarazione della compagnia che fornisca le garanzie allo specifico condominio.
Questa considerazione ti induce ad una diversa indicazione oppure confermi quanto prima detto??

Rispondi


claistron

Staff
9997 interventi
16/01/2013 19:58:40
Come ti ho detto sopra, l'interpretazione della norma non è univoca; proprio il fatto che un amministratore gestisca molti condomini induce a ritenere che egli stesso possa stipulare un'unica polizza che lo protegga rispetto alle sue responsabilità.

La citata polizza in teoria dovrebbe o potrebbe essere ripartita tra tutti i condomini interessati, vedremo come potrà essere gestita questa situazione.

Oltretutto già ora la maggioranza degli amministratori ha una polizza (che oltretutto è economica se fatta tramite le varie associazioni) di protezione per la propria attività.

Succederà che l'assemblea condominiale cercherà amministratori che possano già esibire una polizza come previsto dalla norma, naturalmente nel suo compenso, l'amministratore ingloberà il costo (quota parte) della polizza che egli ha già stipulato.

Se leggi con attenzione l'articolo:

"L'assemblea può subordinare la nomina dell'amministratore alla presentazione ai condomini di una polizza individuale di assicurazione per la responsabilità civile per gli atti compiuti nell'esercizio del mandato."

potrai notare che l'assicurazione sembra non essere obbligatoria ....

Rispondi



Scrivi il tuo messaggio di risposta
Tuo nome: Solo per utenti non registrati.
Scrivi qui la tua risposta

Inserisci nel testo >> Un link a un Sito web | | | |
Scrivi un testo in >> Grassetto | corsivo | Sottolineato
Voglio ricevere un' e-mail quando qualcuno risponde dopo di me (solo utenti registrati)
Digitare il numero nella casella di testo (misura di sicurezza anti-spam)


Sono severamente vietati: offese, polemiche, linguaggio scurrile, inserimento di dati personali o dati sensibili (religiosi, di salute, di convinzioni politiche)
Il forum e' moderato e controllato giornalmente: i messaggi non consentiti verranno subito rimossi, e se necessario segnalati alle autorita' competenti.
A tale scopo, viene registrato l'indirizzo IP del pc da cui scrivete.

Ultime 10 discussioni con parole chiave simili a questa
applicazione 4° comma dell'art. 71 bis
applicazione art. 66 disp. att. c.c. i comma
installazione nuova canna fumaria.
applicazione dell'art. 2052 c.c.
obbligo di polizza globale fabbricato?
applicazione dell'art 1176 bis
assemblea rinviata e nuova convocazione
necessità nuova riunione condominiale per non aderimento a fondo speciale
compiti dell'amministratore.
posto auto nuova costruzione 2012
logo del sito
Il Quotidiano giuridico on line ISSN 2280-613X


Loading